Annuncio pubblicitario

National Chili Day, l’America festeggia il piatto del cuore

È il piatto preferito dal 68% degli americani. No, non sono gli hamburger, ma il chili, squisito stufato preparato tradizionalmente con carne, fagioli e peperoncino che oggi viene celebrato negli USA con il National Chili Day.

Tutti amano il chili. Anche la famiglia Obama in un’intervista rilasciata all’ABC News considera questo piatto come asse portante della sua alimentazione, tanto da averne ideato una ricetta originale con composta da cipolle, peperoni verdi, carne e vino rosso.

National Chili Day, un successo americano

Il motivo di tanta fama è presto detto: il chili è uno dei comfort food per eccellenza. È ricco e scalda i cuori e con il suo spirito piccante ha anche tanti pregi per la salute.

Mangiando una porzione di chili, inoltre, si assumono vitamine A e C. Non solo, la presenza della capsaicina, principale composto chimico del peperoncino, abbassa la pressione e favorisce la perdita di peso. Oltre ad alleviare il dolore, regolare la presenza di zucchero all’interno del sangue e migliorare l’umore.

Le origini del chili

Le origini del chili

Poco si sa delle origini del chili che solitamente si fanno risalire agli abitanti delle Isole Canarie intorno al 1700. Di sicuro una volta arrivata negli USA questa zuppa saporita ha conquistato soprattutto le popolazioni del Sud, Texas in primis che lo ha eletto come piatto nazionale nel 1977.

Da De Niro a Homer Simpson

Ma il chili è anche un piatto pop, presente in numerose serie TV e film. Se in The Irishman di Martin Scorsese il protagonista Robert De Niro è particolarmente ghiotto di Chili Dog, nei Simpson è memorabile l’episodio in cui Homer rischia la vita per aver assaggiato un peperoncino molto piccante durante una gara di chili. Senza dimenticare che il chili è il piatto preferito del leggendario Tenente Colombo (e da Britney Spears).

Ma qual è la ricetta tradizionale del chili? Gli ingredienti immancabili sono il macinato di manzo, i fagioli rossi e ovviamente il chili in polvere. Tutto cotto lentamente in un gustoso sugo al pomodoro. Tocco finale, le tortillas al mais che si servono a fianco.

Annuncio pubblicitario

Il chili di Melarossa

La nostra versione del chili, con quinoa, fagioli, è più leggera rispetto a quella tradizionale, ma ugualmente appetitosa e ricca di nutrienti. L’accoppiata tra lo pseudo cereale e i legumi, infatti, rende il piatto completo dal punto di vista proteico. Una vera manna per chi segue un regime dietetico vegetale. La quinoa, inoltre, è ricca di Fosforo, Calcio e Ferro e di vitamine del gruppo B.

Chili vegetariano con quinoa e fagioli

Chili vegetariano con quinoa e fagioli

Calorie totali: 1489 kcal / Calorie a porzione: 372 kcal

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g fagioli già lessati
  • 200 g quinoa
  • 200 g passata di pomodoro
  • 1 sedano la costa
  • 1 carota
  • 1/2 cipolla
  • 3 cucchiai olio extravergine d’oliva
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • paprika dolce q.b.
  • peperoncino q.b.

Scopri come preparare il chili vegetariano!

Ti è piaciuto il nostro articolo? Condividilo su Pinterest!

Chili vegetariano

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Francesca Fiorentino

Francesca Fiorentino

Giornalista professionista, ho cominciato a lavorare in radio e continuo a parlare attraverso i podcast. Amo il cinema e la scrittura. Ho pubblicato un libro di ricette e trovo sempre il tempo per cucinare cose buone e sane.

Annuncio pubblicitario

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario

Welcome Back!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.