Come eliminare le rughe dal viso: arrivano i cerotti facciali (aesthetic face taping)

Inutile farsi tante illusioni, le rughe sul viso sono inevitabili, ma possiamo provare comunque ad attenuarle, in particolare quelle sottili e d’espressione. Invece che usare una crema idratante intensiva, esiste anche un metodo alternativo, che, pare, possa essere efficace. E, dunque, come eliminare le rughe dal viso? Con dei semplici cerotti facciali. Ecco che cosa sono e come si usano.

Che cosa sono i cerotti facciali antirughe

Si chiamano aesthetic face taping e sono dei nastri adesivi elastici, che si possono attaccare sulla pelle del viso e del collo, proprio lungo i solchetti formati dalle rughe.

Una volta applicati, i cerotti devono restare sul viso per tutta la notte, affinché facciano effetto. Questo metodo è relativamente nuovo in cosmetologia e proviene dalla medicina dello sport, dal Kinesio Taping Method –  fondato nel 1979 dal dottor Kenzo Kase – chiropratico giapponese, con una specializzazione alla National University of Health Sciences di Chicago. Il dottore inventò questo nastro elastico da applicare in punti specifici del corpo a scopo terapeutico, in particolare per alleviare i dolori muscolari.

A cosa servono i cerotti per l’estetica facciale e che differenza c’è rispetto alle creme antirughe

rughe-eliminare

Invecchiando, la pelle del viso produce una quantità sempre minore dei suoi  olii naturali (collagene) e inizia a seccarsi. Quando il viso non è più elastico, con l’avanzare dell’età, si assottiglia l’epidermide.

Tutto questo processo naturale provoca la formazione di linee sottili, in particolare intorno alla bocca e agli occhi. Mentre le creme idratanti antirughe possono aiutare a rallentare l’invecchiamento o meglio la perdita degli olii,  l’uso del cerotto può aiutare a eliminare le rughe – o comunque ad attenuare quelle che si sono ormai già formate.

Come usare il nastro sul viso

Prima di procedere con l’applicazione, si deve provvedere a un’accurata pulizia della pelle con un detergente delicato. Si esegue poi una leggera esfoliazione, muovendo le dita delle mani in direzione circolare, per eliminare la pelle morta e le impurità.

Successivamente, si lava il ​​viso con acqua fredda  e si asciuga delicatamente, tamponando la pelle con un asciugamano – in modo da non irritare la pelle. Dopodichè, invece che applicare la crema idratante o un siero, si può mettere il ​​nastro antirughe lungo le linee del viso.

Solitamente si applica un’estremità del nastro a partire dagli angoli della bocca fino alle orecchie,  mettendolo parallelo rispetto alla mascella. Il nastro si lascia attaccato sul viso per tutta la notte e non è necessario rimanere supine fino al mattino. Non ci sono controindicazioni se appoggiamo le guance sul cuscino. Al mattino seguente, è possibile rimuovere tutto il nastro e procedere con la normale beauty routine, per la detersione del viso.

La scienza dell’aesthetic face taping

rughe-trattamento-cerotti

Stando a quanto affermano alcuni dermatologi, l’uso prolungato dei nastri adesivi sul volto può fare davvero la differenza – può ridurre effettivamente la quantità di sottili rughe dal viso.

Questo perché il nastro impedisce di muovere e contrarre il viso, almeno di notte, evitando che le  rughe d’espressione diventino più pronunciate. Il suo più grande vantaggio è che è un metodo indolore ed economico rispetto al costo delle creme. Inoltre, il taping su viso e collo è possibile anche in caso di allergie, poiché i nastri sono realizzati esclusivamente con cotone di alta qualità e non contengono materiali sintetici.

Questi cerotti vengono utilizzati in alcuni centri estetici italiani, per eseguire i trattamenti sul viso, ma qualcuno anche come rimedio anticellulite. L’utilizzo del tape su una zona specifica delle gambe, facilita il drenaggio linfatico e questo permette di farne anche un uso di tipo estetico.

Che sia vero o meno, che l’efficacia dell’aesthetic face taping sia una realtà oppure solo una soluzione placebo agli inestetismi del viso, se non ci sono altre controindicazioni specifiche, potrebbe valer la pena provare a vedere gli effetti.

Marianna Feo

Marianna Feo

Giornalista e Digital Seo Copywriter, amo raccontare il lato positivo della realtà che ci circonda e sempre col sorriso "sulla tastiera". Qui su Melarossa, scrivo tante chicche e news su mondo beauty, stile, lifestyle, benessere e fitness.

Related Posts

Non ci sono risultati