informazione pubblicitaria

Arriva il Vera Pizza Day: 3 ricette per gustarla anche se sei a dieta

Tutto pronto per il primo Vera Pizza Day.

Domenica 17 gennaio, in occasione della Festa di Sant’Antuono, patrono dei pizzaioli napoletani, va in scena la prima edizione della Giornata Mondiale della Vera Pizza Napoletana.

Ma si può gustare la pizza a dieta? La risposta è si.

Basta solo seguire alcune accortezze. Melarossa ha inserito questo alimento nella sua dieta e ti propone 3 ricette per assaporare la pizza senza sensi di colpa.

Vera Pizza Day: l’evento

La pizza è il piatto italiano più famoso e apprezzato al mondo.

Nel 2020 è stato il piatto più cercato su Google e i suoi numeri sono da capogiro: 8 milioni di pizze per 15 miliardi di euro di fatturato annuo.  

Patrimonio Unesco, la pizza viene celebrata il 17 gennaio con una maratona globale organizzata dall’Associazione Verace Pizza Napoletana (Avpn) e dedicata al più famoso e apprezzato cibo del Belpaese.

L’evento prevede:

Annuncio pubblicitario
  • 24 ore di diretta streaming
  • 15 masterclass gratuite tenute dai rappresentanti Avpn di ben 13 nazioni, in 12 lingue differenti.

Un’occasione per sapere tutto su impasto, stesura e cottura della vera pizza napoletana.

Da Capodimonte (sede Avpn) il testimone di questa virtuale e golosa staffetta passerà a Melbourne, in Australia, e poi, da Oriente a Occidente, seguendo il sorgere del sole, ai pizzaioli di Giappone, Corea, Thailandia, Russia, Egitto, Turchia, Polonia, Italia, Francia, Spagna, Brasile e Usa.

L’evento si potrà seguire in streaming sui canali social dell’associazione.

Pizza: ecco perché si può mangiare a dieta

La pizza è un alimento completo, un piatto unico che non deve mancare in un’alimentazione sana ed equilibrata, come quella proposta da Melarossa. Infatti, la nostra dieta, ispirandosi ai principi della dieta Mediterranea, prevede la pizza una volta a settimana.

In una dieta ipocalorica, puoi tranquillamente inserire una pizza valutandola come se fosse un pasto a base di pasta ed eventualmente eliminando il pane nel resto della giornata.

Naturalmente, sarebbe meglio non accompagnarla ad altri piatti come supplì, patatine fritte o bruschette.

È importante anche scegliere la pizza giusta, magari evitando quelle troppo condite o quella ai quattro formaggi che è la più calorica.

La pizza è un piatto completo, anche se questo ovviamente dipende dal tipo di pizza che scegli.

Melarossa ti propone 3 ricette perfette per gustare il tuo piatto preferito anche se sei a dieta.

Annuncio pubblicitario

Per cominciare, segui le indicazioni per un impasto perfetto, ideale per chi è a dieta.

Quindi, scegli la pizza che preferisci e buon Pizza day!

Pizza marinara

La pizza marinara è tra le pizze più conosciute e anche la migliore per chi vuole seguire un’alimentazione ipocalorica. È fatta di elementi semplici, ma è gustosa e irresistibile. La sua leggerezza è dovuta all’assenza di mozzarella che ti permette di risparmiare molti grassi e calorie. La pizza marinara ha un condimento molto semplice:

  • pomodoro
  • aglio
  • origano
  • olio extravergine d’oliva.

La sua bontà dipende dalla semplicità degli ingredienti e dalla loro genuinità.

Calorie: 595 kcal

pizza-marinara

Vai alla ricetta

Pizza Margherita

La pizza Margherita è il grande classico per eccellenza. Non puoi resistere al gusto e al profumo di ingredienti semplici che, insieme, danno vita a un piatto perfetto, anche esteticamente.

Annuncio pubblicitario

Bella da vedere e buona da gustare, la pizza Margherita contiene i colori della bandiera italiana ed è un caposaldo della dieta mediterranea.

Infatti, è un piatto completo e bilanciato, con tutti gli elementi per una corretta alimentazione: i carboidrati della base, le proteine della mozzarella, gli antiossidanti e le fibre del pomodoro. Il tutto completato dal basilico che la rende più digeribile e profumata.

Un alimento da introdurre anche durante la dieta una volta a settimana.

Calorie: 735 kcal

pizza-margherita

Vai alla ricetta

Pizza con zucchine grigliate e germogli di porri

La pizza con zucchine grigliate e germogli di porri è una variante gustosa ed equilibrata.

Non solo contiene i carboidrati necessari, ma anche le verdure che la rendono ancora più salutare.

In particolare, la zucchina grigliata è un alimento sempre presente nelle diete ipocaloriche, dato che conta solo 16 calorie ogni 100 grammi. Ha molte fibre, che favoriscono la diuresi e il buon funzionamento dell’intestino, e vitamine, in particolare la vitamina K, B e C.

Annuncio pubblicitario

I germogli di porro sono un tocco decisamente interessante, perché ricchi di sali minerali come:

  • calcio
  • ferro
  • magnesio
  • potassio

Hanno un buon contenuto di vitamina A e vitamina C. Ma, soprattutto hanno proprietà disinfettanti, depurative, antinfiammatorie e favoriscono l’abbassamento del colesterolo. I germogli non vanno cotti, ma si aggiungono sempre a crudo.

Calorie: 758 kcal

pizza-zucchine

Vai alla ricetta

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su Pinterest.

pizza-day-ricette

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

informazione pubblicitaria
Maria Luisa Prete

Maria Luisa Prete

Laureata in Scienze della comunicazione, dal 2007 sono giornalista pubblicista. Ho collaborato con Repubblica, scrivendo, tra le altre, per le rubrica Sapori e Salute. Per Melarossa mi occupo delle news riguardanti alimentazione e benessere

Annuncio pubblicitario

Iscriviti alla Newsletter

informazione pubblicitaria