Home Nutrizione Alimenti dalla A alla Z Limone: usi, valori nutrizionali e benefici per la tua salute

Limone: usi, valori nutrizionali e benefici per la tua salute

CONDIVIDI
limone: usi. proprietà e benefici per la tua salute

Il limone è un frutto ricco di proprietà benefiche per l’organismo. E’ un condimento fresco in cucina e un prezioso alleato naturale della tua bellezza e della tua salute. Sembra che già gli antichi egizi lo utilizzassero e ad oggi, dato che ha la prerogativa di fiorire in continuazione, lo abbiamo a disposizione tutto l’anno.

E’ utilissimo in cucina, è un importante antiossidante, rafforza le difese immunitarie ed è la base per rimedi naturali di bellezza per il tuo corpo.

Sulla tavola è irrinunciabile perché fonte importante di vitamina C, che aiuta ad assorbire il ferro presente nei cibi. Limone e carne, in particolare, vanno a braccetto, perché l’uno rende più assimilabile il ferro dell’altro. Serve anche ad esaltare sapori e aromi: è il caso del tè. Il tè nero senza una fettina di limone non è lo stesso, rimane scuro e poco profumato.

Scopri tutte le proprietà e i benefici del limone e segui i consigli di Melarossa per utilizzarlo al meglio.

Cosa contiene ?

  • Acqua
  • Acido citrico
  • Zuccheri solubili
  • Vitamina C
  • Vitamine del gruppo B (B1, B2, B3, B5, B6)
  • Potassio
  • Calcio
  • Fosforo
  • Flavonoidi
  • Antiossidanti (betacarotene, luteina, zeaxantina)

le proprietà del limone

Le proprietà del limone

Antiossidante.  Contiene diversi antiossidanti: il betacarotene, la luteina e la zeaxantina, tutte sostanze che contrastano i radicali liberi. E anche i flavonoidi, a loro volta antiossidanti, utili per renderlo uno strumento di prevenzione contro le patologie degenerative e l’invecchiamento cellulare.

Sostiene il sistema immunitario. Aiuta a rafforzare le difese immunitarie e lo rende particolarmente utile contro i malanni di stagione. Prima dell’inverno e durante tutta la stagione fredda, il suo consumo regolare ti aiuta ad arrivare preparato all’appuntamento con raffreddore e influenza. Spremerlo nel tè può diventare una sana abitudine per la tua salute.

Contrasta l’anemia. La vitamina C ha anche la capacità di favorire l’assorbimento del ferro, per cui assumere sempre il limone con i cibi che lo contengono aiuta ad evitare carenze e anemia. E’ preferibile spremerlo dopo la cottura, per evitarne la degradazione.

Cura la pelle. E’ di particolare aiuto per la pelle grassa con tendenza acneica. E’  leggermente astringente, per cui arresta la produzione sebacea e rende la pelle meno lucida, attenuando anche macchie e segni grazie alle proprietà schiarenti. Inoltre è antibatterico e antiossidante, quindi aiuta a pulire bene la pelle e a rallentarne l’invecchiamento. I benefici si ottengono soprattutto con l’utilizzo locale, applicando il succo di limone sulla pelle con un dischetto di cotone.

Combatte i calcoli renali. Il merito è dell’acido citrico, che ha la capacità di sciogliere i calcoli renali. Secondo alcuni studi, impedisce che si accumuli il calcio nelle vie urinarie, per cui è utile anche in ottica preventiva. L’assunzione quotidiana di almeno 1 limone, in forma di succo diluito con l’acqua, può essere quindi un importante aiuto nella cura dei calcoli renali.

rimedi naturali col limone

Rimedi naturali fai da te per viso e denti

Maschera astringente per il viso. Spremi il succo di un limone e applicalo direttamente sulla pelle con un batuffolo di cotone, per beneficiare della sua azione astringente. Poi mescola il succo con un vasetto di yogurt bianco e distribuisci la maschera sul viso in modo uniforme, evitando il contorno occhi. Lasciala in posa per 10-15 minuti e poi risciacquala con acqua tiepida e un getto finale di acqua fredda per tonificare. La tua pelle risulterà libera dalle impurità e luminosa.

Sbiancante per i denti. La sua azione anti-macchie è utile anche per rendere i denti più bianchi in modo del tutto naturale. Basta mescolare il succo di mezzo limone ad un cucchiaio di bicarbonato per ottenere una sorta di pasta spalmabile e poi applicarla sui denti, con lo spazzolino, per distribuirla in modo uniforme. Il tempo di posa è di 1 minuto, poi si può sciacquare. Ripeti il trattamento almeno una volta al giorno e vedrai che i tuoi denti saranno più bianchi e la tua bocca più profumata! Non lasciare in posa per più di 1 minuto, perché l’acido citrico può intaccare lo smalto dei denti se tenuto troppo a lungo.

Trattamento fai-da-te per unghie e capelli

Trattamento per unghie e capelli. Strofinare le unghie con il succo di limone aiuta a renderle bianche e lucide. Se sono macchiate o tendono al giallognolo, strofina il succo  con un dischetto insistendo su ogni unghia. Non risciacquare subito, lascia  il tempo di svolgere la sua azione sbiancante. Se vuoi puoi anche tenere a bagno le dita nel succo per qualche minuto.

Trattamento per capelli luminosi. Il limone puro, senza bisogno di aggiunte, è utile per dare lucentezza ai capelli. Inoltre ha la capacità di risolvere il problema della forfora, per cui vale la pena di fare un massaggio sul cuoio capelluto con il frutto spremuto  prima dello shampoo. Oppure puoi usarlo per un impacco di 20 minuti che renda i capelli lucidi e setosi.

Disinfettante per la casa

Il limone è forse lo strumento più naturale che esista per lucidare le superfici della casa. Soprattutto il piano cottura, che si sporca spesso. Devi solo spremerlo e passare il succo sulle superfici con un panno morbido. Non serve neanche risciacquare.

 

 

 

Commenti