Integratori alla curcuma ritirati per allarme epatite: i prodotti ritirati

Integratori alla curcuma ritirati per un’allarme epatite. Sono 12 i casi di epatite colestatica acuta registrati nelle ultime ore, secondo il Ministero della Salute, e legati al consumo di integratori alla curcuma.

L’allarme curcumina

I casi accertati di epatite accertati nei giorni scorsi erano 2, poi il numero era salito a 9: nelle ultime ore il ministero ha diffuso la notizia di 12 casi accertati colestatica acuta, non infettiva e non contagiosa, legati al consumo di curcuma. Si tratta di indicatori che contengono il principio attivo della curcuma, la curcumina, un potente antiossidante che in natura ha molti effetti benefici.

In queste ore, i tecnici stanno cercando di capire quale sia l’origine della contaminazione responsabile dei casi di epatite, contaminazione che riguarda diversi marchi e prodotti. Gli integratori non sono sottoposti stesse procedure di controllo dei farmaci: in questi casi, le procedure di controllo sono molto simili a quelle degli alimenti, in generale meno severe. Il ministero della salute, che sta anche valutando se mandare un alert a livello europeo, ha pubblicato la lista dei prodotti segnalati, invitando i consumatori a sospendere temporaneamente a titolo precauzionale l’assunzione.

Inoltre il Ministero e l’Istituto Superiore di Sanità hanno nominato una commissione di esperti per studiare la situazione.

Gli integratori ritirati dal mercato

Gli ultimi prodotti segnalati dal ministero sono:

  • Curcuma complex B.A.I. aromatici per conto di Vitamin shop;
  • Tumercur Sanandrea;
  • MOVART Scharper SpA stabilimento a Nichelino;
  • Curcuma Meriva 95% 520mg Piperina 5 mg Farmacia dr. Ragazzi, Malcontenta;
  • Curcuma “Buoni di natura” Colfiorito;
  • Curcumina Plus 95% piperina linea@ lotto 2077-LOT 198914 NI.VA prodotto da Frama;
  • Curcumina Plus 95% piperina linea@ 18e590 NI.VA prodotto da Frama;
  • Curcumina Plus 95% Plus Piperina Line@ & vitamine B1, B2, B6 1000 mg/60 compresse con lotti di produzione 2077-LOT 198914 scadenza 02/2022 e 18e590 scadenza 3/2021.

Ai nuovi integratori ritirati si aggiungono quelli che il ministero aveva già segnalato la settimana scorsa:

  • Curcumina Plus 95%, lotto di produzione 18L823, scadenza 10/2021;
  • Curcumina 95%, lotto di produzione18M861, scadenza 11/2021.

Fonte: Adnkronos

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Francesca Fiore

Francesca Fiore

Esperta di gastronomia, ho conseguito il master in comunicazione e giornalismo gastronomico presso il Gambero Rosso, Città del gusto di Roma. Giornalista dal 2015, mi occupo soprattutto di nutrizione, prodotti e produzioni di nicchia, produzione di cibo sostenibile.

Related Posts