Annuncio pubblicitario

20 minuti di sport “svegliano” il cervello quanto un caffè

E se, quando senti che il tuo cervello ha bisogno di un’iniezione di energia, invece di bere una tazza di caffè facessi una corsetta sul tapis roulant? Uno studio ha dimostrato che 20 minuti di esercizio fisico aerobico sono efficaci quanto la caffeina nel mantenere la mente vigile e attiva. Gli effetti benefici riguardano soprattutto memoria, concentrazione e attenzione. La ricerca, condotta presso l’Exercise and Health Psychology Laboratory della Western University in Ontario, Canada, è stata pubblicata su Nature Scientific Reports.

Attività aerobica: fa bene al cervello quanto la caffeina

Gli studiosi hanno confrontato gli effetti di caffeina e sport sulla memoria di lavoro, o working memory. Di cosa si tratta? Di una facoltà che permette di mantenere in memoria e, al tempo stesso, di manipolare le informazioni. Questa funzione cognitiva svolge quindi un ruolo cruciale nei processi di apprendimento, per esempio nell’esecuzione di compiti di tipo matematico o nella comprensione verbale. Ma entra in gioco anche nelle attività quotidiane, dalla spesa al lavoro, in cui memoria e attenzione sono fondamentali.

Per testare gli effetti di caffeina e sport su questa funzione, lo studio ha misurato le abilità dei partecipanti mettendoli alla prova con un test simile al gioco di carte Memory. L’obiettivo, individuare gli elementi che si ripetevano all’interno di un elenco proposto.

caffeina per svegliare cervello

I risultati dello studio hanno mostrato che l’esercizio fisico di tipo aerobico e la caffeina avevano un effetto simile. C’erano stati miglioramenti nella memoria di lavoro dei partecipanti sia dopo 20 minuti sul tapis roulant che dopo una porzione di caffeina.

Annuncio pubblicitario

Una buona notizia per chi vuole ridurre il consumo di caffè. Perché, se è vero che entro certi limiti (3-4 tazzine di caffè al giorno, per gli adulti sani) la caffeina non ha effetti collaterali ma, anzi, può addirittura fare bene alla salute, un consumo eccessivo può invece causare disturbi come insonnia, mal di testa, tachicardia, ansia, mal di stomaco.

Se, quindi, durante il giorno ti capita di sentire il bisogno di un caffè per risvegliare il cervello un po’ in panne, sappi che puoi ottenere lo stesso effetto facendo una corsetta, o qualunque altro esercizio di tipo aerobico, che oltre che al cervello fa bene anche al fisico!

Un motivo in più per essere più attivo.

Fonte: Medical News Today.

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Tiziana Landi

Tiziana Landi

Laureata in Scienze della Comunicazione, sono una giornalista specializzata in produzione di contenuti sui media digitali e tradizionali, content e social media marketing. Sono esperta di cucina light e alimentazione sana e all'interno di Melarossa mi occupo soprattutto di pianificazione editoriale e coordinamento redazionale.

Annuncio pubblicitario

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario