Cistite: sintomi, diagnosi e cura

La cistite è un’infezione delle basse vie urinarie, tipicamente femminile, caratterizzata da disuria (difficoltà nell’emissione delle urine), bruciore e dolore durante la minzione. Questi sintomi si manifestano spesso insieme ad un impellente bisogno di urinare e, meno frequentemente, ad urine maleodoranti, sangue nelle urine, dolore sovrapubico, febbre.

La gravità e il trattamento variano a seconda del fattore determinante: in genere la cistite è  causata da germi vari, soprattutto colibacilli ed enterococchi. Ma quali sono le cause, i sintomi e le cure consigliate in caso di cistite?  

Le infezioni urinarie

La cistite è una delle infezioni urinarie che possono colpire l’apparato urinario. Queste coinvolgono uretra, vescica, ureteri, reni.

In campo medico si distingue tra:

  • uretrite, quando l’infezione urinaria riguarda l’uretra;
  • ureterite quando l’infezione colpisce uno degli ureteri;
  • pielonefrite quando l’infezione coinvolge uno dei reni;
  • cistite quando l’infezione riguarda la vescica.

I tipi di cistite

Le cistiti possono essere catalogate in vari modi. Se la classificazione prende in esame la sintomatologia, generalmente si distinguono in semplici e complesse: tra queste ultime rientrano quelle in cui ai sintomi classici si accompagnano anche febbre e perdite di sangue.
Se invece prendiamo in esame le cause per cui insorgono, le cistiti possono essere infettive e non infettive. Abbiamo poi anche un’altra importante distinzione: acute, croniche e ricorrenti. Ogni tipo ha una sintomatologia simile, ma che si presenta in modi diversi e va, per questo, trattata con cure opportune.

Per approfondire i tipi di cistite ti consigliamo di leggere: I tipi di cistite: cause, sintomi, diagnosi e cure.

Cause della cistite

L’infezione che causa la cistite è provocata da batteri che popolano l’ultimo tratto dell’intestino. I batteri raggiungono la vescica per via ematica o esterna e generalmente si tratta dell’ escherichia Coli.
Esistono della cause secondarie quali: un’igiene intima scorretta, la stitichezza, i rapporti sessuali frequenti, l’uso di assorbenti interni o di contraccettivi come il diaframma e le creme spermicide. Anche indossare vestiti troppo attillati e slip in materiale sintetico, lo stress, la presenza di calcoli o diabete possono influire.

 Alcune cause invece sono tipiche del periodo estivo, ad esempio in caso di sport in acqua, in cui la cistite sembra essere più frequente:

  • gli sbalzi di temperatura;
  • l’umidità dovuta al contatto prolungato con costumi da bagno non asciutti;
  • la sabbia che diventa un veicolo di infezioni;
  • la disidratazione.

Se vuoi saperne di più sulle cause della cistite, ti consigliamo il nostro approfondimento: cistite: cause e fattori a rischio.

I sintomi della cistite

La cistite si presenta con minzione frequente, impellente e dolorosa e può essere accompagnata da ematuria. In base al tipo di cistite, i sintomi possono presentarsi singolarmente o tutti insieme. Anche l’intensità del fastidio e del dolore è soggettiva.

Fatte queste premesse, possiamo individuare questi sintomi:

  • bisogno frequente di urinare e scarsa quantità di urine;
  • cattivo odore dell’urina;
  • bruciore quando si urina;
  • urine torbide;
  • sangue nelle urine;
  • febbre;
  • bruciore nella zona genitale;
  • dolore nella zona pelvica.

Come prevenire la cistite

Cistite: sintomi, diagnosi e cura

Per evitare la contaminazione con i batteri responsabili dell’infezione o la loro moltiplicazione, è bene seguire una attenta igiene intima, soprattutto nei giorni in cui sono presenti le mestruazioni. E’ molto importante anche non abusare di detergenti intimi troppo aggressivi, che potrebbero irritare la zona dei genitali favorendo l’entrata dei batteri.
Evitare indumenti intimi stretti e di materiale sintetico, preferendo quelli di cotone o lino, è un’altra buona pratica per prevenire la cistite.

Per approfondire l’argomento e saperne di più sui sintomi e sulla prevenzione, ti consigliamo di leggere questo articolo: cistite: sintomi, diagnosi e prevenzione.

Come curarla

Quando la cistite si presenta con una certa frequenza o quando i sintomi sono particolarmente fastidiosi è bene rivolgersi al proprio medico che dopo un esame delle urine potrà consigliare la terapia più indicata.
Grazie alla collaborazione con la farmacista Emanuela De Giusti abbiamo pensato di raccogliere in un approfondimento tutte le migliori cure per questa infezione urinaria, se vuoi approfondire leggi: cura della cistite, integratori e farmaci più efficaci.

Rimedi naturali per curare la cistite

Se il disturbo si presenta in modo episodico puoi provare a curarti con dei rimedi naturali. Grazie alla collaborazione dell’erborista Alessia Onorati, abbiamo individuato una serie di semplici rimedi naturali che non presentano controindicazioni. Si tratta per lo più di infusi e tisane a base di piante con proprietà antibatteriche, antinfiammatorie e antibiotiche che aiutano a disinfettare le vie urinarie.

Per scoprire i rimedi più adatti, puoi leggere il nostro approfondimento: Rimedi naturali per la cistite: quali sono i migliori. 

Cistite e alimentazione: cosa mangiare?

Cistite

La principale regola è evitare gli zuccheri raffinati: quando questa infezione urinaria è di natura batterica, la proliferazione dei microrganismi patogeni è favorita dallo zucchero. Come cura immediata durante l’attacco acuto, evita alimenti come il peperoncino, il pepe e i cibi piccanti che potrebbero peggiorare il sintomo del bruciore. Orientati su alimenti ricchi di fibre (come i cereali integrali) e su frutta e verdura fresca di stagione, preferibilmente diuretica. Inserisci alimenti come finocchi, verdure a foglia verde, cetrioli, ananas,  fragole, melone, anguria. Un alimento particolarmente utile in questo caso è il mirtillo, il cui succo possiede proprietà diuretiche e depurative delle vie urinarie e impedisce l’adesione dei batteri alle pareti della vescica.

Ti è piaciuto il nostro articolo? Condividilo su Pinterest.

cistite: diagnosi e cura
Maura Pistello

Maura Pistello

Content editor e blogger di lifestyle e cucina, scrivo per il canale di ricette e bellezza. Sono specializzata nell'ideazione e redazione di ricette light a basso contenuto di grassi e zuccheri. Inoltre sono esperta di beauty, cura del corpo con particolare attenzione alla cosmesi biologica.

Related Posts