CONDIVIDI

Il risotto con topinambur è un primo piatto gustoso che ti fa sentire sazio e rafforza le tue difese immunitarie. Il 'merito' è del topinambur, un tubero che ricorda nell'aspetto la patata e ha la capacità di potenziare il sistema immunitario.

Inoltre è nutriente, ricco di sostanze benefiche, e dato che non contiene glutine è adatto per l'alimentazione dei persone che soffrono di celiachia.

Rispetto alla patata a cui somiglia tanto, il topinambur ha un sapore più aspro, che ricorda vagamente quello del carciofo. Il risotto con topinambur ha infatti un gusto tutto particolare, grazie anche alla presenza dei funghi. Il fungo champignon, che invece è delicato, è infatti una 'spalla' perfetta per il topinambur, perché lo smorza e addolcisce un po'. Le nocciole, dal canto loro, completano il piatto con le note ricche e calde che le caratterizzano.

Il risultato è un primo piatto appetitoso e insolito, da servire ben caldo con delle foglioline di timo fresco come decorazione.

Calorie totali: 1982 kcal / Calorie a persona: 495 kcal

Ingredienti per 4 persone

  • 200 g di topinambur
  • 400 g di funghi champigno
  • 320 g di riso Carnaroli
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 40 g di Parmigiano grattugiato
  • brodo vegetale q.b
  • 1 cipolla media
  • 3 cucchiai di olio etra vergine d’oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • prezzemolo
  • timo
  • 30 g di nocciole tostate
  • sale

Preparazione:

Sbuccia i topinambur, sciacquali e ponili in una bacinella piena di acqua e limone affinché non anneriscano. Tagliali a dadini.

Taglia la radice dai funghi, lavali sotto l’acqua corrente e tagliali a fette. Trita la cipolla e falla imbiondire in 4 cucchiai di olio, mescolando di continuo, unisci quindi il riso, fallo tostare per qualche minuto, poi sfumalo con il vino bianco.

Quando il vino è evaporato copri il riso con il brodo bollente e unisci i dadini di topinambur, lascia cuocere aggiungendo altre mestolate di brodo bollente quando necessario e mescola di tanto in tanto.

Nel frattempo scalda in una padella l’olio con lo spicchio d’aglio, poi aggiungi i funghi, sala e cuoci per 5-6 minuti circa. A fine cottura aggiungi del prezzemolo tritato.

Prima di terminare la cottura del riso unisci anche i funghi e continua a cuocere per altri 4-5 minuti. Spegni il fuoco, aggiungi il parmigiano grattugiato e manteca.

Servi con nocciole tostate, precedentemente spezzettate, prezzemolo e foglie di timo per decorare.

Commenti