CONDIVIDI

I pomodori in salamoia sono una conserva semplice e pratica da preparare quando vuoi gustare il sapore e il profumo dolce del pomodoro in pieno inverno. Il procedimento per preparare le conservare di pomodori in salamoia, prevede il solo uso dell’acqua e del sale grosso, l’assenza dell’olio rende questa conserva light, perfetta anche se stai seguendo una dieta ipocalorica. I pomodori in salamoia ti saranno utili per preparare il condimento per la tua pasta, ma anche in tutte le preparazioni dei secondi piatti che prevedono l’uso dei pomodori.

Proprietà nutrizionali dei Pomodori

I pomodori sono fonte di molti nutrienti e benefici per il tuo organismo, contengono sani minerali e vitamine preziosissime:

  • il potassio che aiuta a ridurre la pressione arteriosa
  • il fosforo indispensabile per la salute di ossa e denti
  • la vitamina C, un potente antiossidante utile a contrastare i radicali liberi
  • La vitamina K che aiuta nei processi infiammatori
  • Il licopene che è un carotenoide ad azione antiossidante che oltre a regalare il colore rosso al pomodoro, svolge un’azione di protezione degli occhi.

Scopri come preparare i pomodori in salamoia

Per 3 barattoli medi (per circa 4 persone)

  • 1 kg di pomodorini ciliegini rossi non trattati
  • 50 grammi di sale grosso
  • 1 litro di acqua
  • 4-5 foglie di alloro
  • 8-10 foglie di basilico
  • 3 spicchi d’aglio

Preparazioni:

Inizia con lo sterilizzare i vasetti: poni sul fondo di una pentola capiente un canovaccio pulito.
Poggia i vasetti e i tappi sul fondo della pentola, sopra il canovaccio. Poni un altro canovaccio tra i vasetti in modo che questi non si urtino tra loro durante la cottura, rompendosi.

Riempi la pentola e i vasetti con acqua fredda e lascia bollire a fuoco basso per circa 30-35 minuti, poi spegni il fuoco e lascia raffreddare tutto. Estrai i vasetti e mettili ad asciugare capovolti su un canovaccio pulito. Sterilizza un ago da cucito grande facendolo bollire per almeno 15 minuti in acqua bollente.

Lava accuratamente i pomodorini. Con l’ago pratica 4-5 buchi su ogni pomodoro, in modo che poi il liquido della salamoia penetri anche all’interno.

Posiziona i pomodori nei vasetti sterilizzati senza riempirli completamente (il liquido della salamoia ne farà alzare il livello).

Pomodorini in salamoia, preparazione

Prepara ora la salamoia: poni a bollire una pentola con l’acqua, il sale, l’aglio, il basilico e l’alloro. Lasciala sobollire per qualche minuto.

Pomodorini in salamoia, preparazione

Versa la salamoia nei vasetti, ricoprendo i pomodorini,cercando di non lasciare troppo spazio vuoto tra i pomodori. Lascia riposare per 10 minuti.

Chiudi i vasetti con il loro tappo. Porta al bollore di nuovo una pentola con acqua, sul cui fondo sarà stato disposto un canovaccio pulito, immergi i vasetti e lasciali bollire per circa 20 minuti. Togli dall’acqua i vasetti e ponili a raffreddare. Conserva i vasetti lontano da fonti di calore e umidità.

N.B: Prima di consumarli verifica che il sottovuoto sia avvenuto correttamente: aprendo il barattolo sentirai un rumore secco, se non lo senti e in superficie si sono formate muffe o bollicine d’aria, non consumare il prodotto. Consulta sempre le linee guida ufficiali del Ministero della Salute sulle conserve fatte in casa.

Commenti