CONDIVIDI

La torta mimosa è un dolce molto antico della tradizione dolciaria del centro Italia. Il suo nome deriva dalla caratteristica copertura di pan di spagna sbriciolato che ricorda proprio i fiori gialli della mimosa.

La torta mimosa però è un dolce notoriamente calorico. La ricetta originale prevede una farcitura di crema pasticcera e crema chantilly, preparate con panna e latte intero, un vero attentato alla dieta che stai seguendo.

Torta mimosa alle fragole di Melarossa

Per questo motivo abbiamo pensato di proporti una versione più salutare di questo fresco dessert. La foodblogger e esperta di cucina di Melarossa, Antonella Pagliaroli ha ideato per te una ricetta altrettanto buona, ma più leggera.

La nostra mimosa alle fragole è senza panna, con un contenuto di zucchero inferiore a quello della ricetta originale; in particolare la crema è stata preparata con latte scremato e acqua, risparmiando così molte calorie e grassi.

Dolci a dieta

Se sei a dieta, sai bene che i dolci rappresentano l’eccezione all’interno di un’alimentazione sana ed equilibrata, ma è anche importante non privarti di qualche sfizio ogni tanto. La torta mimosa alle fragole potrebbe essere un buon compromesso quando vuoi preparare un dessert per qualche ricorrenza speciale, ad esempio il tuo compleanno o quello dei tuoi amici.
Se vuoi sapere di più sulla gestione dei dolci all’interno della dieta, ti consigliamo di guardare questo video, in cui Luca Piretta, nutrizionista di Melarossa, ti spiega la frequenza con i quali puoi concederteli.

Proprietà nutrizionali della torta alla mimosa

La torta alla mimosa ha un ottimo contenuto proteico, grazie al pan di spagna e alla crema light. Le uova, infatti, rappresentano una fonte eccellente di proteine di alto valore biologico.
Le fragole usate per farcire la mimosa, sono ricche di vitamina C. Un complesso vitaminico con un alto potere antiossidante che contribuisce a mantenere in salute il sistema immunitario.
Le fragole hanno pochissime calorie30 calorie in 100 grammi -, sono ricche di fibre che contribuiscono ad aumentare il senso di sazietà oltre a garantire un buona motilità intestinale.

Print Recipe
Torta mimosa
Torta mimosa
Voti: 6
Valutazione: 2.5
You:
Rate this recipe!
Piatto Dolci light
Porzioni
persone
Calorie a Persona
232
Calorie Totali
2780
Ingredienti
Per il pan di spagna ( 2 stampi da 20 cm)
Per la crema
Per la farcia
Per la bagna
Per decorare
Piatto Dolci light
Porzioni
persone
Calorie a Persona
232
Calorie Totali
2780
Ingredienti
Per il pan di spagna ( 2 stampi da 20 cm)
Per la crema
Per la farcia
Per la bagna
Per decorare
Torta mimosa
Voti: 6
Valutazione: 2.5
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
Pan di Spagna
  1. Preriscalda il forno a 180 °. Servendoti di una planetaria, o delle fruste elettriche, monta insieme le uova e lo zucchero e un pizzico di sale.
    Torta mimosa
  2. Monta per almeno 20 minuti, fino a ottenere un composto triplicato di volume, chiaro e spumoso.
    Torta mimosa
  3. Setaccia accuratamente la farina e la fecola. Incorporale un po' per volta al composto di uova, usando la spatola, con movimenti delicatissimi dall'alto verso il basso. Presta attenzione a non smontare il composto.
    Torta mimosa
  4. Versalo in due teglie da 20 cm imburrate e rivestite di carta forno. Inforna per 30 minuti e lascia raffreddare completamente le torte prima di rimuoverle dagli stampi.
    Torta mimosa
Crema pasticcera
  1. In una pentola unisci, il latte, l'acqua, la scorza di limone e il cucchiaino di estratto di vaniglia, mescola e scalda la miscela fino a farle sfiorare il bollore.
    Torta mimosa
  2. Versa 5 tuorli e lo zucchero in un'altra casseruola dal fondo spesso e mescola con una frusta. Unisci anche la farina setacciata, poco per volta, continuando a mescolare con la frusta per ottenere un composto privo di grumi.
    Torta mimosa
  3. Versa a filo, poco per volta, il latte e l'acqua caldi sul composto di uova, zucchero e farina, sempre mescolando per non creare grumi. Lascia addensare la crema a fiamma bassa mescolando continuamente, spegni il fuoco. Lasciala raffreddare coprendola con della pellicola.
    Torta mimosa
Bagna
  1. Prepara ora la bagna: versa in un pentolino l'acqua, lo zucchero e il succo di limone, metti sul fuoco e fai scaldare a fiamma bassa per pochi minuti, continuando a mescolare con un cucchiaio per sciogliere lo zucchero. Togli dal fuoco e lascia raffreddare.
    Torta mimosa
Assembla la torta
  1. Taglia le fragole a pezzetti, irrorale con succo di limone e condisci con lo zucchero.
    Torta mimosa
  2. Quando il pan di spagna e la crema saranno freddi, elimina la crosticina esterna da entrambi i pan di Spagna, sia dalla parte superiore che dalla parte inferiore, cercando di eliminare solo la parte più scura, in modo da ridurre gli sprechi.
    Torta mimosa
  3. Taglia entrambi i pan di spagna a metà in modo da ottenere 4 dischi. Mettine uno da parte, dovrai sbriciolarlo successivamente per creare l'effetto “mimosa”.
    Torta mimosa
  4. Disponi il primo disco su un piatto da portata, inumidiscilo uniformemente con la bagna, poi copri con 1/3 della crema pasticciera e infine con metà delle fragole tagliate.
    Torta mimosa
  5. Sovrapponi un altro disco di pan di spagna, inumidiscilo nuovamente con la bagna e farciscilo ancora con la crema e le restanti fragole.
    Torta mimosa
  6. Sovrapponi il terzo disco di pan di Spagna, inumidiscilo con la restante bagna, poi copri con la crema pasticciera e rivesti infine anche i bordi.
    Torta mimosa
  7. Sbriciola il quarto disco di pan di spagna in modo da ottenere “la mimosa” per decorare. Utilizzala per coprire la superficie e i bordi della torta, aiutati premendo leggermente con le mani per farla aderire.
    Torta mimosa
  8. Riponi la torta in frigorifero per almeno 3 ore. Prima di servirla puoi decorarla con ribes, fragole e fiori eduli
    Torta mimosa
Commenti