Home Nutrizione Cibo e Salute Le tisane per depurare l’organismo e per ritrovare il benessere

Le tisane per depurare l’organismo e per ritrovare il benessere

CONDIVIDI
tisane per depurare e per ritrovare energia a primavera

Le tisane per depurare l’organismo sono utili in ogni periodo dell’anno, ma soprattutto nei periodi del cambio di stagione. La primavera, ad esempio, è la stagione della rinascita, quella in cui ritrovi lo slancio e fai il pieno di buoni propositi per tornare in piena forma. Ma questo periodo dell’anno porta con sé anche stanchezza, allergie e piccole infiammazioni. Come liberarsi di questi disturbi in modo naturale? Con le tisane per depurare ma non solo, anche per ritrovare il benessere generale dell’organismo!

Le tisane non hanno la pretesa di guarire, né possono sostituire le cure che ti ha prescritto il tuo medico, ma sono un modo piacevole per godere dei tanti benefici delle piante. In più sono ricche d’acqua: l’alleato perfetto se sei a dieta o non riesci a bere abbastanza.

Consiglio importante: per accentuare l’azione dimagrante, bevi le tisane senza zucchero per non aumentare l’apporto calorico della giornata.

Per aiutarti dolcemente a contrastare 8 “malanni” tipici della primavera – dalle allergie alla cistite, dalle gambe gonfie alla cellulite che, con gli abiti più leggeri, non puoi più nascondere! – Melarossa ti propone alcune tisane del benessere!

Scopri di seguito le 8 tisane per depurare l’organismo e per ritrovare il benessere di Melarossa:

1La tisana “addio polline”!

La primavera è bellissima e vorresti passeggiare nei parchi ma purtroppo c’è polline dappertutto e dopo 5 minuti hai gli occhi che lacrimano? Questa tisana può attenuare gli effetti dell’allergia al polline, senza ovviamente sostituire in nessun caso la tua cura.
In un contenitore versa 50 gr di piantaggine + 50 gr di ribes nero (foglie) + 50 gr di melissa
Versa 2 cucchiaini della miscela in una tazza di acqua bollente. Lascia riposare per 10 minuti. Puoi aggiungere ½ cucchiaino di miele per dolcificare.
Bevi 3 tazze al giorno durante il periodo del polline.

2La tisana per la “quinta stagione”

In Cina la quinta stagione corrisponde ad un periodo di transizione. Dura una quindicina di giorni dalla fine dell’inverno all’inizio della primavera e poi, di nuovo, dalla fine dell’estate fino all’inizio dell’autunno. Secondo la medicina cinese, durante questi periodi cardine il nostro organismo è particolarmente scosso e fragile, sia fisicamente che psicologicamente. Ecco una tisana per aiutare a superarli con dolcezza.
In un contenitore, versa 50 gr di dente di leone + 50 gr di rosmarino.  Versa un cucchiaino della miscela in 25 cl di acqua bollente. Lascia riposare per 10 minuti e poi filtra.
Puoi aggiungere ½ cucchiaino di miele e versarci 1 goccia di olio essenziale di levistico.
Bevi 3 tazze al giorno per 15 giorni.

3La tisana “su col morale!”

A volte vedi tutto storto, non ne capisci il motivo ma senti la malinconia pervaderti e non hai nemmeno la forza di combattere questo sentimento? “Confidare” il tuo malessere alle piante può esserti di aiuto. Ovviamente, per superare i momenti di calo fisico e psicologico è importante avere uno stile di vita corretto, cioè mangiare sano, bere tanta acqua, dormire almeno 7/8 ore a notte e praticare sport. Ma, per iniziare, ecco una tisana che ti darà una mano a recuperare ottimismo e buon umore.
Versa 2 cucchiaini di genziana in una bottiglia di vetro da 1 litro con dell’acqua a temperatura ambiente. Lascia macerare per 12 ore. Filtra.
In ogni tazza puoi aggiungere ½ cucchiaino di miele per addolcire il sapore aspro della genziana e, se ti va, 1 goccia di olio essenziale di angelica.
Bevi un litro di tisana al giorno, tiepida o se preferisci fredda, da distribuire lungo l’arco della giornata.
Fai una cura di 20 giorni assumendola regolarmente.
Una raccomandazione importante: questa tisana è sconsigliata se soffri di gastrite, hai problemi di iperacidità o sei in gravidanza.

4La tisana per combattere l’aerofagia

L’aerofagia è un disturbo di cui soffrono in molti e che consiste nella tendenza ad ingoiare aria, che quindi finisce e resta bloccata nello stomaco, scatenando un disagio digestivo e dei dolori gastrici. Chi soffre di aerofagia è in generale una persona nervosa e agitata, che ha la tendenza a fare tutto in fretta, anche a tavola: parla mangiando, ma mangia anche velocemente. Spesso, è anche un forte consumatore di gomme, acqua e bibite gassate. Se ti ritrovi nel profilo, una tisana può aiutarti.
Versa un cucchiaio di semi di anice verde in 25 cl d’acqua fredda .
Porta ad ebollizione e fai bollire per 3 minuti. Spegni e lascia riposare per 5 minuti.
Una tisana per depurare e digerire ideale da consumare se hai mangiato di corsa!

5La tisana drenante

Che sia per un problema di ipertensione o per le gambe gonfie, fai poca plin plin? Alcune piante ti possono aiutare ad urinare meglio e più spesso perché è importante eliminare le tossine. Ricorda comunque di bere almeno 1,5 /2 l al giorno di liquidi (acqua e tisane) per drenare il tuo organismo. Ecco una tisana che aiuterà la tua regolarità.
In un contenitore di vetro, miscela 50 gr di asparago + 50 gr di tè verde + 50 gr di menta.
Versa 2 cucchiaini in 25 cl di acqua bollente. Porta ad ebollizione per 5 minuti. Lascia riposare per 5 minuti. Filtra.
Bevi 1 tazza al giorno per 30 giorni.

6La tisana contro la cistite

La cistite è causata da batteri come l’Escherichia Coli, che colpisce le basse vie urinarie e provoca bruciori e uno stimolo frequente ad urinare. Questa tisana può aiutarti a ridurre il numero di batteri, alleviare il dolore e calmare l’infiammazione . Anche in questo caso, non può sostituire la cura che ti darà il tuo medico se soffri di questo disturbo, ma può contribuire ad accelerare la guarigione.
Versa 2 cucchiaini di uva ursina in 25 cl di acqua fredda. Porta ad ebollizione e fai bollire per 3 minuti. Spegni la fiamma e lascia riposare per 10 minuti. Filtra.
Puoi aggiungere ½ cucchiano di miele con 1 goccia di olio essenziale di santoreggia.

7La tisana “ritrova la forma”

E’ il momento giusto per iniziare una dieta dimagrante e farsi aiutare dallo sport e dalle piante a smaltire le maniglie dell’amore e i chili di troppo!
In un contenitore di vetro, miscela 50 gr di fumaria, 50 gr di geranio e 50 gr di melissa.
Versa 1 cucchiaino della miscela in una tazza da 25 cl. Lascia in infusione per 5 minuti e filtra.
Facoltativo: Versa l’infuso in un pentolino, aggiungi 1 cucchiaino di agar agar e 1 goccia di olio essenziale di limone. Accendi la fiamma e lascia sobbollire per 2 minuti. Consumare caldo.
Bevi 3 tazze al giorno per 20 giorni.

8La tisana anti-cellulite

La battaglia contro la cellulite è iniziata! La nemica n.1 di tutte le donne è il risultato di un miscela di grassi, tossine e liquidi “bloccati”: sedentarietà, stress, problemi ormonali e cattiva alimentazione costituiscono un cocktail ideale per la sua comparsa, legata anche a fattori genetici (se la tua mamma ne ha, hai molte chance di averne anche tu!). Guarda il video del nutrizionista per sapere come comportarti per contrastarla a tavola e aiutati con le tisane, che possono darti una mano a eliminarla o almeno attenuarla.
Se ti piace il tè verde, prova quello che ti proponiamo contro la buccia d’arancia, altrimenti ecco un’altra tisana a base di hamamelis virgininiana, famosa per le sue virtù antinfiammatorie, e di vite rossa con la sua azione vasoprotettrice.
In un contenitore di vetro, miscela 50 gr di vite rossa e 50 gr di hamamelis
Versa 1 cucchiaino della miscela in una tazza di acqua bollente. Lascia riposare 5 minuti e filtra.
Bevi da 2 a 3 tazze al giorno lontano dai pasti per 5 settimane.

 

Commenti