Annuncio pubblicitario

Yoga benefico per la salute mentale: praticarlo allevia i sintomi depressivi

Lo yoga è in grado di alleviare i sintomi depressivi causati da una vasta gamma di disturbi mentali, dall’ansia ai disturbi dell’umore, dalla schizofrenia alle dipendenze. Lo suggerisce la revisione sistematica di 19 studi condotta da un team di ricercatori provenienti da Australia, Brasile e Regno Unito. Dall’analisi, lo yoga è risultato più efficace di altri trattamenti abitualmente utilizzati per ridurre i sintomi depressivi. I benefici crescevano all’aumentare del numero di sessioni settimanali di yoga. I risultati della revisione sono pubblicati sul British Journal of Sports Medicine.

Yoga benefico contro i sintomi depressivi: lo studio

La revisione ha esaminato 19 studi e più di 1000 pazienti con una varietà di diagnosi di disturbi mentali. Tra questi, depressione, ansia generalizzata, disturbi dell’umore, disturbo post traumatico da stress, stress e disturbi psicotici come la schizofrenia e l’abuso di sostanze. I partecipanti praticavano diversi tipi di yoga, tra cui Hatha, Vinyasa e Kundalini, con sessioni settimanali di durata variabile dai 20 ai 90 minuti. Indipendentemente dal tipo di yoga scelto, ogni programma prevedeva almeno il 50% di movimento fisico.

L’analisi ha mostrato che la pratica dello yoga era associata a maggiori riduzioni dei sintomi depressivi rispetto ad altri trattamenti usati in questi casi (per esempio, il trattamento farmacologico abituale). Gli effetti positivi sono stati più evidenti per la depressione e la schizofrenia e, in una certa misura, per l’abuso di alcol, hanno detto i ricercatori. In più, è stato osservato un effetto dose-dipendente: maggiore era il numero di sessioni settimanali di yoga, più consistente era la riduzione dei sintomi depressivi.

Gli studi si sono concentrati sugli effetti delle lezioni individuali seguite da persone con diagnosi formali di disturbo mentale, ma secondo i ricercatori sono ipotizzabili implicazioni più ampie: per esempio, è possibile immaginare benefici anche per lo yoga praticato on line, fenomeno che si è molto diffuso in occasione del lockdown imposto dall’emergenza Coronavirus.

Yoga: perché fa bene alla mente

Lo yoga – che combina il movimento fisico con esercizi di respirazione, meditazione e altre pratiche di consapevolezza – è stato oggetto di numerosi studi, ha osservato Jacinta Brinsley, autrice principale della revisione, della University of South Australia.

Ci sono ancora alcuni aspetti da approfondire: per esempio, se esista un tipo di yoga più efficace di altri nell’alleviare i sintomi depressivi. O se questi effetti siano più legati al movimento fisico o alla pratica della respirazione o della meditazione.

Ma in generale, ha detto Brinsley, ci sono prove che sia l’esercizio da solo, sia le pratiche di consapevolezza da sole, possano aiutare ad alleviare la depressione. “Deduciamo quindi – ha concluso – che queste pratiche combinate, come avviene nello yoga, sono efficaci“.

Vuoi saperne di più sui benefici dello yoga? Leggi il nostro approfondimento “Tutti i benefici dello yoga per la tua salute fisica, mentale e spirituale”.

E, se stai pensando di iniziare a praticarlo ma non sai quale sia il tipo di yoga più adatto a te, con il nostro articolo “I vari tipi di yoga” ti aiutiamo a scegliere.

Fonte: Medicinenet.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su Pinterest.

yoga allevia sintomi depressivi

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Tiziana Landi

Tiziana Landi

Laureata in Scienze della Comunicazione, sono una giornalista specializzata in produzione di contenuti sui media digitali e tradizionali, content e social media marketing. Sono esperta di cucina light e alimentazione sana e all'interno di Melarossa mi occupo soprattutto di pianificazione editoriale e coordinamento redazionale.

Annuncio pubblicitario

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario