Annuncio pubblicitario

Troppo sale fa male: scopri 6 alternative salutari da usare in cucina

Per ridurre il quantitativo di sale che usi nella preparazione dei cibi, puoi imparare a esaltarne la sapidità. Ad esempio, puoi usare limone, aceto, spezie, erbe aromatiche o gomasio.

Infatti, sono tutte alternative che possono rendere i tuoi piatti altrettanto saporiti, proteggendoti però da ipertensione, ritenzione idrica o altri rischi per la salute causati da un eccessivo uso di sale.

Sale: scopri i rischi per la tua salute.

Alternative sane

1 – Gomasio

gomasio al posto del sale per condire i tuoi piatti

Il gomasio è un condimento che proviene dalla tradizione culinaria giapponese, dove è usato per condire insalate, cereali e verdure cotte e crude.

Annuncio pubblicitario

È un composto di sesamo, tostato e pestato, a cui viene aggiunto del sale marino integrale. Il sesamo è un seme oleaginoso che contiene:

  • grassi buoni (omega 3 e omega 6)
  • calcio
  • lecitina
  • fosfati
  • vitamine del gruppo B.

Insomma, un concentrato di nutrienti preziosi.

Il sale marino integrale usato per preparare il gomasio è davvero poco rispetto al sesamo (1 parte di sale per 12 parti di sesamo), il che rende questo preparato molto salutare.

2 – Peperoncino

alternativa sana al posto del sale

Il peperoncino è riconosciuto come un alimento ricco di proprietà salutistiche per il nostro organismo. Infatti, grazie alla capsaicina – l’alcaloide che lo rende piccante – il peperoncino aiuta nella digestione e ha un effetto analgesico.

Inoltre, contiene anche una gran quantità di vitamina C, di conseguenza è utile per rafforzare il sistema immunitario.

Annuncio pubblicitario

3 – Curry

alternative sane al sale il curry

Il curry è una miscela di spezie che dà grande sapore a ogni ricetta.

Tra le sostanze contenute nel curry c’è la curcuma, che svolge un ruolo molto importante come antiossidante, combattendo i radicali liberi e proteggendo le cellule dai processi ossidativi.

4 – Zenzero

alternative sane al sale: zenzero

Una delle spezie più gustose e salutari del pianeta, pieno di nutrienti e principi bioattivi.

Noto per il suo caratteristico sapore, lo zenzero aiuta la digestione, protegge lo stomaco, è antinfiammatorio, allevia i dolori mestruali.

Come se non bastasse, grazie alla sua azione sul microbiota intestinale riduce la produzione di gas a livello del colon.

Annuncio pubblicitario

5 – Origano

alternativa sana al sale: origano

L’origano non è soltanto una semplice erba aromatica da utilizzare in cucina, ma un vero e proprio medicinale naturale. Infatti, contiene:

  • fenoli
  • vitamine
  • sali minerali.

Inoltre, è un antibiotico naturale, utile a proteggerti dalle malattie respiratorie. Ha anche proprietà antinfiammatorie e antisettiche.

Coriandolo

alternativa sana al sale: coriandolo

Del coriandolo sono utilizzate sia le foglie, dal sapore più piccante, sia i frutti, dei granelli simili al pepe e dal sapore dolciastro, che vengono ridotti anche in polvere. 

Questa spezia attenua il senso di fatica ed è un ottimo tonico per l’attività cerebrale e il sistema nervoso.

Annuncio pubblicitario

Ti è piaciuto il nostro articolo? Condividilo su Pinterest.

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Sylvie Pariset

Sylvie Pariset

Francese di origini, ma italiana d’adozione, sono stata insegnante di sport e attrice per 10 anni. Appassionata di salute e benessere, collaboro per Melarossa da 5 anni scrivendo soprattutto di fitness, lifestyle e alimentazione sana.

Annuncio pubblicitario

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario