CONDIVIDI

I crostini di polenta sono una ricetta rustica e sfiziosa, ideale come piatto unico oppure, se li prepari piccoli, perfetti da servire per un aperitivo originale dal gusto ricco.

Puoi farcirli in diversi modi, con verdure, creme spalmabili, olive, frutta secca, ragù leggeri di carne o pesce. Per i crostini di polenta che ti proponiamo abbiamo usato come crema spalmabile lo stracchino, ma se sei intollerante al lattosio puoi scegliere anche un formaggio vegetale. L’importante è utilizzare una base cremosa da spalmare in uno strato abbondante per amalgamare il radicchio e le noci.

Crostini di polenta: valori nutrizionali

Diversamente da quanto ci si possa immaginare, la polenta realizzata con la farina di mais non contiene solo carboidrati ma anche proteine e tanti sali minerali. Tra questi importante è la presenza del fosforo, del potassio, del manganese, del selenio e del ferro. La polenta è anche una fonte di vitamine, soprattutto di vitamina A e vitamina E.

100 grammi di polenta forniscono 360 calorie

Lo stracchino è un formaggio fresco prodotto con latte vaccino intero: come tutti i latticini contiene proteine, 12,5 grammi,  e grassi, 26,5 grammi per 100 grammi di prodotto.

Il 70% dei grassi contenuti nello stracchino sono saturi: come tutti i formaggi, pertanto, anche lo stracchino va consumato con moderazione.

Lo stracchino è una fonte importante di sali minerali e vitamina B12: 100 g di stracchino garantiscono già il 43% del fabbisogno quotidiano di calcio, il 38% di quello di fosforo ed il 60% di quello della B12.

100 grammi di stracchino forniscono 297 calorie.

Il radicchio è una fonte ricchissima di sali minerali, in particolare potassio, magnesio, fosforo, calcio, zinco, sodio, ferro rame e manganese. Nel radicchio sono presenti anche vitamine del gruppo B, vitamina C, vitamina E, vitamina K.

Grazie all’elevata percentuale di acqua il radicchio viene considerata una verdura dalle proprietà depurative; può essere inoltre un valido aiuto per chi soffre di stipsi e per chi ha difficoltà digestive.

Le fibre contenute nel radicchio hanno la capacità di trattenere gli zuccheri presenti nel sangue; motivo per cui questo alimento viene consigliato a chi soffre di diabete di tipo 2.

Il radicchio rosso, come tutti i vegetali di questo colore, è ricco di antiossidanti e contiene antociani e triptofano.

Le noci sono molto ricche di sali minerali, come magnesio, potassio e calcio, e sono anche una fonte importante di proteine vegetali. Sono ricche di vitamine, ma tra tutte notevole è la presenza di vitamina E.

Le noci inoltre sono una fonte di acidi grassi omega 3, i cosiddetti grassi “buoni” che contribuiscono ad abbassare il colesterolo LDL e al corretto funzionamento del nostro organismo.

100 Grammi di noci secche forniscono 660 calorie

La ricetta dei crostoni di polenta è di Antonella del sito Fotogrammi di zucchero

Calorie totali: 1680 Kcal / Calorie a porzione: 420 kcal

Ingredienti per 4 persone:

Per la polenta:

  • 250 g di polenta a cottura rapida
  • acqua q.b
  • sale
  • 1 cucchiaino di olio evo
  • 180 g di stracchino
  • 80 g di radicchio
  • 30 g di noci

Preparazione:

Elimina il gambo dal radicchio, stacca le foglie e lavale in acqua fredda.

crostoni di polenta

Taglia le foglie a listarelle.

antipasti di polenta

Prepara la polenta: versa in un paiolo di rame o in una casseruola antiaderente dai bordi alti la dose di acqua necessaria per la preparazione della polenta, secondo le istruzioni indicate sulla confezione. Sala, portala a ebollizione e versa a pioggia la farina mescolando continuamente con una frusta per evitare la formazione di grumi.

Cuoci la polenta per il tempo indicato sulla confezione, una volta pronta toglila dal fuoco, versala velocemente in una placca foderata con carta forno spennellata con un cucchiaino di olio evo formando uno strato uniforme di 1-2 cm di spessore, livella la superficie con una spatola inumidita con acqua fredda e lasciala raffreddare.

Taglia la polenta a quadrati e poi a triangoli.

stuzzichini di polenta

Griglia i triangoli di polenta su una griglia o una bistecchiera antiaderente per alcuni minuti, poi farciscili ancora caldi con stracchino, radicchio e noci precedentemente tritate, servi subito.

Commenti