Home Fitness Sport e Benessere Introverso o estroverso? Dimmi che sport fai e ti dirò chi sei

Introverso o estroverso? Dimmi che sport fai e ti dirò chi sei

CONDIVIDI
introverso o estroverso? Ecco gli sport adatti a te

Chi è estroverso si ricarica di energia nel mondo esterno: con gli altri, con l’azione, con il gruppo. Chi invece è introverso si ricarica nella solitudine, oppure con poche e selezionatissime persone. Va da se che il tipo di sport che scegliamo rivela moltissimo della nostra personalità. Gli sportivi estroversi sono portati “naturalmente” verso la pratica di sport sociali, che prevedono un gruppo, la comunicazione e la performance. Mentre gli sportivi introversi tendono a scegliere attività sportive individuali, dove la concentrazione “in solitario” fa da padrone.

Se la tendenza ad essere introversi, soprattutto nei bambini, è eccessiva, è possibile “fare pratica” ed imparare ad essere estroversi, sapersi presentare agli altri, fare conversazione ma soprattutto essere sicuri di se. Come? Scegliendo uno sport che preveda allenamenti di gruppo.

Clicca qui e scopri i nostri consigli per scegliere l’attività più adatta a tuo figlio.

Sei un estroverso? Ecco gli sport adatti a te

estroversi: dritte per scegliere lo sport adatto a vopi

Se nel gruppo dai il meglio di te, riesci ad esprimere appieno la tua personalità, sicuramente praticare uno sport di squadra ti darà grandi soddisfazioni. Far parte di un team, la naturale propensione alla socializzazione farà di te un capitano perfetto. Sei in grado di gestire un gruppo e mantenerne alto lo spirito quando si avvicina la gara! Se invece hai attitudini più “artistiche”, la zumba potrebbe essere la giusta alternativa. Non importa quanto tu sia sciolto nei movimenti ma conta la tua capacità di essere al centro di quel “flusso di energia” che caratterizza questa disciplina. Per gli estroversi anche l’Hit Fitness o il crossfit, rappresentano un’ottima possibilità per dare il meglio di sè. Per la buona riuscita degli esercizi è infatti fondamentale spronarsi e sostenersi a vicenda in un contesto che può essere anche di tipo competitivo. E nei momenti prima della lezione, e subito dopo, lo spogliatoio fornisce momenti importanti di condivisione e cameratismo.

Estroverso?  Running di gruppo e acro yoga

sei estroverso? fai running di gruppo

Il running di gruppo è un’altra bellissima alternativa per chi ama fare sport e nello stesso tempo stare in mezzo alla gente. Correre in compagnia è oramai un opzione molto diffusa e quando in un gruppo di running manca un elemento l’assenza può diventare anche pesante!

Per cambiare tipologia di sport, per chi è estroverso è perfetto anche l’Acro yoga (o yoga di coppia). E’ una disciplina che combina yoga, massaggio thailandese e acrobatica, ovvero una serie di posizioni da eseguire rigorosamente in coppia, con un partner che potresti anche non conoscere affatto.

Clicca qui e scopri i diversi tipi di yoga.

Sei introverso ? Sport che prevedono un lavoro in solitario

sei introverso? prova lo yoga

Gruppi di running a parte, la corsa è uno sport solitario. Scegli il percorso, indossi le cuffiette o ti immergi nel flusso della natura! Correre ti aiuterà a scaricare le tensioni, a ritrovare te stesso e il tuo spazio vitale. Anche il nuoto è uno sport perfetto per chi avverte la necessità di allontanarsi dalle dinamiche collettive per concentrarsi su se stessi, sul respiro e sul ritmo delle bracciate.

Clicca qui e scopri il nostro programma per principianti di 6 settimane.

Se lo sport lo pratichi in palestra, la sala pesi è perfetta per te che non ami la folla. Doversi concentrare sulla tecnica del movimento e sul peso da sollevare ti regala momenti di solitudine anche in mezzo alla gente! Nello stesso modo se ti provoca disagio la lezione affollata, dirigiti verso il tapis roulant. Puoi approfittare dei consigli del trainer per poi indossare le cuffiette e dedicarti alla tua passeggiata o corsa in solitudine! Anche il pilates è uno sport perfetto per chi è introverso. La concentrazione è necessaria per eseguire piccoli movimenti con un’adeguata respirazione permette infatti di “astrarsi” e non dover vedere o pensare a quello che stanno facendo gli altri “colleghi”.

Il doversi “sentire”, la necessità di concentrarsi sul “sè” per eseguire correttamente le diverse posizioni, rende lo yoga una disciplina perfetta per chi non ama dividere con il gruppo i propri obiettivi.

Introverso? fai sport all’aperta!

sei introverso: fai sport all'aperto

Se invece sei introverso ma ami stare all’aria aperta e immerso nella natura, il canottaggio è lo sport perfetto per te. L’acqua, i movimenti ritmici e costanti regalano serenità e aiutano a rafforzare l’autostima. Anche il ciclismo indoor, il trekking e  l’arrampicata sono sport che consentono di focalizzare la concentrazione su se stessi. Il successo dipende solo dall’obiettivo che ti sei posto e di conseguenza non è necessario competere con gli altri. Se sei al mare anche il surf ti permette di coniugare perfettamente l’attività sportiva con il desiderio di vivere il mare in solitudine, almeno per un’oretta!

Commenti