Home Dieta Consigli del nutrizionista Perché dimagrire troppo velocemente fa male? Risponde il nutrizionista

Perché dimagrire troppo velocemente fa male? Risponde il nutrizionista

CONDIVIDI

Uno dei desideri principali delle persone che iniziano un percorso di dieta dimagrante è quello di perdere tanti chili velocemente: molti dimenticano che la dieta dimagrante non deve essere considerata come un periodo limitato, ma dovrebbe fornire le regole generali per perdere peso e mantenerlo nel tempo.

Perché dimagrire troppo velocemente fa male?

Luca Piretta, nutrizionista di Melarossa, ci ha spiegato perché perdere peso troppo velocemente è sbagliato e poco salutare.
Perdere peso velocemente è una pratica da sconsigliare, perché vuol dire perdere non solo il tessuto adiposo, ma anche la massa magra, in particolare il tessuto muscolare: quando non assumiamo le calorie sufficienti a soddisfare i fabbisogni principali per le normali funzioni vitali, infatti, il nostro organismo se le procura da sé, distruggendo il tessuto muscolare per produrre quel glucosio di cui alcuni organi, come il cervello, hanno un bisogno essenziale. Questo calo di peso non salutare, e quindi la perdita di tanti chili in poco tempo, porterà ad un indebolimento del nostro organismo.
E’ importante anche sottolineare che una volta che si perde la massa muscolare è difficile ricostituirla, anche facendo attività fisica”.

La dieta, stile di vita

Puntare sulla velocità durante un percorso di dimagrimento è sbagliato dal punto di vista salutare, come spiegato dal dottor Luca Piretta, ma è anche controproducente, soprattutto se vogliamo mantenere il nostro peso nel tempo. La dieta mediterranea, su cui si basa quella di Melarossa, è un’alimentazione equilibrata e salutare, che dovrebbe essere eseguita per tutta la vita.
Una dieta ben bilanciata ed equilibrata, quindi, è un percorso lungo, dove è importante prendersi del tempo per metabolizzare nuove regole e abitudini alimentari. L’obiettivo che deve spingerti a seguire la dieta non è cioè solo il goal del peso finale da raggiungere. Se intendi dimagrire e mantenere il peso devi imparare a mangiare sano, avere pazienza e non scoraggiarti se i risultati non arrivano subito o se incontri qualche ostacolo lungo la strada.
Gli errori, quelli che generalmente chiamiamo “sgarri”, sono essenziali per apprendere le nuove regole alimentari. Se punti alla velocità, il risultato che otterrai oltre alla perdita della massa muscolare sarà anche un sentimento di frustrazione e di rinuncia nei riguardi del cibo,che ti porterà ad accumulare desideri alimentari.
Quindi non essere troppo severa con te stessa, concediti qualche dolce light  ogni tanto – qui ne trovi tanti da provare – e vivi la dieta con serenità.

L’attività fisica alleata della dieta

Se vuoi dare una scossa al metabolismo, invece di ridurre le calorie e rischiare problemi di salute, la mossa giusta è fare attività fisica costante. Molte volte uno dei motivi per cui non si riesce a perdere peso, anche se si segue una dieta dimagrante, è proprio la sedentarietà e la mancanza di movimento.
Se non hai tempo per andare in palestra, nella sezione fitness trovi molti workout da fare a casa. Non hai più scuse, basta un po’ di forza di volontà e costanza e seguire il tuo percorso dimagrante sarà semplice e meno stressante.
Se invece pensi di non riuscire a dimagrire come stabilito dal tuo piano dietetico Melarossa, prova a leggere questo articolo, dove ti illustriamo i 10 motivi più frequenti di insuccesso della dieta.

Commenti