CONDIVIDI

13L’ acqua detox viene dagli Stati Uniti, ma oggi è diffusissima anche a casa nostra. Protagonista soprattutto in estate, è un’acqua aromatizzata con frutta, verdure e aromi, lasciati in infusione per circa 12 ore. L’obiettivo è dissetarsi con gusto, ma anche depurare e disintossicare l’organismo grazie alla funzione drenante della bevanda. Inoltre, l’acqua detox accelera il metabolismo e migliora le risposte immunitarie.
Insomma è un vero toccasana per la nostra bellezza.

L’acqua detox pesca, kiwi e melissa che ti suggeriamo di provare, coniuga le proprietà detossinanti e rilassanti.
Potrai depurarti grazie a
pesca e kiwi, e rilassarti grazie alla melissa, abbandonando le tensioni della giornata.

Ma puoi variare la tua acqua detox come preferisci, inserendo la frutta o la verdura che più ti piace.

Acqua detox pesca, kiwi e melissa: le proprietà nutrizionali

La pesca, con 30 calorie ogni 100 grammi, oltre a donare un sapore inconfondibile alla tua acqua, è digestiva e depurativa.

  • Grazie alla presenza di pectina, ha un leggero potere lassativo ed è utile quindi a favorire la buona regolarità intestinale;
  • contiene betacarotene, precursore della vitamina A. Un antiossidante che protegge la pelle dall’invecchiamento precoce e dai danni del sole, rendendola più elastica e luminosa. Il betacarotene, inoltre, fa bene anche alla vista, prevenendo infezioni e irritazioni degli occhi;
  • sono ricche di selenio, che svolge un’importante azione protettiva delle cellule, riparandole dai danni del tempo;
  • grazie al suo contenuto di fibre la pesca è un valido aiuto per combattere vari disturbi come stitichezza, emorroidi e gastrite. Inoltre, sempre grazie alle fibre, le pesche ti aiutano a saziarti e sono quindi un ottimo spezzafame.

Alle proprietà della pesca, si aggiungono, a questa acqua, quelle del kiwi. Ricco di omega 3aiuta a proteggere il cuore e a mantenere bassi i livelli di colesterolo. Grazie alla grande quantità di fibre, ma anche di magnesio, il kiwi è un frutto ideale da consumare in estate, per evitare i pericoli della disidratazione, o dopo aver praticato attività fisica.

Prova anche il nostro smoothie al kiwi, per fare il pieno di energia!

Puoi bere l’acqua detox durante il giorno per reidratarti, ma puoi usarla anche come una sorta di tisana fredda rilassante grazie alla melissa. Una pianta conosciuta, soprattutto per le sue proprietà calmanti e antispasmodiche.

Scopri come preparare l’acqua detox pesca, kiwi e melissa!

Print Recipe
Acqua detox pesca, kiwi e melissa
acqua detox pesca, kiwi e melissa
Voti: 1
Valutazione: 4
You:
Rate this recipe!
Porzioni
persona
Calorie a Persona
Calorie Totali
83
Ingredienti
Porzioni
persona
Calorie a Persona
Calorie Totali
83
Ingredienti
acqua detox pesca, kiwi e melissa
Voti: 1
Valutazione: 4
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Lava la pesca e tagliala a pezzi. Sbuccia il kiwi e taglia anche lui a pezzi. Metti tutto in una caraffa o in una bottiglia di vetro insieme alla melissa lavata.
  2. Aggiungi l’acqua. Copri con un canovaccio e lascia macerare il tutto per una notte intera (circa 12 ore). La mattina riponi in frigo.
  3. Se preferisci preparare il tutto durante il giorno, specialmente durante un giorno molto caldo, riduci il tempo della macerazione fino ad un terzo.
  4. Ricorda di mettere subito l'acqua detox in frigo dopo la macerazione, altrimenti la frutta inizierà a fermentare e non sarà più buona.
Commenti