Home Nutrizione Alimenti dalla A alla Z Il sedano: la leggerezza che combatte i grassi

Il sedano: la leggerezza che combatte i grassi

CONDIVIDI
Sedano, l'ortaggio leggero contro i grassi

Il sedano è uno degli ortaggi più apprezzati nelle diete, perché estremamente leggero e capace di contrastare l'assunzione dei grassi, soprattutto quelli cosiddetti "cattivi". Senza considerare che è ottimo anche contro la ritenzione idrica, perché diuretico e depurativo. Inoltre è un alimento estremamente versatile in cucina, che si presta a essere utilizzato in mille ricette diverse e crudo o cotto ti fa sempre bene!

Il sedano: tante fibre contro i grassi cattivi

Questo ortaggio dall'inconfondibile sapore dolciastro è particolarmente ricco di fibre, che aiutano a ridurre trigliceridi e colesterolo. E quindi, è un prezioso alleato della tua dieta: l’alto contenuto di fibre alimentari aumenta il senso di sazietà e limita l’appetito, con un apporto calorico davvero basso. Preparalo e portalo con te per i momenti di fame: è lo spezza-fame ideale!

Composizione del sedano

Andiamo nel dettaglio e scopriamo i numeri del sedano, con tutti i suoi valori nutrizionali. In 100 gr di prodotto commestibile trovi 88,3 gr di acqua, 2,4 gr di carboidrati, 1,6 gr di fibra.

Negli stessi 100 gr ci sono solo 20 kcal totali, mentre hai a disposizione 280 mg di potassio, 0,5 mg di magnesio, 32 mg di vitamina C e ben 207 mg di vitamina A, che rendono il sedano un fantastico aiutante contro le infiammazioni, come acne o bruciori urinari.

La leggerezza del bianco

Non ti far ingannare dalle sue foglie verdi: il cuore del sedano è bianco e questo lo porta dritto dritto nel gruppo di frutta e verdura di colore bianco, dalle preziose proprietà nutritive.

Come infatti ci ricorda "Nutritevi dei colori della vita" - campagna di informazione e promozione di UNAPROA, cofinanziata da Stato italiano e Unione europea, che raccomanda per il nostro benessere di mangiare ogni giorno almeno 5 porzioni di frutta e verdura di 5 colori diversi - tra i composti ad azione protettiva di questo gruppo di colore ci sono due nutrienti particolarmente interessanti: il potassio e la fibra.

Il potassio contribuisce al normale funzionamento del sistema nervoso e alla normale funzione muscolare nonché al mantenimento di una normale pressione sanguigna. La fibra, oltre alle proprietà già elencate, mantiene anche in salute l’intestino: quella solubile come la pectina, se assunta giornalmente in almeno 6 g, contribuisce al mantenimento di livelli normali di colesterolo nel sangue.

No alla pancia gonfia!

Il nostro amico sedano racchiude al suo interno il segreto per una pancia piatta.  Parliamo della sedanina, una sostanza aromatica stimolante che insieme ad altre molecole (fenolo, mannite, inositolo) ne potenzia le capacità digestive e di assorbimento dei gas nell’apparato digerente, contrastando meteorismo e pancia gonfia.

Per dare al tuo apparato digerente i maggiori vantaggi, cerca di mangiare il sedano crudo, in una bella insalata o magari anche prima o fuori dei pasti, come spuntino o in un pinzimonio, così da non perdere nessuna delle sue eccellenti proprietà nutrizionali.

Combatte la ritenzione idrica

Tra i più noti diuretici, è un grande alleato nella lotta contro la ritenzione idrica e quindi ti aiuta a combattere anche la temutissima cellulite.

Questa sua capacità disintossicante è dovuta alla grande quantità di acqua, che stimola la diuresi favorendo l'eliminazione dei liquidi in eccesso. E anche ai suoi semi, che contengono il limonene e il selinene: si tratta di oli essenziali che favoriscono un'azione vasodilatatoria, stimolando così l'organismo a eliminare le impurità e i liquidi in eccesso.

E non è finita qui...

Se tutti i benefici del sedano già elencati non ti hanno ancora convinta a inserirlo nella tua dieta quotidiana, ti ricordiamo anche che contiene dei particolari fitonutrienti che permettono di controllare gli ormoni che regolano la pressione del sangue, rendendolo utile per contrastare l'ipertensione.

Anche i radicali liberi hanno vita più difficile quando mangi il sedano, perché i composti antiossidanti presenti al suo interno svolgono una funzione utile nel contrastarne gli effetti nocivi, con effetti preventivi verso alcune forme di tumore.

E per chiudere in bellezza, questo ortaggio aiuta anche la tua vita sessuale: infatti grazie alla presenza degli ormoni steroidi delta-16 ,che stimolano le ghiandole surrenali e sessuali, anche la tua libido viene stimolata.

Perché non berlo?

Un'idea per assumere velocemente tutte le sostanze nutrienti del sedano crudo è di berlo in succhi o centrifugati. Oppure in un rinfrescante e dietetico smoothie: prova la nostra ricetta!

Smoothie al sedano

Tutti i benefici del sedano in un rinfrescante smoothie

Ingredienti:

  • 1 arancia spremuta
  • 1 gambo di sedano
  • 2 prugne
  • zenzero (qb)
Preparazione:

Metti nel frullatore gli ingredienti: il succo di un'arancia spremuta, un gambo di sedano lavato, pulito e tagliato grossolanamente, 2 prugne lavate e private del nocciolo, un spolverata di zenzero fresco.

Frulla tutto ed ecco pronto per te uno smoothie dissetante. Servilo con o senza ghiaccio e decoralo a tuo piacimento.

Commenti