CONDIVIDI

Gli gnocchi di zucca sono un primo piatto tipico dell’autunno, da condire con un appetitoso pesto di noci. La preparazione è facile, come quella degli gnocchi tradizionali, solo che si aggiunge direttamente all’impasto la zucca.

Già conditi semplicemente con olio e un velo di parmigiano sono buonissimi, ma con il pesto di noci diventano particolari e sfiziosi. Adatti quando vuoi solleticare il tuo palato con del cibo gustoso e nutriente, grazie alla presenza di patate e zucca (per gli gnocchi), e ricotta e noci (per il pesto).

La scorza di un’arancia tagliata alla julienne completa il piatto con il suo fresco profumo e le sue note aromatiche.

Proprietà nutrizionali degli gnocchi di zucca con pesto di noci

La zucca è molto versatile in cucina, è ottima sia per piatti salati che per quelli dolci ed è ricca di proprietà benefiche importanti per l’organismo. La presenza degli omega 3 contribuisce alla riduzione del colesterolo e dei trigliceridi nel sangue. Il beta-carotene contenuto al suo interno, aiuta a mantenere in salute la vista.

Anche il pesto usato per condire gli gnocchi è ricco di importanti proprietà perchè a base di frutta secca. Le noci in particolare svolgono un’azione antiossidante, mantenendo in buona salute il cuore e l’apparato cardiocircolatorio.

La ricetta degli gnocchi di zucca con pesto di noci è un’idea di Antonella del sito www.fotogrammidizucchero.com

Scopri come preparare gli gnocchi di zucca

Calorie totali: 2699 kcal / Calorie a porzione: 450 kcal

Ingredienti per 6 persone:

Per gli gnocchi:

  • 600 gr di zucca
  • 500 gr patate
  • 300 gr farina (se necessario, aumentare la quantità di farina fino a 400 gr, nel caso in cui la zucca dovesse risultare molto acquosa)
  • un uovo

Per il pesto:

  • 50 gr noci
  • 70 gr ricotta
  • 30 gr pecorino romano
  • 60 ml olio
  • 4 pomodori datterini
  • la scorza di una arancia

Preparazione:

Taglia la zucca a fette molto spesse e falla cuocere in forno preriscaldato a 180°, fino a quando si sarà ammorbidita (circa 20-30 minuti).

Nel frattempo lessa le patate. Fai raffreddare le patate e la zucca e passale nello schiacciapatate in modo da ottenere una purea.

Poni entrambi i vegetali in una capiente ciotola, aggiungi quindi la farina, l’uovo, la noce moscata e il sale e inizia ad impastare.

Spostati su una spianatoia infarinata e impasta fino ad ottenere un impasto liscio e compatto, aiutandoti con la farina per non far appiccicare il composto alle mani.

Taglia piccole porzioni di impasto e forma dei lunghi bastoncini che taglierai in piccoli pezzi (scegli tu la dimensione degli gnocchi, io li faccio piuttosto grandi).

Passali nell’apposito strumento per rigare gli gnocchi oppure su una semplice forchetta. Mentre l’acqua bolle prepara il pesto: con un mixer od un pimer trita le noci sgusciate, aggiungendo un po’ per volta l’olio, il pecorino romano, la ricotta ed infine i pomodori datterini, fino ad ottenere  una crema.

Taglia la scorza di un’arancia, eliminando la parte bianca e falla a julienne.

Cuoci gli gnocchi: saranno pronti quando, una volta buttati in acqua bollente, saliranno a galla.

Scolali e condisci con il pesto di noci e la julienne di arancia.

Commenti
CONDIVIDI
Sono una giornalista specializzata in produzione di contenuti sui media digitali e tradizionali, content e social media marketing. All'interno di Melarossa mi occupo soprattutto di pianificazione editoriale e coordinamento redazionale.