Mangiar sano

Gallette di riso o di mais: sono davvero così “dietetiche”?

Annuncio pubblicitario

Cosa c’è di più innocente di una galletta di riso? Certo l’amore scocca per “dovere” perché il suo sapore neutro e la consistenza simile a quella del polistirolo non la fanno neanche assomigliare ad una leccornia imperdibile…eppure godono di una gran fortuna.

Le galette di riso e di mais sono considerate dietetiche e sane perché quasi tutte hanno il marchio bio, le gallette di riso sono prese d’assalto da molti consumatori.  Ma sono davvero “dietetiche”? E soprattutto, quando si è a dieta, possono sostituire il pane?

Tutte queste domande le abbiamo rivolte al nutrizionista di Melarossa, Luca Piretta, per capire come inserire in modo corretto le gallette nella nostra alimentazione.

Gallette di riso e di mais: possono sostituire il pane ?

Le gallette di riso o di mais possono sostituire il pane solo se si rispettano alcune regole. Infatti, molti pensano che visto che sono molto leggere, apportano poche calorie, ma è sbagliato.

Anzi, possiamo dire che sia esattamente il contrario: nel pane, infatti, il peso è dato soprattutto dall’acqua, che non ha calorie ed aumenta il potere saziante di ciò che mangiamo.

Quindi a parità di peso, se 100 grammi di pane forniscono 270 calorie le gallette di riso quasi 400.

Il vantaggio rispetto al pane è che ne puoi facilmente dosare 1 o 2 e avere l’illusione che siano l’equivalente di due fette di pane: essendo molto più leggere, pesano circa 10 grammi l’una, possono in questo modo diventare una valida sostituzione.

Annuncio pubblicitario

Inoltre le gallette, sia di riso che di mais, non contengono glutine e quindi sono perfette per essere consumate da tutte le persone celiache o ipersensibili al glutine.

Gallette di riso o di mais? Le differenze

Non ci sono grosse differenze tra le gallette di riso e quelle di mais: entrambe le tipologie di gallette sono senza glutine e forniscono lo stesso apporto calorico.

Però, è importante ricordare che i processi di lavorazione sia delle gallette di mais che di riso, implicano un trattamento termico dei carboidrati.

Durante tutte la lavorazione con il calore, se non viene eseguita in modo corretto, si possono formare delle sostanze dannose come l’acrilammide, potenziale neurotossico e cancerogeno per gli esseri umani.

Se l’obiettivo è mangiare cibi salutari dobbiamo rivolgere la nostra attenzione a ciò che è poco elaborato. Quindi meglio una fetta di pane tostato che una galletta di riso preconfezionata.

Gallette di riso e di mais: possono essere utilizzate come “spuntino”?

Le gallette di riso e di mais possono essere utilizzate come “spuntino ma con delle accortezze.

Annuncio pubblicitario

Se le ricopri di marmellata, di miele, di formaggio, prepari uno spuntino che si rivela eccessivamente calorico e quindi inadeguato.

Meglio allora giungere ad un compromesso: se hai bisogno di uno spuntino un pochino più energetico, come può essere la galletta di riso, allora è meglio rinunciare al pane a pranzo o a cena.

Le gallette di riso possono invece rappresentare un’ottima soluzione per chi fa attività sportiva perché forniscono carboidrati a lento rilascio.

Ad esempio, prima di una gara, se ci spalmi un velo di marmellata o di miele, diventa uno spuntino che ha il doppio vantaggio di fornire energia pronta ed energia più lenta per una gara.

Gallette di riso e di mais: sono adatte all’alimentazione dei bambini?

Possono tranquillamente essere inserite nella dieta dei bambini: si alle gallette se il bambino fa attività fisica, no a questo prodotto se il bambino è sedentario.

In quest’ultimo caso, la galletta può essere introdotta come spuntino ma sarebbe opportuno che sostituisse  il pane a pranzo.

Gallette di mais: la ricetta sana fatta in casa

Calorie totali: 1350 Kcal / Calorie a galletta: 104 Kcal

Annuncio pubblicitario

Ingredienti per 13 gallette:

  • 300 g di  farina di mais integrale molto sottile
  • 300 ml di acqua a temperatura ambiente
  • 30 ml di olio extra vergine d’oliva
  • 1 cucchiaino raso di sale

Scopri come preparare le gallette di mais in casa.

Ti è piaciuto il nostro articolo? Condividilo su Pinterest.

Annuncio pubblicitario
Catia Penta

Laureata in storia della critica letteraria, dal 1989 collaboro come autrice testi in RAI gestendo i contenuti di spazi televisivi molti dei quali dedicati a salute e benessere. Ho collaborato con il Gambero Rosso Channel seguendo, in qualità di autrice, le trasmissioni degli chef più accreditati. Per Melarossa mi occupo di tematiche focalizzate sull’alimentazione sana, sulla dieta e sulle patologie/disfunzioni legate al cibo.

Condividi
Pubblicato da

Recent Posts

Surimi: cos’è e com’è fatto, calorie, perché fa male, usi in cucina e ricette

Derivato da un’antica ricetta orientale, il surimi è una preparazione gastronomica, che richiede molti ingredienti.…

8 Dicembre 2021

Calamarata, un gustoso primo di mare della tradizione di Napoli

La calamarata è un particolare formato di pasta, assimilabile ai mezzi paccheri, condito tradizionalmente con…

8 Dicembre 2021

Zabaione, una crema dolce e profumata per i tuoi dessert

Lo zabaione è una preparazione base della pasticceria, aromatica e profumata, perfetta per arricchire i…

8 Dicembre 2021

Crema chantilly: ingredienti, ricetta e come farla

Golosa raffinatezza pasticcera di nobili origini francesi, la crema chantilly è una squisitezza versatile e…

3 Dicembre 2021

Sovrappeso: il programma di allenamento per dimagrire

Essere in sovrappeso vuol dire mettere in pericolo la tua salute, esponendoti ad un più…

3 Dicembre 2021

Sale iposodico: cos’è, valori nutrizionali, benefici, come usarlo, controindicazioni

Il sale iposodico non è altro che una tipologia di sale da cucina a basso…

3 Dicembre 2021