Annuncio pubblicitario

Plank challenge: i calciatori del Torino si sfidano sui social. Mettiti alla prova anche tu con il programma di Melarossa!

Chi solleva il figlio, chi l’asse da stiro, chi due poggiapiedi: tutto pur di rendere l’impresa più dura e, soprattutto, far divertire i followers.

Con questo spirito i calciatori del Torino si sono sfidati sui social nel plank challenge: un modo per trascorrere in modo divertente le giornate di permanenza forzata a casa, ora che anche la serie A si è fermata per l’emergenza Coronavirus.

Obiettivo della sfida, eseguire il plank, la famosa posizione della tavola, con un carico sempre maggiore sulla schiena.

A lanciare il challenge, attraverso una story su Instagram, è stato il portiere Antonio Rosati, che ha eseguito il plank con il figlio come carico. All’appello hanno risposto alcuni compagni di squadra, da Lorenzo De Silvestri, che ha utilizzato un asse da stiro per rendere la sfida più impegnativa, a Tomas Rincon, che ha eseguito il plank sollevando la moglie, a Vincenzo Millico, che ha eseguito la posizione della tavola con due poggiapiedi sulla schiena.

Annuncio pubblicitario

Vuoi cimentarti anche tu con una sfida plank? Ti proponiamo il plank challenge di Melarossa!

plank challenge calciatori torino

Il plank challenge di Melarossa per una pancia piatta in 30 giorni

Approfitta della permanenza forzata a casa per tenerti in forma con il plank challenge di Melarossa. In cosa consiste? Nell‘eseguire il plank tutti i giorni, per 30 giorni consecutivi, aumentando progressivamente il tempo di tenuta della posizione: da 20 secondi a 300 secondi!

Ti sembra un’impresa impossibile? Non lo è se ti alleni con costanza e, magari, condividi i tuoi progressi sui social di Melarossa per motivarti, usando l’hashtag #plankchallenge. E se anche non riesci a tenere la posizione di plank per 5 minuti, non preoccuparti: è importante adattare la sfida alle tue possibilità, senza strafare per non rischiare di farti male. Quel che conta è rispettare il programma e allenarti ogni giorno, tranne nei giorni di riposo: ti aiuterà anche a trascorrere più piacevolmente questo periodo di reclusione forzata tra le pareti domestiche. E, dopo la fatica, vedrai anche i risultati: pancia piatta e corpo rimodellato!

I benefici del plank challege

Il plank è l’esercizio perfetto per rinforzare la cintura addominale, quindi ti permette di ottenere una pancia piatti con pochi minuti di esercizio al giorno. Ma, tonificando l’addome, ti aiuta anche a mantenere una postura corretta, perché la muscolatura addominale è quella che sostiene la colonna vertebrale e ti aiuta a stare dritto. Non solo: questo esercizio fa lavorare anche glutei, spalle, pettorali, tricipiti, quindi con il plank challenge puoi allenare tutto il corpo in poco tempo.

Annuncio pubblicitario

Raccomandazioni per eseguire correttamente il plank

Per eseguire il plank nel modo corretto, mettiti in ginocchio con i gomiti a terra, porta indietro le gambe tese appoggiando i piedi sugli alluci e solleva il bacino facendo attenzione a mantenere la schiena dritta e parallela al pavimento.

Porta la pancia in dentro e contrai i glutei. Tieni la pancia in dentro per tutta la durata dell’esecuzione: le cervicali devono essere in posizione neutra, cioè nel prolungamento del corpo. Non arcuare la schiena, non sollevare troppo i glutei e non eseguire il plank con carichi sulla schiena: per quanto possa essere divertente allenarsi con il proprio figlio che fa da peso, rischieresti di non riuscire a tenere la giusta posizione, di allenarti in modo inefficace o, peggio, di farti male.

Ora che sai tutto sul plank e sui benefici che ti assicura, sei pronto per accettare la nostra sfida! Scarica e stampa la tabella con il programma e inizia subito il plank challenge di Melarossa!

Fonte: Sky Sport.

Annuncio pubblicitario

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Tiziana Landi

Tiziana Landi

Laureata in Scienze della Comunicazione, sono una giornalista specializzata in produzione di contenuti sui media digitali e tradizionali, content e social media marketing. Sono esperta di cucina light e alimentazione sana e all'interno di Melarossa mi occupo soprattutto di pianificazione editoriale e coordinamento redazionale.

Annuncio pubblicitario

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario