Home Senza categoria G

G

CONDIVIDI

Glucosio
La parola deriva dal greco glykys = dolce, e indica lo zucchero presente allo stato libero in numerosi frutti e nella maggior parte dei liquidi organici

Gruppi di alimenti: cereali e tuberi
Questo gruppo comprende pane, pasta, riso, altri cereali minori (orzo, mais, avena) e patate. Questi alimenti costituiscono la più importante fonte di amido, e quindi di energia facilmente utilizzabile. I cereali e derivati apportano buone quantità di vitamine del gruppo B nonché di proteine che, pur essendo di scarsa qualità possono, se unite a quelle dei legumi, dare origine a una miscela proteica di buon valore biologico. Sono da preferire i prodotti meno raffinati, più ricchi in fibra alimentare. Si dovrebbero mangiare 2-4 porzioni di alimenti di questo gruppo al giorno

Gruppi di alimenti: frutta e ortaggi
Il gruppo comprende frutta, ortaggi e legumi freschi e rappresenta una fonte importantissima di fibra, di provitamina A (carote, peperoni, pomodori, albicocche, meloni, ecc), di vitamina C (agrumi, fragole, kiwi, pomodori, peperoni, ecc.), di altre vitamine e dei più diversi minerali (di particolare importanza il potassio) e di antiossidanti. Si dovrebbero mangiare 3-5 porzioni di alimenti di questo gruppo al giorno

Gruppi di alimenti: latte e derivati
Comprende latte, yogurt, latticini e formaggi. La funzione principale è quella di fornire calcio, in forma altamente biodisponibile. Gli alimenti di questo gruppo contengono inoltre proteine di ottima qualità biologica e alcune vitamine (B2 e A). Nell’ambito del gruppo sono da preferire il latte parzialmente scremato e i latticini e i formaggi meno grassi. Si dovrebbero mangiare 1-2 porzioni di alimenti di questo gruppo al giorno

Gruppi di alimenti: carne, pesce, uova, legumi secchi
Ha la funzione principale di fornire oligoelementi (zinco, rame, ferro altamente biodisponibile), proteine di ottima qualità biologica e vitamine del complesso B. Nell’ambito del gruppo sono da preferire le carni magre e il pesce. Si dovrebbero mangiare 1-2 porzioni di alimenti di questo gruppo al giorno

Gruppi di alimenti: grassi da condimento

Comprende sia i grassi di origine vegetale che quelli di origine animale. Il loro consumo deve essere contenuto. Sono da preferire i grassi di origine vegetale (ed in particolare l’olio extravergine di oliva) rispetto a quelli di origine animale (burro, panna, lardo, strutto)

Commenti
CONDIVIDI