Annuncio pubblicitario

Troppo sale fa male: scopri 6 alternative salutari da usare in cucina

Per ridurre il quantitativo di sale che usi nella preparazione dei cibi, puoi imparare a esaltarne la sapidità. Ad esempio, puoi usare limone, aceto, spezie, erbe aromatiche o gomasio.

Infatti, sono tutte alternative che possono rendere i tuoi piatti altrettanto saporiti, proteggendoti però da ipertensione, ritenzione idrica o altri rischi per la salute causati da un eccessivo uso di sale.

Sale: scopri i rischi per la tua salute.

Alternative sane

1 – Gomasio

gomasio al posto del sale per condire i tuoi piatti

Il gomasio è un condimento che proviene dalla tradizione culinaria giapponese, dove è usato per condire insalate, cereali e verdure cotte e crude.

È un composto di sesamo, tostato e pestato, a cui viene aggiunto del sale marino integrale. Il sesamo è un seme oleaginoso che contiene:

  • grassi buoni (omega 3 e omega 6)
  • calcio
  • lecitina
  • fosfati
  • vitamine del gruppo B.

Insomma, un concentrato di nutrienti preziosi.

Il sale marino integrale usato per preparare il gomasio è davvero poco rispetto al sesamo (1 parte di sale per 12 parti di sesamo), il che rende questo preparato molto salutare.

2 – Peperoncino

alternativa sana al posto del sale

Il peperoncino è riconosciuto come un alimento ricco di proprietà salutistiche per il nostro organismo. Infatti, grazie alla capsaicina – l’alcaloide che lo rende piccante – il peperoncino aiuta nella digestione e ha un effetto analgesico.

Annuncio pubblicitario

Inoltre, contiene anche una gran quantità di vitamina C, di conseguenza è utile per rafforzare il sistema immunitario.

3 – Curry

alternative sane al sale il curry

Il curry è una miscela di spezie che dà grande sapore a ogni ricetta.

Tra le sostanze contenute nel curry c’è la curcuma, che svolge un ruolo molto importante come antiossidante, combattendo i radicali liberi e proteggendo le cellule dai processi ossidativi.

4 – Zenzero

alternative sane al sale: zenzero

Una delle spezie più gustose e salutari del pianeta, pieno di nutrienti e principi bioattivi.

Noto per il suo caratteristico sapore, lo zenzero aiuta la digestione, protegge lo stomaco, è antinfiammatorio, allevia i dolori mestruali.

Come se non bastasse, grazie alla sua azione sul microbiota intestinale riduce la produzione di gas a livello del colon.

5 – Origano

alternativa sana al sale: origano

L’origano non è soltanto una semplice erba aromatica da utilizzare in cucina, ma un vero e proprio medicinale naturale. Infatti, contiene:

  • fenoli
  • vitamine
  • sali minerali.

Inoltre, è un antibiotico naturale, utile a proteggerti dalle malattie respiratorie. Ha anche proprietà antinfiammatorie e antisettiche.

Annuncio pubblicitario

Coriandolo

alternativa sana al sale: coriandolo

Del coriandolo sono utilizzate sia le foglie, dal sapore più piccante, sia i frutti, dei granelli simili al pepe e dal sapore dolciastro, che vengono ridotti anche in polvere. 

Questa spezia attenua il senso di fatica ed è un ottimo tonico per l’attività cerebrale e il sistema nervoso.

Ti è piaciuto il nostro articolo? Condividilo su Pinterest.

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Sylvie Pariset

Sylvie Pariset

Francese di origini, ma italiana d’adozione, sono stata insegnante di sport e attrice per 10 anni. Appassionata di salute e benessere, collaboro per Melarossa da 5 anni scrivendo soprattutto di fitness, lifestyle e alimentazione sana.

Annuncio pubblicitario

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario

Welcome Back!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.