Yoga facciale, 5 esercizi per distendere il viso

La nuova beauty routine per il viso arriva direttamente dallo star system, da celebrità come Scarlett Johansson, Gisele Bundchen, Gemma Arterton che non dimenticano di allenare anche i muscoli del viso. Come? Con la”face boost”, in cui yoga facciale e corretta alimentazione aiutano a mantenere la pelle elastica e luminosa.

Quanti muscoli ci sono!

Il nostro volto è infatti una delle parti del corpo che attiva più muscoli contemporaneamente. Per mantenerli in forma, l’ultima tendenza è lo yoga facciale. Aiuta a dare un aspetto più disteso e tonico alla pelle grazie a una serie di esercizi mirati che aiutano a riossigenare i tessuti. E migliora anche l’assorbimento dei prodotti cosmetici.

5 esercizi per distendere il viso

1- Riscaldamento dei muscoli facciali

ll primo esercizio aiuta a riscaldare tutti i muscoli prima di allenarli. Si può fare pronunciando 3 vocali – sonore o mute – che sono la I, la A e la U. Queste lettere devono essere ripetute diverse volte anche al contrario, quindi prima la U, poi la A e infine per ultima la I, enfatizzandole molto.

2- La grande O

Il secondo esercizio è la grande O che serve per tutto il lifting della parte bassa del viso. Quindi faremo una O con la bocca molto lunga, dopodiché andremo a coprire i denti con le labbra rimanendo belli stretti. A questo punto inizieremo già a sentire tutto l’allungamento e così dobbiamo rimanere. Iniziamo a sentire distendersi tutta la parte laterale della bocca e tutte quelle rughe che si possono formare tra le guance e la parte della bocca.

3- Occhi e zampe di gallina

Un altro esercizio che invece aiuta a distendere le zampe di gallina è il seguente: bisogna posizionare le mani sulle tempie, avendo cura di appoggiare la base del palmo all’angolo degli occhi e delle sopracciglia, si preme e si tira in su e indietro. Occhi aperti all’inizio, leggermente con un po’ di forza si chiudono le palpebre e questo distende tutta la parte alta della palpebra. Questo esercizio si può ripetere dalle 3 alle 5 volte, tenendo le mani dai 10 ai 20 secondi.

4- Sopracciglia e fronte

Un altro esercizio che serve per la parte delle sopracciglia e per rilassare tutta la zona del globo oculare è il seguente: bisogna posizionare 3 dita proprio sotto le sopracciglia e ancora si tira in su e verso l’esterno, distendendo tutta la parte al centro delle sopracciglia dove si formano un sacco di rughe di espressione. Dopo di questo bisogna pensare di comprimere la fronte e questo aiuta a tonificare il muscolo frontale che spesso corrughiamo formando così tutte quelle rughe al centro della fronte.

5- Via il doppio mento

L’ultimo esercizio è quello per il doppio mento. Bisogna pronunciare la lettera A in maniera rilassata, si chiudono con il labbro inferiore i denti e si spinge in avanti il mento distendendo tutta la parte bassa del collo, aiutando così a tonificare tutta la parte inferiore della mandibola e tutti quei muscoli che sono importantissimi anche per il volto.

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Related Posts