CONDIVIDI

Veloce e facile da preparare, la quinoa alla zucca senza glutine è un primo piatto adatto a tutta la famiglia. È realizzato con pochi ingredienti, sani e genuini, che lo rendono leggero e digeribile sia a pranzo sia a cena.

L’aggiunta della pancetta piacentina è un tocco gustoso, una piccola “concessione” che, durante un regime dietetico ipocalorico, può aiutare a vivere meglio il percorso e a seguire la dieta con più ottimismo. Tuttavia, nella quinoa alla zucca viene utilizzata in quantità minime per porzione, quindi non appesantisce il piatto, né lo carica di calorie eccessive. Per questo motivo, questa ricetta può essere tranquillamente inserita in un programma alimentare sano ed equilibrato.

Nutriente e ricca, la quinoa alla zucca è ideale da consumare come piatto unico. Puoi anche prepararla per un buffet diverso dal solito o che deve prevedere ricette senza glutine, oppure per consumare della zucca avanzata.

Quinoa alla zucca: un piatto alleato del tuo benessere

La quinoa alla zucca si presenta come un piatto nutrizionalmente completo, ricco di proteine, fibre, vitamine e sali minerali. Partiamo dalla quinoa, una fonte di proteine importantissima per l’organismo. In cucina, è un ingrediente molto ricco da un punto di vista nutrizionale, che risulta essenziale nell’alimentazione dei celiaci. Ha un elevato contenuto di proteine, buone quantità di sali minerali, tra cui ferro, magnesio e potassio. Inoltre, è fonte di acidi grassi buoni (omega 3) e di vitamina E ma, al contrario, è povera di sodio e ha un indice glicemico molto basso, che la rende adatta anche a chi soffre di diabete.

Il gusto delicato della quinoa si abbina perfettamente a quello dolce della zucca. Le proprietà nutrizionali di questo ortaggio sono davvero tante. Innanzitutto, è povera di sodio, ha pochissime calorie (18 kcal per 100 grammi) ed è ricchissima di acqua, caratteristiche che rendono la zucca un ingrediente prezioso per chi segue una dieta o vuole mantenere il proprio peso forma. La zucca, inoltre, è una fonte importante di betacarotene e di vitamina A: questo significa che ha un alto potere antiossidante, in grado di contrastare i radicali liberi, rallentando l’invecchiamento delle cellule.

Come cuocere la quinoa

Hai dubbi su come cuocere la quinoa? In realtà è molto semplice. Il primo passo è sciacquare abbondantemente i chicchi sotto acqua corrente, in modo da eliminare la saponina, la sostanza responsabile del sapore amarognolo che spesso si riscontra in questo pseudocereale. Una volta sul fuoco, la quinoa non va bollita come un qualsiasi cereale, ma segue un procedimento tutto suo: ad ogni bicchiere di quinoa che metti in pentola, devi aggiungere 2 bicchieri di liquido (acqua o brodo, a seconda della ricetta), che verrà assorbito durante la cottura.

La ricetta della quinoa alla zucca con pancetta piacentina è un’idea di Rossanina Del Santo. Foto: © Nicola Impallomeni.

Come preparare la quinoa alla zucca

Print Recipe
Quinoa alla zucca con pancetta piacentina
La quinoza alla zucca è una ricetta senza glutine, sana e nutrizionalmente bilanciata.
Voti: 7
Valutazione: 3.57
You:
Rate this recipe!
Piatto primi piatti
Porzioni
persone
Calorie a Persona
277
Calorie Totali
554
Ingredienti
Piatto primi piatti
Porzioni
persone
Calorie a Persona
277
Calorie Totali
554
Ingredienti
La quinoza alla zucca è una ricetta senza glutine, sana e nutrizionalmente bilanciata.
Voti: 7
Valutazione: 3.57
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Lava con cura la quinoa sotto l'acqua corrente per eliminare la saponina, responsabile del sapore amaro. Mettila in un tegamino con abbastanza acqua fredda da coprirla poco più che a filo. Porta a ebollizione, spegni, copri con un coperchio e metti da parte, in modo che la quinoa assorbi tutto il liquido. Condisci con l'olio extravergine e aromatizza con un pizzico di curry.
  2. Fai scaldare la pancetta in un padellino antiaderente in modo che il grasso si sciolga e diventi croccante. Al termine, poggiala su un foglio di carta assorbente da cucina per eliminare il grasso in eccesso.
  3. Metti in una ciotola la polpa di zucca e schiacciala grossolanamente con una forchetta.
  4. Disponi in un barattolo prima la quinoa, poi la zucca e, infine, decora con la pancetta. Puoi anche mescolare gli ingredienti, ottenendo una gustosa quinoa con crema di zucca.

Mara Abruzzese – Axioma Iniziative e Servizi Editoriali srl

Commenti