Allattamento al seno e alimentazione: cosa mangiare per stare bene in due e i benefici ai quali non rinunciare

Il latte materno è un alimento prezioso e necessario per il neonato, poiché  fornisce la nutrizione ideale per lui.

Infatti, il latte materno contiene un mix quasi perfetto di vitamine, proteine ​​e grassi: tutto ciò di cui il tuo bambino ha bisogno.

Ecco perché allattare al seno è importante per il bambino e per la madre e cosa mangiare durante l’allattamento al seno.

Il latte materno: fonte di nutrimento per il tuo bambino

Il latte materno è una fonte di nutrimento ricchissima; contiene anticorpi che aiutano il tuo bambino a combattere virus e batteri.

L’allattamento al seno riduce anche il rischio di asma o allergie nel bambino. Inoltre, i neonati allattati esclusivamente al seno per i primi sei mesi vita (periodo minimo raccomandato dall’OMS – Organizzazione Mondiale della Sanità) – hanno meno infezioni alle orecchie, malattie respiratorie e attacchi di diarrea.

Insomma, i neonati che allattano al seno della madre ricevono tutto ciò di cui hanno bisogno per essere forti e sani.

Non solo, la vicinanza al seno è anche il modo più semplice di stare a contatto con il piccolo: il contatto fisico, il contatto pelle a pelle e visivo aiutano il bambino a legarsi  alla madre e sentirsi sicuro.

Inoltre, i bambini allattati al seno hanno maggiori probabilità di crescere con il giusto peso corporeo, con un minor rischio di diventare in sovrappeso.

Allattamento al seno: i benefici per la madre

allattamento: benefici per la mamma

L’allattamento al seno è una ricchezza anche per la madre, per la sua salute. Allattando, la mamma brucia calorie extra e può essere un modo per aiutare la donna  a perdere peso dopo la gravidanza più velocemente.

La suzione del bambino sollecita la produzione dell’ormone ossitocina, che aiuta l’utero a tornare alle dimensioni iniziali .

L’allattamento al seno riduce anche il rischio di osteoporosi e cancro al seno e alle ovaie.

L’ ABC dell’allattamento al seno 

Sono tre le regole da seguire per un buon allattamento al seno.

Consapevolezza

Cerca di capire quando il tuo bambino ha fame e allatta ogni volta che ne ha bisogno. Questo approccio si chiama allattamento a richiesta

Le prime settimane, potresti allattare dalle 8 a 12 volte ogni 24 ore.

Pazienza 

Per allattare al seno non ci vuole fretta. Lascia che tuo figlio allatti fino a quando ne ha bisogno. I neonati in genere allattano al seno per 10-20 minuti su ciascun seno.

Comfort

Se, durante l’allattamento, ti rilassi, il tuo latte ha maggiori probabilità di fluire meglio per il tuo bambino. Mettiti comoda, aiutandoti con dei cuscini per sostenere braccia, testa e collo.

Allattamento al seno cosa mangiare e i cibi da evitare

L’alimentazione della madre durante l’allattamento è fondamentale, al fine di trasferire al bambino un latte ricco di nutrienti buoni. Ecco dunque in gravidanza cosa mangiare.

Come raccomanda la Dott.ssa Antonella Diamanti Unità Operativa di Nutrizione Artificiale, Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, la madre dovrebbe aggiungere ogni giorno alcuni alimenti come: 

  • 250 cc di latte parzialmente scremato;
  • Formaggio stagionato 30 g o 1 yogurt intero;
  • Frutta mista 500 g.

Inoltre, la madre che allatta dovrebbe bere almeno 2-3 litri al giorno di acqua (possibilmente oligominerale, iposodica, e con una concentrazione di nitrati che non deve superare i 10 mg/l ) e altri liquidi (brodi vegetali o di carne sgrassata, succhi di frutta fresca, latte, etc.).

I cibi e le bevande da evitare 

allattamento seno: alimenti da evitare

È sconsigliato per la madre assumere superalcolici e fumare. Tuttavia un bicchiere di vino, massimo 200 grammi di birra e  due tazzine di caffè al giorno sono concessi.

In particolare, la caffeina viene secreta all’interno del latte della mamma e può dare iperattività e difficoltà al bambino a riposare e a prendere sonno.

Anche gli alimenti che portano dei batteri all’interno del latte materno o che comunque danno allergie, ricchi di istamina o istamino liberatori andrebbero evitati.

I cibi da evitare sono:

  • Arachidi
  • Crostacei, molluschi
  • Frutta secca
  • Cioccolata
  • Fragole
  • Selvaggina
  • Alimenti conservati
  • Formaggi fermentati
  • Peperoncino, pepe
  • Noce moscata
  • Curry
  • Salmone
  • Pesce spada.

Infine, oltre a mangiare bene durante l’allattamento al seno è importante condurre uno stile di vita sano e fare movimento dolce (come passeggiate all’aria aperta).

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Marianna Feo

Marianna Feo

Giornalista e Digital Seo Copywriter, amo raccontare il lato positivo della realtà che ci circonda e sempre col sorriso "sulla tastiera". Qui su Melarossa, scrivo tante chicche e news su mondo beauty, stile, lifestyle, benessere e fitness.

Related Posts