Obesità genetica, il miglior modo per combatterla è correre!

Che la corsa faccia bene e sia un modo per rimettersi in forma ormai non è più soltanto un modo di dire. Fare jogging, infatti, è in grado anche di annullare gli effetti dei “geni grassi”.

Per cui, se anche siete tra le persone naturalmente predisposte al sovrappeso, infilate le scarpe! Anche voi potete dimagrire facendo esercizio.

La conferma arriva da uno studio della National Taiwan University. La ricerca, condotta su quasi 20mila persone e pubblicata su Plos Genetics, mostra che fare regolarmente jogging attenua i problemi genetici legati al rischio di diventare obesi.

Nello studio, gli scienziati hanno valutato l’impatto dell’esercizio fisico sui partecipanti, di età compresa tra i 30 e i 70 anni. Quindi ne hanno preso le misure ed esaminato il Dna, per controllare se fossero naturalmente predisposti all’obesità.

Dai risultati è emerso che, in assoluto, la corsa è l’esercizio che più riesce a mitigare gli effetti genetici sull’indice di massa corporea (BMI), sulla percentuale di grasso e sulla circonferenza dei fianchi.

Meno il ciclismo, le arti marziali (come il qigong) e perfino i videogiochi da ballo: non riuscirebbero a ottenere lo stesso effetto. E lo stesso varrebbe per il nuoto che, come spiegano gli autori, “può stimolare l’appetito e l’assunzione di cibo”.

Secondo gli scienziati, i risultati potrebbero spiegare perché alcuni tra gli sport più popolari non riescono a contrastare la naturale predisposizione all’obesità.

Fonte: Daily Mail

Related Posts