Collo e décolleté: 6 astuzie per mantenerlo giovane e tonico

Pelle del collo cadente? Contrasta le rughe e i segni del tempo con la giusta pulizia e idratazione. Collo e décolleté sono i punti di massima femminilità.

Eppure trascuri troppo spesso questa zona nella tua cura giornaliera! La pelle del collo e del décolleté è estremamente fragile e invecchia molto prima di quella del viso.

Per questo è necessario che diventi oggetto di cure attente e specifiche, non solo facendo ricorso a costosi trattamenti di medicina estetica, ma soprattutto con una cura quotidiana.

6 astuzie da provare subito per contrastare la pelle del collo cadente!

1 – I cosmetici giusti

Pelle del collo cadente

Se sei giovane usa creme idratanti con filtri di protezione solare da massaggiare quotidianamente e in modo mirato. Può bastare anche la crema giornaliera utilizzata per il viso purché stesa anche su collo e décolleté.

Se sei over 50, scegli prodotti a formulazione specifica per curare rughe, macchie, arrossamenti e increspature. Esistono cosmetici con formulazioni anti-age davvero innovative, che uniscono in un solo prodotto tutti i principi attivi di cui la pelle ha bisogno. Hanno proprietà idratanti, tonificanti, antimacchie, ristrutturanti e con filtri anti-UV.

Preferisci sempre prodotti che, oltre a nutrire la pelle, agiscano anche in modo mirato sulle fibre di elastina e collagene, che formano l’impalcatura di sostegno dell’epidermide.

Come stendere la crema? Picchiettala sulla pelle, poi massaggia con dolcezza, impiegando sia mani che polpastrelli. Meglio se ripeti l’operazione al mattino e la sera.

2 – Il gommage

Pelle del collo cadente: scrub per il viso e collo

Per attivare la microcircolazione e migliorare lo stato della pelle non dimenticare di esfoliare una volta alla settimana la tua pelle con dei gommage o scrub fai da te.

Il risultato? Collo e décolleté più lisci e luminosi.

3 – Il reggiseno giusto

Pelle del collo cadente: scegli il reggiseno giusto

Quando il seno non è sostenuto adeguatamente con il giusto reggiseno, i tessuti cutanei, ossia le fibre di elastina, si rovinano più velocemente.

La pelle appare grinzosa e increspata.

Utilizza sempre un reggiseno appropriato e della misura giusta, per evitare il cedimento delle strutture sottocutanee a causa della mancanza di un adeguato sostegno.

4 – Il make up

Pelle del collo cadente: il fondotinta per mascherare i segni del tempo

Un make up ben fatto può aiutarti a nascondere le imperfezioni della pelle di collo e decollete, ma come?

Stendi su questa zona un velo di fondotinta da scegliere nella nuance più vicina al colore della tua pelle, oppure puoi provare con delle BB cream anti-imperfezioni, che rimpolpano la pelle e omogeneizzano il colore.

Se adori l’effetto abbronzato, ti consigliamo di preferire alle lampade solari (che tendono ad invecchiare ancor più la pelle fragile di queste zone) una terra solare da sfumare leggermente con l’aiuto di un pennello grande e ultra morbido.

5 – L’abbigliamento

Se pratichi sport ti raccomandiamo maggiore attenzione e l’uso di reggiseni che tengano ben fermo il seno durante l’attività fisica.

Vai alla nostra selezione di reggiseni sportivi.

5 – 2 esercizi di ginnastica facciale per rassodare mento e collo

Eccoti degli esercizi per rassodare il collo e ritardare la comparsa della pelle del collo cadente, questi esercizi possono aiutarti a tonificare la zona sotto il mento, da eseguire con regolarità:

Tutti i giorni almeno 5 volte di seguito

gli esercizi per collo giovane

Poggia il gomito su un piano non troppo alto.

Con il pugno ben stretto sotto il mento, prova ad aprire la bocca, opponendo resistenza. 

Sentirai una leggera tensione: è il muscolo che lavora e si tonifica!

Ogni volta che puoi, anche più volte in una giornata

esercizi per tonificare il mento

Rotea con energia la tua lingua fino al centro del palato. Tienila in questa posizione per almeno 10 secondi, poi lasciala.

Pur se non piacevole, questo esercizio è utile per contrarre e tonificare la zona sotto il mento!

Illustrazioni Marcello Carriero

Commenti
Gloria Amato

Gloria Amato

Professionista specializzata in comunicazione, pubbliche relazioni e uffici stampa radio-televisivi. Per Melarossa mi occupo di redazione delle ricette di articoli su nutrizione e alimentazione.