Annuncio pubblicitario

Tumori: 30 minuti di movimento in più riducono il rischio di morte

30 minuti di movimento in più al giorno possono ridurre il rischio di morte per tumori dell’8%. Al contrario, la sedentarietà lo aumenta dell’82%. Lo suggerisce uno studio condotto dall’Anderson Cancer Center presso la University of Texas e pubblicato sulla rivista Jama Oncology. La ricerca sottolinea che per godere degli effetti benefici di una vita meno sedentaria è sufficiente dedicarsi ad attività da lievi a moderate, per esempio a sport come la camminata veloce o l’acquagym ma anche a hobby dinamici come il giardinaggio.

Prova il “programma di camminata di Melarossa per ritrovare la forma in 13 settimane“.

Vita sedentaria e rischio di morte per tumore: lo studio

Lo studio ha coinvolto 8.000 persone sane, di età pari o superiore a 45 anni, e ne ha monitorato il livello di attività fisica quotidiana attraverso un accelerometro, uno strumento che permette di misurare la frequenza cardiaca, per sette giorni consecutivi per un periodo di 5 anni, dal 2009 al 2013. Dall’analisi dei dati, è emerso che i più sedentari avevano un rischio di morte per tumore più alto dell’82% rispetto ai meno sedentari. Invece, chi sostituiva 30 minuti di vita poco attiva con 30 minuti di movimento, lieve o moderato, aveva un rischio ridotto dell’8%.

“Si tratta del primo studio che mostra in modo definitivo una forte associazione tra sedentarietà e mortalità per tumore“, ha detto Susan Gilchrist dell’Anderson Cancer Center, che ha condotto la ricerca.

Il prossimo step sarà indagare come la sedentarietà influisca sull’incidenza di specifici tumori e comprendere se sesso ed etnia possano giocare un ruolo.

Fonte: Ansa.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su Pinterest.

movimento riduce rischio morte tumori

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Tiziana Landi

Tiziana Landi

Laureata in Scienze della Comunicazione, sono una giornalista specializzata in produzione di contenuti sui media digitali e tradizionali, content e social media marketing. Sono esperta di cucina light e alimentazione sana e all'interno di Melarossa mi occupo soprattutto di pianificazione editoriale e coordinamento redazionale.

Annuncio pubblicitario

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario