Categorie: Mangiar sano

Avocado: 8 motivi per gustarlo, anche a dieta

informazione pubblicitaria

L’avocado è un frutto esotico ormai entrato nelle abitudini alimentari degli italiani ma spesso considerato a torto nemico della dieta perché troppo calorico. E’ vero che contiene abbastanza calorie( 160 calorie/100 g) perché è un frutto a pasta grassa, ma se lo mangi senza abusarne, puoi gustarlo anche a dieta, anzi ti darà anche una mano perché assicura un elevato indice di sazietà. Inoltre è anche ricco di grassi mono insaturi come acido linoleico e omega 3 che fanno bene al cuore e mantengono a bada il colesterolo.

Inoltre, grazie all’alto contenuto di antiossidanti, vitamine, sali minerali e grassi vegetali, l’avocado è particolarmente adatto quando ti senti spostato o stanco.

Fa bene a tutti, bambini,donne e uomini, di ogni età grazie alla ricchezza di nutrienti di facile assimilazione. Inseriscilo nel tuo regime alimentare e noterai subito i benefici sulla pelle, sui capelli, sulle unghie e sul tuo corpo in generale.

Scopri valori nutrizionali e benefici dell’avocado.

Annuncio pubblicitario

8 motivi per gustarlo a dieta

1 – Il grasso che fa bene alla dieta

grassi che contiene aiutano a mantenere la linea.  Erroneamente l’avocado viene spesso escluso dalle diete per via della sua parte ‘grassa’. Ma, in realtà i grassi non sono poi così tanti e sono di tipo ‘buono’, di quelli che ti fanno bene.

Inoltre,  l’avocado è un vero e proprio alleato per mangiare meno e in modo sano, con tutti i nutrienti essenziali per l’organismo.

Il segreto è mangiarlo lontano da altri cibi grassi e non mangiarne più di metà alla volta.

2 – Avocado: il frutto saziante

L’avocado  ha la capacità di regolare il metabolismo degli zuccheri perché  mantiene basso il livello degli zuccheri nel sangue. E la sazietà è un elemento importante nell’ambito della dieta e del controllo del peso, dato che aiuta a sentire meno la fatica della dieta.

Secondo uno studio pubblicato sul Nutrition Journal, su un campione di volontari che per alcuni giorni ha mangiato mezzo avocado fresco per il pranzo, è stata rilevata una sensibile riduzione della voglia di mangiare nelle ore successive.

Annuncio pubblicitario

3 – Fonte di sali minerali

L’avocado è una fonte importante di potassio, più della banana.

Infatti, ne contiene  450 mg ogni 100 g (contro i 350 della banana). Di potassio non ce n’è mai troppo nel corpo umano e se poi è presente anche il magnesio ancora meglio perché insieme sono degli importanti regolatori della pressione arteriosa.

Quindi, se soffri di ipertensione e sei sempre a caccia di alimenti ricchi di potassio, ti fa bene mangiare spesso l’avocado, che con piccole quantità assicura grandi risultati in termini di stabilizzazione dei valori della pressione.

4 – Alimento ricco di acido folico

Le donne incinte non dovrebbero mai fare a meno dell’avocado. Ricco di acido folico, è infatti essenziale per il corretto sviluppo del feto e per la prevenzione delle malattie neo natali (spina bifida in primis).  

Inoltre, l’acido folico è importante per tutti, poiché garantisce il corretto funzionamento del sistema nervoso e aiuta a combattere i problemi cardiovascolari. Niente di meglio che utilizzarlo per insaporire i piatti, soprattutto le insalate.

Annuncio pubblicitario

5 – Energetico e nutriente

Favorisce l’assorbimento dei carotenoidi presenti nella frutta e nella verdura, che altrimenti andrebbero ‘sprecati’ perché sono liposolubili. Vale a dire che senza la presenza di una sostanza grassa non vengono assimilati, se non in minima parte.

Questi pigmenti vegetali hanno diversi effetti positivi sull’organismo. Sostengono il sistema immunitario aiutandolo a difendersi dalle malattie degenerative, soprattutto patologie della macula e della retina e forme tumorali.

Verdure e avocado, frutta e avocado, yogurt (magro) e avocado sono le combinazioni ideali.

6 – Antiossidante di bellezza

E’ un antiossidante naturale grazie alle vitamine e ai fitonutrienti. Le vitamine A ed E sono utili in particolare per la pelle e la rendono elastica, non a caso l’avocado è sempre più usato nei prodotti di cosmesi per rallentare l’invecchiamento cutaneo.

Annuncio pubblicitario

Il semplice consumo dell’avocado, quindi, anche in piccole quantità ma regolare, ti aiuta  ad essere bello e in salute.

7 – Anti-colesterolo

Ha la capacità naturale di abbassare il colesterolo cattivo (LDL) e alzare il buono, per cui è di grande aiuto per evitare le malattie cardiovascolari.

L’azione anti-colesterolo è dovuta soprattutto all’acido oleico, che favorisce  il calo dei trigliceridi e l’aumento del colesterolo HDL. Inoltre. è ricco di Omega3 che ostacolano e rallentano il deposito del colesterolo cattivo nel sangue, aiutando le arterie a mantenersi pulite.

8 – Fonte di fibre

L’avocado è anche una fonte preziosa di fibre alimentari. Un solo frutto ne contiene 10 g, circa la metà del fabbisogno giornaliero.

Le fibre favoriscono il transito intestinale, ti aiutano a prevenire la stitichezza e a depurare il tuo organismo. Contribuiscono ad abbassare i livelli di colesterolo “cattivo” nel sangue e ti aiutano a tenere sotto controllo quelli della glicemia, quindi svolgono un’importante azione di prevenzione delle malattie cardiovascolari e del diabete.

Ecco perché l’avocado non solo non è controindicato ma è di grande aiuto quando sei a dieta. Un consiglio in cucina: aggiungilo alle tue insalate per renderle gustose, sazianti e nutrienti.

Annuncio pubblicitario

Scopri le nostre ricette light con l’avocado.

Ti è piaciuto il nostro articolo? Condividilo su Pinterest!

informazione pubblicitaria
Maura Pistello

Content editor e blogger di lifestyle e cucina, scrivo per il canale di ricette e bellezza. Sono specializzata nell'ideazione e redazione di ricette light a basso contenuto di grassi e zuccheri. Inoltre sono esperta di beauty, cura del corpo con particolare attenzione alla cosmesi biologica.

Leave a Comment
Condividi
Pubblicato da

Recent Posts

Lenticchie in umido ai sapori dell’orto, un comfort food nutriente

Le lenticchie in umido ai sapori dell'orto è un piatto nutriente ottimo da consumare sia…

23 Ottobre 2020

Alloro: coltivazione, proprietà, benefici, trattamenti, controindicazioni ed usi in cucina

L'alloro è una pianta arbustiva aromatica ed officinale usata sia nell'arte culinaria che a scopi…

23 Ottobre 2020

Polpette di merluzzo al forno, un secondo genuino e appetitoso

Le polpette di merluzzo al forno sono una ricetta perfetta come secondo piatto. Grazie all'impanatura con…

23 Ottobre 2020

Spiedini di alici e mozzarella, pochi grassi e tanto gusto

Gustosi e semplici da preparare, gli spiedini di alici e mozzarella senza glutine sono perfetti…

23 Ottobre 2020

Ictus: cos’è, chi è a rischio, tipi, cause, sintomi, fattori di rischio, cure e prevenzione

L’ictus è la più frequente malattia neurologica: rappresenta il danno che si verifica nel cervello…

22 Ottobre 2020

Ribollita: la ricetta toscana da mangiare anche a dieta

Piatto tipico della cucina toscana, la ribollita nelle sere d’inverno è un vero comfort food.…

21 Ottobre 2020