Seduto a casa o al lavoro: cosa fa meno male al cuore?

Stare seduti per tante ore al giorno, ormai lo sappiamo, fa male alla salute, ma soprattutto al cuore. Ora, però, grazie a un nuovo studio della Columbia University di New York scopriamo anche che – sorprendentemente – non tutti i modi di “stare seduti” sono ugualmente malsani.

Secondo i ricercatori, infatti, restare seduti per lavoro farebbe meno male al cuore di stare seduti davanti alla tv. Il tempo libero trascorso sul divano, infatti, aumenterebbe il rischio di malattie cardiache e di morte precoce, rispetto a quello passato alla scrivania lavorando.

Lo studio

I ricercatori hanno seguito oltre 3500 persone per quasi 8 anni e mezzo. I partecipanti hanno quindi conteggiato le ore passate sul divano a guardare la tv, quelle seduti a lavoro e le ore di esercizio fisico quotidiano.

Dai risultati è emerso che le persone che avevano passato più di 4 ore al giorno davanti alla tv avevano avuto il 50% in più di rischio di eventi cardiovascolari e morte rispetto a quelli che ne avevano trascorse meno di 2. Al contrario, chi era rimasto più seduto per lavoro, aveva riportato gli stessi rischi per la salute di coloro che si erano seduti di meno.

Come si spiega?

Secondo gli studiosi, la spiegazione starebbe nelle naturali pause che, normalmente, ci prendiamo dalla scrivania quando siamo a lavoro. Ci alziamo, facciamo due passi, prendiamo un caffè, ritorniamo a sederci. Al contrario di quello che invece facciamo quando ci sediamo sul divano.

Può darsi – spiega l’autore dello studio Keith M. Diaz – che la maggior parte delle persone tenda a guardare la televisione per ore senza muoversi, mentre la maggior parte dei lavoratori si alza spesso dalla propria scrivania. La combinazione di mangiare un pasto abbondante come la cena e poi sedersi per ore potrebbe anche essere particolarmente dannosa.

La soluzione a questo problema, osserva il ricercatore, potrebbe essere – come sempre – quella di trascorrere più tempo non solo attivo, ma intensamente attivo.

Sono necessarie ulteriori ricerche, ma è possibile che solo prendersi una pausa dal tempo della tv e fare una passeggiata possa essere sufficiente a compensare il danno della seduta nel tempo libero. Quasi ogni tipo di esercizio che ti fa respirare più forte e il cuore che batte più velocemente può essere utile.

Fonte: Columbia University Irving Medical Center

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Related Posts