CONDIVIDI

Le lasagne al pesto leggere e senza glutine sono delle piccole “chicche” di sapore da portare in tavola. Che tu scelga un giorno di festa o un pranzo qualunque, queste lasagnette trasformeranno il pasto in un momento di coccole e sapore.

Avresti mai detto che, anche a dieta, le lasagne sarebbero comparse sulla tua tavola? In realtà, bastano pochissimi trucchetti e queste lasagne al pesto si trasformano in un primo piatto light, vegetariano e senza lattosio. In questo modo, possono essere gustate anche da chi segue un regime ipocalorico o un’alimentazione particolare.

E, con altrettanti minimi accorgimenti, le lasagne al pesto diventano gluten free, quindi adatte anche ai celiaci e agli intolleranti al glutine. Prendiamo come esempio la besciamella: è realizzata con farina di riso, adatta ai celiaci. Il burro, invece, è stato sostituito con l’olio extravergine di oliva: in questo modo si ottiene una besciamella senza lattosio e più genuina, perché i grassi dell’olio, rispetto a quelli del burro, sono più sani.

Lasagne al pesto: tante proteine ed energia

Il Parmigiano reggiano è un ingrediente utilizzato più volte in questa ricetta: lo troviamo sia nel pesto leggero, sia nel condimento generale delle lasagnette. Il pregio è che si tratta di un formaggio privo di lattosio, quindi è adatto agli intolleranti. È anche un alimento ricco di diversi nutrienti utili all’organismo, come proteine, vitamine e sali minerali, primo fra tutti il calcio, indispensabile per la salute delle ossa.

Il pesto leggero con cui sono condite le lasagne è, al pari di quello tradizionale, a base di basilico e pinoli. Solo più leggero, perché non contiene l’aglio, ma sfrutta tutte le qualità digestive del basilico. Si tratta di una pianta con proprietà antisettiche e antinfiammatorie, che è importante consumare a crudo, come nel nostro pesto, perché mantiene intatti nutrienti e olii essenziali.

Infine, i pinoli apportano al piatto la giusta quantità di proteine, minerali e, soprattutto, vitamina E. Tra le varietà di frutta secca, i pinoli sono fonte di antiossidanti, che contrastano l’ossidazione delle cellule e aiutano a mantenere la pelle più giovane. Unica accortezza (come per tutta la frutta secca) è di non abusarne a dieta, essendo abbastanza calorici (600 kcal per 100 g).

Come preparare le lasagne al pesto

Print Recipe
Lasagne al pesto, poche calorie e tanto gusto!
La ricetta facilissima delle lasagne al pesto light, senza glutine e senza lattosio
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Piatto primi piatti
Porzioni
persone
Calorie a Persona
206
Calorie Totali
1648
Ingredienti
Per le lasagne:
Per la besciamella senza lattosio:
Per il pesto leggero:
Piatto primi piatti
Porzioni
persone
Calorie a Persona
206
Calorie Totali
1648
Ingredienti
Per le lasagne:
Per la besciamella senza lattosio:
Per il pesto leggero:
La ricetta facilissima delle lasagne al pesto light, senza glutine e senza lattosio
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Prepara la besciamella: scalda il latte di riso e insaporiscilo con una macinata di pepe. In una casseruola a parte, versa l’olio extravergine e aggiungi la farina, mescolando energicamente con una frusta per evitare la formazione di grumi. Quando la farina si sarà completamente amalgamata, unisci il latte di riso caldo, insaporisci con un pizzico di sale e, continuando a mescolare, fai addensare il tutto fino a ottenere una besciamella cremosa. Trasferisci la besciamella in una ciotola e mettila da parte, lasciandola intiepidire.
  2. Nel frattempo, prepara il pesto: metti nel bicchiere del mixer le foglie di basilico, lavate e asciugate, i pinoli e il Parmigiano Reggiano grattugiato, e frulla fino a ottenere un composto omogeneo. Unisci il cucchiaio di olio e mescola. Incorpora il pesto alla besciamella, ormai tiepida, e amalgama bene il tutto.
  3. Prendi 8 stampini di alluminio monoporzione e versa in ognuno 1 cucchiaino di besciamella, distribuendola bene sul fondo e sui bordi. Comincia ad assemblare le lasagnette, alternando gli strati di sfoglia alla besciamella al pesto, terminando con quest'ultima. Puoi scegliere se ritagliare quadrati di pasta più grandi, per ottenere un effetto fazzoletto, o della misura esatta degli stampini.
  4. Metti le lasagnette in forno già caldo a 180 °C e fai cuocere per 15 minuti. Sforna e servi subito.
Recipe Notes

Se vuoi congelare le lasagnette, falle raffreddare completamente prima di riporle in freezer. All’occorrenza, basterà tirarle fuori dal freezer, lasciarle scongelare e passarle in forno per pochi minuti.

Mara Abruzzese – Axioma Iniziative e Servizi Editoriali srl

Commenti