Da insalatona a pizza, e non solo! 10 idee per trasformare i piatti del tuo menù Melarossa

L’insalatona può diventare pizza, i legumi possono trasformarsi in farinata, la pasta e fagioli in burger vegetariano e il pollo con patate in kebab. La dieta Melarossa è già una dieta su misura, ma ci sono trucchi per personalizzarla ancora di più e adattarla alle tue “voglie” del momento o agli ingredienti che hai in dispensa. Basta giocare con le sostituzioni e le conversioni. E noi ti spieghiamo come e ti diamo 10 idee da provare, con l’aiuto della creatività e degli spunti di chi segue Melarossa, condivisi sul nostro gruppo Facebook.

Dieta Melarossa: come giocare con le sostituzioni per variare il tuo menù

Melarossa, oltre ad essere una dieta personalizzata, cioè tarata su di te, ha anche un altro vantaggio: ti permette di sostituire i cibi del tuo menù. La regola da seguire è molto semplice: basta fare le sostituzioni per gruppi di alimenti. Questo significa che, per esempio, la pasta deve essere sostituita con un altro cereale, le verdure possono essere sostituite tra loro, mentre carne, pesce e uova sono intercambiabili.

Naturalmente, le sostituzioni devono essere fatte nel rispetto della varietà della tua alimentazione, per assicurarti una gamma il più possibile ampia di cibi e nutrienti ed evitare che la dieta diventi monotona.

Nella nostra guida “ABC delle sostituzioni” trovi tutte le indicazioni per sostituire i cibi correttamente e nelle giuste proporzioni: per esempio, il rapporto di sostituzione tra pasta e riso è 1: 1, quindi a 50 g di pasta corrispondono 50 g di riso.

Ricorda che la dieta Melarossa ti dà anche la possibilità di spostare gli alimenti da un pasto all’altro all’interno della stessa giornata: questo è un altro asso nella manica per personalizzare i tuoi piatti.

Rispettate queste regole, puoi divertirti a scatenare la fantasia e variare il tuo menù come preferisci. Un esempio? L’insalatona a base di pomodori e tonno, che in genere prevede anche del pane come accompagnamento, può diventare una pizza! Basta convertire il pane in farina e usare pomodori e tonno per farcire.

Ma non è tutto! Con l’aiuto del gruppo Facebook di Melarossa, ti proponiamo 10 idee per trasformare i piatti del tuo menù. Scoprile nella nostra gallery!

10 idee per “cambiare volto” ai piatti del menù Melarossa

dieta melarossa 10 idee per trasformare piatti menù

Da insalatona a pizza, piadina, gateau di patate, calzone o polpette

L’insalatona è uno dei piatti della dieta Melarossa che più si prestano a rivisitazioni grazie agli ingredienti che contiene: verdure, una fonte proteica come uova, tonno, formaggi o affettati e il pane di accompagnamento.

Un mix che, con un po’ di fantasia in cucina, può diventare:

  • una pizza, un calzone o una piadina, se converti il pane in farina e usi gli altri ingredienti per la farcitura
  • polpette, quando sono presenti le uova, perfette per amalgamare l’impasto
  • un gateau di patate, se converti il pane in patate
  • una cotoletta, come le spinacine light di Melarossa: per prepararle ti basta convertire la fonte proteica prevista dal tuo menù in pollo, le verdure in spinaci, il pane in pangrattato e usare l’uovo per l’impasto. Se la tua insalata non prevede il parmigiano tra gli ingredienti, puoi ricavare la quantità di cui hai bisogno per le spinacine da un altro pasto della giornata.

Vuoi altri spunti per cambiare volto alla tua insalatona? Leggi il nostro articolo “L’insalatona nella dieta Melarossa: 6 idee per trasformarla in un piatto più sfizioso”.

Da zuppa di ceci a farinata di ceci

Il tuo menù Melarossa prevede la zuppa di ceci ma con questo caldo non ne hai voglia? Trasformala in una farinata di ceci! Ti basta convertire i legumi in farina.

Ricorda che le quantità indicate nella dieta si riferiscono ai legumi freschi, surgelati o ammollati. Se vuoi usare la farina, vale la stessa regola che usi per convertire i legumi in legumi secchi: devi calcolare circa il 70% di peso in meno rispetto alla quantità prevista nel tuo menù.

Scopri come preparare una gustosa farinata di ceci.

Da pasta e fagioli a burger vegetariano

Sempre giocando con le sostituzioni, la pasta e fagioli può trasformarsi in burger di piselli e riso, un’alternativa ideale se vuoi un piatto più veloce da preparare e comodo da trasportare, magari per la pausa pranzo in ufficio.

Ti basta sostituire i fagioli con i piselli e la pasta con il riso e puoi preparare degli sfiziosi burger vegetariani di piselli e riso seguendo la ricetta di Melarossa.

Da pollo al forno con patate a kebab di pollo con patatine

Il pollo al forno con patate è una ricetta gustosa e amata da grandi e piccini, ma se hai voglia di un piatto più sfizioso, magari per una serata casalinga a tema fast food, puoi trasformarlo in un appetitoso kebab di pollo con pomodoro e insalata e patatine fritte al forno.

Come? Ti basta convertire il pane previsto dal tuo menù in farina per la piadina, usare il pollo per farcirla e, con le patate, preparare delle croccanti patatine fritte al forno con la ricetta di Melarossa. Puoi ricavare pomodori e insalata dagli altri pasti della giornata, anche sostituendoli alle altre verdure previste. Lo stesso vale per lo yogurt della salsa, che puoi “rubare”, per esempio, alla colazione.

Da omelette ai carciofi a carbonara vegetariana

L’omelette ai carciofi può diventare facilmente una pasta alla carbonara con i carciofi: ti basta convertire il pane previsto dal tuo menù in pasta e condirla con uova e verdure. Prova la ricetta della carbonara con carciofi light di Melarossa.

Da cous cous con funghi a polenta

Sfruttando le regole per le sostituzioni di cereali e derivati, il cous cous con funghi può diventare una polenta ai funghi. La proporzione è 1:1, quindi a 50 g di cous cous corrispondono 50 g di farina di mais.

Se vuoi, puoi sostituire i funghi con un’altra verdura di tuo gradimento.

Il mais? Trasformalo in pop corn!

Questa sostituzione è perfetta quando il tuo menù prevede del mais, per esempio come ingrediente di un’insalatona insieme a mozzarella e olive. In questo caso puoi preparare l’insalatona solo con mozzarella e olive e usare il mais per fare di pop corn (senza aggiunta di olio), che se lo preferisci puoi spostare ad un altro pasto della giornata, gustandoli, per esempio, come spuntino.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su Pinterest.

dieta melarossa idee trasformare piatti menù
Tiziana Landi

Tiziana Landi

Laureata in Scienze della Comunicazione, sono una giornalista specializzata in produzione di contenuti sui media digitali e tradizionali, content e social media marketing. Sono esperta di cucina light e alimentazione sana e all'interno di Melarossa mi occupo soprattutto di pianificazione editoriale e coordinamento redazionale.

Related Posts