CONDIVIDI

Gli gnocchi di patate e spinaci senza glutine costituiscono un’ottima variante della ricetta classica della tradizione italiana.

È un primo piatto light e dal sapore delicato, che si prepara molto facilmente. Per questo motivo, gli gnocchi di patate possono essere considerati una veloce ricetta salvacena. Un piccolo trucco: se hai necessità di risparmiare tempo, al posto dei classici gnocchi puoi realizzare degli gnocchetti, o “chicche di patate”, che necessitano di una brevissima cottura (circa 1 minuto).

Gli gnocchi offrono sempre una grande versatilità, dando vita a piatti semplici e gustosi. Rispetto alla versione originale, sono privi di uova, mentre il condimento che ti proponiamo in questa ricetta è una crema leggera di ricotta vaccina. Una scelta che rende questo piatto gustoso ma con un contenuto ridotto di calorie, adatto a chi vuole dimagrire, a chi segue una dieta vegetariana e a chi soffre di intolleranze alimentari.

Gli gnocchi di patate e spinaci sono un primo piatto sano e nutrizionalmente bilanciato, che si adatta alla corretta alimentazione di adulti e bambini. Contrariamente a quanto si pensa, gli gnocchi di patate non sono più calorici della pasta. Costituiscono una buona fonte di carboidrati e, durante la dieta, possono sostituire un piatto di pasta. In questo caso, devi calcolare poco più del doppio del suo peso a crudo, ossia a 50 g di pasta corrispondono 130 g di gnocchi, pesati a crudo.

Patate, spinaci e ricotta: un carico di benefici

Molto ricche di carboidrati a lento assorbimento, le patate hanno un alto potere saziante. Per questo motivo, sono indicate nelle diete ipocaloriche, perché aiutano a mangiare meno. Attenzione solo all’elevata quantità di amido, che può causare gonfiore addominale, in particolare nei soggetti che soffrono di colon irritabile. Per rendere questi gnocchi gluten free, quindi ideali per chi soffre di celiachia o di sensibilità al glutine, le patate sono impastate con la fecola di patate, anziché la farina. Una resa perfetta, che permette di gustare gnocchetti morbidi ma con una bella tenuta in cottura.

Grazie alle tante proprietà benefiche che contengono, gli spinaci sono un tipo di verdura che è importante introdurre regolarmente nella propria alimentazione. Ricchi di fibre e di antiossidanti, tra cui il betacarotene e la luteina (utili a frenare le difficoltà visive), contengono anche buone quantità di potassio e acido folico, quest’ultimo indispensabile durante la gravidanza, ma anche indicato per prevenire le patologie cardiovascolari.

Completa la ricchezza nutrizionale di questo piatto la crema di ricotta. Si tratta di un latticino magro e digeribile, il cui gusto delicato si abbina perfettamente a quello degli gnocchi. Ha un alto contenuto di calcio, sali minerali e sieroproteine, queste ultime molto efficaci per potenziare la massa muscolare e stimolare il senso di sazietà.

La ricetta degli gnocchi di patate e spinaci con crema di ricotta è un’idea di Agnese Giachetti.

Come preparare gli gnocchi di patate e spinaci con crema di ricotta

Print Recipe
Gnocchi di patate e spinaci con crema di ricotta
Gli gnocchi di patate e spinaci diventano light e senza glutine
Voti: 3
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Piatto primi piatti
Porzioni
persone
Calorie a Persona
284
Calorie Totali
1136
Ingredienti
Piatto primi piatti
Porzioni
persone
Calorie a Persona
284
Calorie Totali
1136
Ingredienti
Gli gnocchi di patate e spinaci diventano light e senza glutine
Voti: 3
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Lessa le patate con la buccia per circa 30 minuti. Nel frattempo, fai stufare gli spinaci con poca acqua salata per 10 minuti, poi scolali, strizzali bene e tritali finemente.
  2. Sbuccia le patate ancora calde e schiacciale con uno schiacciapatate in una capiente ciotola. Unisci gli spinaci e la fecola di patate e aggiungi un pizzico di sale. Lavora fino a ottenere un composto morbido e omogeneo, modella l’impasto in un “salsicciotto” e ritaglia gli gnocchi.
  3. Porta a bollore abbondante acqua salata e cuoci gli gnocchi. Nel frattempo, scalda la ricotta a fuoco dolce in una padella, unendo 1 o 2 cucchiai di acqua di cottura degli gnocchi.
  4. Mano a mano che gli gnocchi affiorano in superficie, prelevali con una schiumarola e disponili nella padella con la ricotta. Mescola delicatamente gli gnocchi, in modo che il condimento li ricopra in maniera omogenea, insaporendoli con una macinata di pepe.

Mara Abruzzese – Axioma Iniziative e Servizi Editoriali srl

Commenti
CONDIVIDI
Giornalista esperta di food, mi occupo di progetti di cucina in Axioma Iniziative e Servizi Editoriali, società che vanta un'esperienza ventennale nel settore culinario e turistico-enogastronomico, in collaborazione con importanti case editrici (Rcs Periodici, Arnoldo Mondadori Editore, Mondadori France, Sfera Editore). Insieme a Melarossa, abbiamo ideato il progetto “Celiachia”, dedicato al mondo del senza glutine e ai consigli per vivere bene e in forma.