CONDIVIDI

Una base per torte salate leggera e versatile che si presta a tantissime variazioni: puoi personalizzarla sostituendo la classica farina 0 con quella di farro, di kamut, o con una miscela di farine.

Questa base per torte salate è preparata con lo yogurt di latte vaccino o di soia, rendendola così adatta anche agli intolleranti del lattosio.

Luca Pirettanutrizionista SISA (Società Italiana di Scienza dell’Alimentazione) ci ha spiegato la differenza tra lo yogurt ottenuto dal latte vaccino e quello ottenuto di soia.
“C’è differenza tra lo yogurt di soia e lo yogurt ottenuto da latte vaccino perché lo yogurt di soia, non essendo un derivato del latte, non contiene lattosio e questo lo rende un alimento adatto anche agli intolleranti. Lo svantaggio è un basso contenuto di calcio e di fosforo. Si tratta, in entrambi i casi, di yogurt leggeri, che hanno un limitato apporto calorico e contengono pochi grassi. Composizione e nutrienti sono, invece, molto diversi, quindi la scelta dell’uno o dell’altro deve essere fatta in base alle proprie necessità”

Alternativa dolce

Siete golosi? Aggiungete due cucchiaini di zucchero e otterrete una base perfetta per dolci e crostate. Sbizzarritevi a creare il vostro piatto: gusto e leggerezza sono assicurati.

 Calorie totali: 752 kcal/ a porzione: 188 kcal

Ingredienti per 4 persone:

  • 370 gr farina 0 (potete utilizzare anche della farina di farro,      di kamut o integrale oppure un mix di farine a vostra scelta )
  • 150 gr di yogurt bianco di soia non zuccherato (o di yogurt      magro)
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzico di sale
  • Acqua fredda q.b.

Le dosi indicate vi permettono di preparare due basi da 4 porzioni ciascuna.

PREPARAZIONE

Versa la farina in una ciotola, aggiungi lo yogurt e l’olio e lavora leggermente l’impasto. Aggiungi un pochino di acqua per rendere l’impasto più elastico.

Versalo sulla spianatoia e inizia a lavorarlo con le mani per amalgamare tutti gli ingredienti.

Continua a lavorare in modo che la pasta diventi sempre più elastica.

Fai una palla, avvolgila con della pellicola trasparente e lasciala riposare in frigo per mezz’ora prima di  utilizzarla.

Provala anche per preparazioni dolci come torte e crostate: ti basterà aggiungere all’impasto due cucchiaini di zucchero.

Guarda il video con il procedimento:

Scopri qui qualche idea per preparare la tua torta salata light.

Commenti
CONDIVIDI
Sono laureata in Event Management allo IED, per Melarossa mi occupo di coordinare la parte di produzione, gestisco l'area video e dedico la maggior parte del mio tempo al montaggio e alla realizzazione di materiale grafico per il sito.