Home Nutrizione Cibo e Salute Aloe vera: zoom sui numerosi benefici

Aloe vera: zoom sui numerosi benefici

CONDIVIDI
aloe vera in gel o succo: proprietà curative

L’aloe vera è conosciuta per i suoi numerosi benefici sul nostro corpo e sulla nostra salute. Questa pianta grassa, arrivata dall’Africa dell’Est, è famosa dall’epoca degli antichi egizi per le sue proprietà curative delle malattie della pelle ma ha anche tanti altri effetti positivi. Viene usata soprattutto in gel (da applicare sulle ferite) ma esiste anche il succo di aloe vera: in ogni caso possiede virtù calmanti e idratanti incomparabili. Composta per il 99% da acqua, come alcuni cactus di cui è la cugina, l’aloe vera contiene numerosi nutrienti. La sua polpa (o gel di aloe vera) è un vero concentrato di vitamine, minerali e acidi animati che la rendono la pianta più interessante da un punto di vista medicale.

Come utilizzare l’aloe vera?

Puoi utilizzare questa pianta in diversi modi in funzione degli effetti che vuoi ottenere. Per un uso cosmetico, prediligi le creme per il viso o il latte per il corpo con una forte concentrazione in gel d’aloe.  Se vuoi beneficiare dei suoi effetti dall’interno, puoi scegliere tra il succo da bere oppure degli integratori ma devi stare attento alla qualità: deve essere naturale, senza trasformazioni, ottenuto attraverso un processo di stabilizzazione  a freddo che ne preserva tutte le vitamine. Tutti i gel di aloe non sono adatti per uso interno, quindi non bere un gel destinato ad uso esterno e sii scrupoloso nel leggere l’etichetta. Infine, è meglio comprare bio.

L' aloe vera per uso cosmetico e dermatologico

aloe vera: le proprietà curative per la pelle e i capelliLa principale virtù dell’aloe vera è quella dermatologica. Puoi usarla per dare sollievo alle bruciature superficiali della pelle e soprattutto per riparare l’epidermide. Il suo potere è cosi concentrato che l’aloe vera aiuterebbe a cicatrizzare alcune ferite più velocemente.  E’ un prodotto da avere sempre a casa, utile per dare sollievo anche  in caso di prurito. Ma lo puoi anche usare quotidianamente per combattere l’invecchiamento cutaneo e la comparsa delle rughe. L’aloe vera idrata la pelle e ne stimola la rigenerazione aumentando la produzione di collagene. Effetto anti-age e anti rughe garantito!

Dà sollievo in caso di scottature solari ma anche di screpolature perché è un ottimo balsamo riparatore grazie al glucomannano ( fibre) e la pectina che trattengono l’acqua e idratano la pelle. Alcuni studi hanno dimostrato che un’applicazione locale potrebbe migliorare alcune patologie dermatologiche come acne, eczema,  herpes. Migliora l’igiene buco-dentale e favorisce la guarigione dalle afte e delle infiammazioni delle gengive.

Presente in numerosi trattamenti per i capelli, l’aloe vera  è un ottimo rimedio per rinforzare il cuoio capelluto, calmare le irritazioni e combattere la forfora.  Ha proprietà idratanti,  dà luminosità al capello spento e frena la caduta dei capelli.

L’aloe vera, i benefici dall'interno

succo di aloe vera, le proprietà curativeL’aloe vera è molto conosciuta in campo cosmetico ma forse un po’ meno come integratore alimentare , eppure le sue virtù sono numerose perché  contiene molte vitamine, minerali e antiossidanti. Un consumo regolare di questa pianta anti-invecchiamento rinforza il sistema immunitario, risveglia il tuo metabolismo e migliora l’ossigenazione delle tue cellule. Riequilibra anche  la tua flora intestinale  ed è utile in caso di stitichezza:  attenzione però a non superare la dose  prescritta e a scegliere un prodotto di ottima qualità.

Aloe vera: non tutte le bottiglie sono uguali

E' bene privilegiare le bevande in cui c’è scritto “puro succo”  perché sono a base di polpa d’aloe stabilizzata a freddo e ne contengono almeno il 90%. Meglio evitare la polvere di aloe che contiene raramente la polpa pura. Potrebbe anche contenere l’aloina, un componente del latex (lattice ricavato dalla scorza della foglia) della pianta che ha effetti tossici e lassativi. Da verificare anche che non ci siano conservanti.

Succo di aloe vera: come consumarlo?

Il succo di aloe vera si beve a digiuno, un quarto d’ora prima della colazione. Lo puoi bere puro oppure diluito nell’acqua o nella tua spremuta. Da evitare  nelle bevande calde perché c’è il rischio di alterare le vitamine.  Lo puoi anche aggiungere nelle tue ricette quotidiane di smoothie.

NB: è importante rispettare la dose giornaliera, il massimo raccomandato è di 50 ml al dì, quindi un consumo quotidiano dai 20 ai 30 ml è l’ideale per godere di tutti i benefici di questa pianta che ti vuole bene!

Commenti