Home Nutrizione Cibo e Salute Agar Agar, scopri il potere della gelatina amica della dieta

Agar Agar, scopri il potere della gelatina amica della dieta

CONDIVIDI
agar agar la gelatina da usare per i dolci a dieta

Utilizziamo spesso le gelatine animali per i nostri dolci più succulenti, ma pochi di noi sanno che esiste un’alternativa vegetale molto usata in Giappone: l’agar agar. Nota con il nome di kanten, si tratta di un polisaccaride derivato dalle alghe rosse ad alto contenuto di mucillagini e carragenina, molto utile in cucina perché in grado di trasformare i liquidi in gelatina.

Agar Agar: il gelificante amico della dieta

L’agar agar, secondo la tradizione orientale, è un vero e proprio alleato della dieta e della salute. In primo luogo perché ti permette di tenere sotto controllo il tuo peso: potrai fare dolcimarmellate utilizzando un addensante che non ha bisogno dell’aggiunta di zuccheri.

Ma non è solo questo il motivo: l’agar agar, sciolto in acqua a temperatura ambiente e bevuto circa 20 minuti prima di metterti a tavola, è un ottimo rimedio contro la fame nervosa. Ti darà sensazione di sazietà e così mangerai di meno, diventando un vero alleato se stai seguendo una dieta ipocalorica!

Vuoi saperne di più? Pensa che in Giappone è così rinomato per i suoi effetti dimagranti, da essere il protagonista di una dieta dimagrante tutta a base di alimenti preparati con quest’alga gelificante.

Le mille proprietà dell’Agar Agar

Non è solo per le sue qualità sazianti e dimagranti che questa gelatina è tanto apprezzata in Medio Oriente. Dal punto di vista nutritivo, contiene potassio, iodio, calcio, fosforo, ferro e vitamine del gruppo A, B, C, E e K. Inoltre ha pochissime calorie ed è naturalmente privo di glutine.

In commercio esiste in polvere, in fiocchi, scaglie o fili: ognuna di queste tipologie contiene fibre che lo rendono un efficace rimedio anti stitichezza. Inoltre è anche disinfiammante per le mucose e disintossicante per l’organismo. È quindi utilissimo se soffri di colite.

Ha anche proprietà diuretiche e stimolanti per il metabolismo. Per i diabetici l’agar agar è un ottimo alimento da introdurre nella dieta: sembra, infatti, che il suo consumo aiuti a combattere questa malattia.

Negli alimenti o sciolto nell’acqua?

Abbiamo detto che in commercio esiste in diverse forme (polvere, fiocchi, scaglie o fili). In ogni caso, essendo un ingrediente insapore, puoi aggiungerlo alle tue ricette dolci o salate – dolci light, aspic di verdure, budini, gelati – oppure puoi scioglierlo in acqua e berne un bicchiere al giorno per tenere sotto controllo l’appetito. Addirittura c’è chi consiglia di assumerlo per un mese intero mattina e sera, sempre sciolto in acqua.

Ricordati per le tue ricette, che il potere gelificante dell’ agar agar è maggiore di quello delle gelatine animali: un cucchiaino di agar agar in polvere corrisponde a ben 6 fogli di gelatine comunemente usate. Per la versione in fiocchi, invece, sono sufficienti 3-4 cucchiaini per litro d’acqua.

Soddisfa la tua voglia di dolce

Sei a dieta, ma non vuoi rinunciare al piacere? Compra della frutta, come ad esempio i frutti rossi – molto utili per le proprietà antiossidanti e amiche dell’intestino – e prepara delle gustose gelatine! Lo hai già provato? Mandaci le tue ricette e le pubblicheremo nella nostra rubrica Le ricette delle Melarossine”.

Commenti