Gravidanza in estate: le astuzie per vincere il caldo

Se sei in gravidanza in estate, alcuni degli effetti collaterali tipici delle alte temperature, come il senso di spossatezza, l’affanno, le gambe gonfie e i cali di pressione, potrebbero risultarti ancora più insopportabili. Ci sono però alcune astuzie per vincere l’afa: segui i consigli di Melarossa e vivrai un’estate col pancione senza stress, aumentando invece il senso di libertà e relax.

gravidanza in estate: consigli per combattere il caldo

Come affrontare una gravidanza in estate

  • No alla spiaggia nelle ore più calde. Evita di restare in spiaggia o di uscire nelle ore più calde della giornata.
  • Il caldo mette ancor più a dura prova la circolazione sanguigna.
  • Approfitta di questo periodo di pace per riscoprire il piacere della siesta pomeridiana.
  • In spiaggia, è sempre buona regola non esporti troppo a lungo al sole e indossare un cappello a tesa larga per proteggere il viso dai raggi solari.
  • Sì a docce e impacchi umidiSpesso, a causa degli sconvolgimenti ormonali tipici di questo periodo, la tua percezione delle temperature esterne è completamente falsata. Per evitare edemi ( ristagno di sangue nelle estremità inferiori), porta le gambe sollevate per  riattivare la circolazione.

La soluzione? Puoi fare docce frequenti per rinfrescarti o in alternativa applicare impacchi umidi su tempie, polsi, caviglie per abbassare la temperatura corporea.

  • No a vestiti aderenti in tessuti sintetici, sì a fibre naturali e abiti dalle linee morbideTi è mai capitato di sentire che ti manca l’aria solo perché indossi un capo molto stretto? Pensa quanto è amplificata questa sensazione in gravidanza e poi in estate, con il caldo e il pancione! Evita vestiti troppo fascianti o in tessuto sintetico e preferisci abiti in cotone ampi e leggeri, pantaloni in lino, camicioni estivi in fibre naturali capaci di scivolare dolcemente sulla pancia. Una scelta utile anche per evitare di sudare troppo.
  • Sì al ventilatore, condizionatore solo quando l’afa è insostenibile.Per muovere l’aria e dare una parziale sensazione di refrigerio ben venga il ventilatore, che non dovrà mai essere orientato direttamente verso di te. Il condizionatore è meglio usarlo solo se le temperature sono molto alte, ma impostalo sempre in modo che lo scarto con la temperatura esterna non superi mai i 5°.

gravidanza in estate: consigli per rimanere in forma

Estate con il pancione? come sconfiggere crampi, gonfiore e pesantezza!

  1. No alla fretta e a lunghe permanenze in piedi. Per evitare sensazione di affanno, giramenti di testa e pressione bassa, meglio evitare di passare troppo tempo in piedi, ma anche di cambiare velocemente posizione, per esempio da seduta a in piedi. Meglio camminare e muoverti lentamente, prendendo le dovute precauzioni e facendo una pausa quando senti che il corpo è affaticato o troppo sotto sforzo.
  2. Sì a frutta e verdura per reintegrare i sali mineraliDurante la gravidanza è più facile essere soggette a crampi perché il magnesio e i sali minerali che assorbi vengono utilizzati per la crescita del bambino. Quindi è bene consumare cibi ricchi di magnesio come legumi, verdure a foglie verdi, cioccolato.
  3. Altra raccomandazione è bere tanta acqua perché ti aiuta anche a reintegrare i liquidi persi con il sudore. Attenzione alla disidratazione!  Il cibo  è uno degli alleati migliori, per evitare di disidratarsi, soprattutto d’estate. Uno dei frutti utili a contrastare la disidratazione è l’anguria. Contiene il 95% d’acqua e ha pochissime calorie (40 calorie ogni 100 grammi).
  4. No a pasti troppo abbondanti. Meglio tenerti leggera scegliendo cibi freschi e facendo più spuntini durante la giornata. Cibi grassi o pietanze troppo condite non farebbero che aumentare il senso di appesantimento della gravidanza in estate.
  5. Sì a passeggiate e bagni in mare. Contro il gonfiore e la ritenzione idrica, cammina in mare dove l’acqua arriva appena ai fianchi. L’effetto massaggiante dell’acqua aiuterà le gambe a sentirsi più leggere.
  6. Nuoto. Per dare sollievo alla schiena, fa bene nuotare sul dorso o a stile libero sia al mare che in piscina. In alternativa è molto rilassante  concederti delle passeggiate sul bagnasciuga o in luoghi freschi e ombreggiati come un bosco. La sera, stesa sul letto, chiedi al tuo compagno di massaggiare le tue gambe dal basso verso l’alto con movimenti ampi e delicati.
  7. Fai ginnastica se sei nei primi mesi di gravidanza in estate. Scopri la tonificazione muscolare in acqua. Sono semplici esercizi per tonificare braccia, gambe, seno e glutei. Clicca qui.

Ed ecco riassunti i nostri consigli per una gravidanza in estate senza stress!

Le astuzie contro il caldo quando sei in gravidanza in estate

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Isabella Quercia

Isabella Quercia

Giornalista ed esperta in tematiche di fitness e benessere fisico e mentale soprattutto del mondo femminile, scrivo per Melarossa dando consigli pratici su alimenti funzionali , bellezza della pelle e dei capelli e sport che ho praticato a livello agonistico per oltre 10 anni.

Related Posts