Oggi è la giornata mondiale del cane! Un amico a 4 zampe fa bene al cuore e allunga la vita

Fedele, giocherellone, instancabile. Il cane è storicamente il miglior amico dell’uomo. E oggi se ne festeggia la giornata mondiale grazie a Colleen Paige, esperta di animali domestici, che nel 2004 ha voluto, negli Stati Uniti, questa iniziativa. In questa data. Sì, perché il 26 agosto ricorre il giorno dell’adozione del primo cane da parte della sua famiglia, quando lei aveva 10 anni.

Miglior amico del cuore e del girovita

Oltre a riempirci la vita, essere di compagnia, nutrire per noi un amore incondizionato, il cane è anche il miglior amico del nostro cuore. Tra passeggiate mattutine e serali e uscite al parco, infatti, portare un cane migliora la nostra attività fisica. Seguendo le sue attività di gioco, infatti, non ci facciamo prendere dalla pigrizia e siamo più attivi.

A confermare questa teoria è anche uno studio condotto dal dipartimento di Medicina cardiovascolare della Mayo Clinic di Rochester (Usa) e dell’ospedale universitario Sant’Anna di Brno, in Repubblica Ceca. I risultati dell’analisi, cui hanno collaborato anche 3 ricercatori dell’Università di Catania, hanno dimostrato che possedere un cane si associa a una forte riduzione del rischio di malattie cardiovascolari.

Già studi precedenti avevano associato il cane a una miglior salute mentale e a una minor percezione dell’isolamento sociale, entrambi fattori di rischio per gli attacchi di cuore.

In generale – spiega Andrea Maugeri, ricercatore dell’ateneo siciliano – le persone che possedevano un animale domestico avevano maggiori probabilità di fare più attività fisica, di avere una dieta migliore, con un livello ideale di zucchero nel sangue. I maggiori vantaggi sono stati per quelli che possedevano un cane, indipendentemente dalla loro età, dal loro sesso e dal loro livello di istruzione.

In una ricerca passata, l’Università di Vittoria aveva confermato che chi possiede un cane spende fino a 300 minuti a settimana del proprio tempo libero all’aperto, contro i 168 di chi vive senza un animale domestico.

Le attività da fare insieme

Dalla semplice camminata alla corsa, le attività da fare con il cane sono molte. Fanno bene a lui e fanno sicuramente bene a noi. Camminare 3 volte al giorno con il nostro amico a 4 zampe, per esempio, può equivalere fino a 8 ore di palestra a settimana, secondo uno studio inglese. E ci farà percorrere più strada, senza nemmeno accorgercene!

Il consumo calorico, se camminiamo svelti, va dalle 150 alle 350 kcalorie.

Leggi qui per sapere come fare per perdere peso camminando!

Di corsa al parco

Anche la corsa leggera può essere utile, sia al cane, sia al padrone. Le pulsazioni cardiache, infatti, salgono per entrambi, aiutando a mantenere giovane il cuore e corretta anche la linea.

Per una corsa in sincrono è necessaria la scelta di un buon orario (non troppo caldo), così come un percorso idoneo al nostro amico peloso. Durante il percorso, inoltre, il cane deve essere istruito a procedere a fianco del proprietario, senza distrazioni e mantenendo lo stesso ritmo.

A qualunque livello, la corsa ci consentirà di bruciare circa 1 kcal per kg di peso corporeo al chilometro.

Sana alimentazione anche a 4 zampe!

Se il tuo amico a quattro zampe continua a prendere peso, perché è il cane più pigro del mondo e un inguaribile goloso, è tempo di adottare delle contromisure. Perché essere in forma fa bene anche a lui!

Segui i nostri consigli per fargli perdere quei chiletti di troppo!

Related Posts

Non ci sono risultati