CONDIVIDI

La granola è una specie di muesli, ma croccante. La base si fa con i fiocchi d’avena o altri cereali integrali, e poi si aggiungono zucchero, miele e frutta secca.

Il risultato è davvero appetitoso, ci vuole solo un po’ di pazienza durante la preparazione perché devi mescolarla spesso. In questo modo potrà acquisire la giusta consistenza e sarai libera di gustarla per colazione o per una merenda particolare.

Puoi abbinare la tua granola croccante alla frutta secca, allo yogurt, al latte o ad un succo di frutto per la colazione. E se la mangi come spuntino, con un po’ di gelato è ancora più golosa.

La granola croccante con frutta è un’idea di Antonella del sito “Fotogrammi di zucchero“.

Calorie totali (per 500 gr di granola): 2600 kcal / Calorie a porzione (30 gr): 160 kcal

Ingredienti per 500 gr di granola:

  • 200 g di fiocchi d’avena
  • 70 g di zucchero di canna muscovado
  • 50 ml di olio di girasole
  • 40 ml di acqua
  • 4 cucchiai abbondanti di cocco essiccato (30 g)
  • 2 cucchiai abbondanti di miele (50 g)
  • 40 g di noci
  • 40 g di nocciole
  • 20 g di pistacchi
  • 50 g di albicocche secche
  • 40 g di mirtilli rossi essiccati

Preparazione:

Preriscalda il forno a 170°.

Metti i fiocchi d’avena in una ciotola capiente e unisci il cocco essiccato, le noci spezzettate grossolanamente, le nocciole, le albicocche secche, i pistacchi e i mirtilli.

Mescola per uniformare tutti gli ingredienti.

In un pentolino metti l’acqua insieme allo zucchero e al miele,  mescolando sempre. Fai cuocere a fuoco basso mescolando per qualche minuto e togli dal fuoco non appena sfiora il bollore.

Versa lo sciroppo ottenuto nella ciotola con i fiocchi d’avena e la frutta secca mescolando accuratamente.

Lascia raffreddare qualche minuto e poi unisci l’olio, sempre mescolando.

Rivesti una placca di carta forno e versaci sopra la granola, con l’aiuto di un cucchiaio crea uno strato uniforme e ben compatto.

Poni in forno per 15/20 minuti, ogni tanto apri il forno e mescola la granola, affinché cuocia in maniera uniforme e non si bruci. Poi ricompattala in uno strato uniforme.

Estraila dal forno e lasciala raffreddare.

Una volta raffreddata, spezzettala con le mani, riponila in un barattolo o in un contenitore ermetico.

Si conserva per almeno una settimana.

 

Commenti