Annuncio pubblicitario

Fagioli rossi: ecco perché ci fanno perdere peso

Per dimagrire senza rinunciare al gusto e a una dieta equilibrata, i fagioli rossi sono l’ideale.

Ricchi di fibre, proteine e antiossidanti, portandoli a tavola si può perdere peso e rimanere in forma. In scatola o secchi, sono gustosi e facili da preparare, ottimi sostituti della carne per vegani e vegetariani.

I fagioli rossi: cosa sono e le calorie

Il fagiolo comune è identificato con il nome della specie Phaseolus vulgaris L. appartenente all’ordine delle Leguminose e alla famiglia delle Fabaceae o Papilionaceae. Il baccello è molto fibroso, al suo interno crescono i semi, ovvero i fagioli, che possono avere forme e colori differenti.

Annuncio pubblicitario

Il fagiolo rosso è una varietà del fagiolo comune, molto diffuso in Messico. È apprezzato per il suo sapore dolce e delicato, simile a quello delle castagne. 

I fagioli rossi sono un ottimo complemento per una dieta varia ed equilibrata: una porzione di 100 grammi apporta circa 130 calorie e non contiene colesterolo. Infatti, questo alimento è consigliato anche per chi vuole dimagrire.

Se vuoi saperne di più leggi il nostro approfondimento su Fagioli: cosa sono, varietà, proprietà, benefici e ricette.

fagioli-rossi-ricette-sane

I fagioli rossi aiutano a dimagrire: lo studio

I fagioli rossi aiutano a perdere peso. Ad affermarlo una ricerca pubblicata sul Journal of the American College of Nutrition.

Gli esperti sono giunti alla conclusione che i consumatori abituali di fagioli hanno un maggiore apporto di:

  • fibre alimentari
  • potassio
  • magnesio
  • ferro
  • rame.

Le persone che inseriscono i fagioli rossi nella propria dieta hanno un peso corporeo inferiore e un girovita più stretto rispetto ai non consumatori. Inoltre, il consumo di fagioli è associato a una pressione sanguigna sistolica più bassa.

Fagioli rossi: perché hanno proprietà dimagranti

I fagioli rossi fanno perdere peso perché sono ricchi di fibre e, quindi, migliorano il funzionamento dell’intestino. In particolare, l’amido a contatto con l’acqua fa aumentare il senso di sazietà, impedendoci di mangiare più del dovuto. Inoltre, riduce l’assorbimento di zuccheri e grassi ed è un toccasana per la flora batterica intestinale.

Annuncio pubblicitario

I fagioli rossi contengono fibre e carboidrati a lento rilascio, mantengono sotto controllo il livello di zuccheri nel sangue e prevengono l’insorgenza del diabete di tipo 2.

In più contengono:

  • proteine vegetali
  • vitamine, in particolare la vitamina K
  • sali minerali.

Sono un alimento energetico, ideale nella dieta vegetariana come sostituto della carne.

Questi legumi presentano un’importante varietà di sostanze antiossidanti:

  • acidi fenolici
  • flavonoidi
  • stilbeni
  • tannini
  • catechine.

Quindi, intervengono in vari modi nel miglioramento della salute del sistema cardiovascolare, riducendone il rischio di malattie. Agiscono contro la formazione dei radicali liberi e contrastano l’insorgenza di patologie ad essa correlate. Questi legumi hanno un contenuto più o meno variabile di polifenoli, che esercitano funzioni antiossidanti, utili per la prevenzione di:

Annuncio pubblicitario
  • malattie cardiovascolari
  • obesità
  • diabete mellito
  • cancro.

Non vi sono particolari controindicazioni nel consumo di fagioli rossi, basta non esagerare troppo per evitare gonfiore addominale, meteorismo e diarrea.

Se vuoi inserirli nella tua dieta leggi Fagioli: 8 ricette nutrienti e saporite da provare.

Fonte: Journal of the American College of Nutrition

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su Pinterest.

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Maria Luisa Prete

Maria Luisa Prete

Laureata in Scienze della comunicazione, dal 2007 sono giornalista pubblicista. Ho collaborato con Repubblica, scrivendo, tra le altre, per le rubrica Sapori e Salute. Per Melarossa mi occupo delle news riguardanti alimentazione e benessere

Annuncio pubblicitario

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario