Dolori mestruali? Fai un’ora di zumba alla settimana!

Ti tiene in forma, ti fa dimagrire e ti fa anche socializzare. Ma ora la Zumba potrebbe aiutare anche a combattere i dolori del ciclo.

Come suggerisce una ricerca dell’Università del Cairo, un’ora di Zumba alla settimana riuscirebbe a contrastare i problemi legati alla dismenorrea primaria, più nota come “crampi mestruali”.

Perché sentiamo dolore?

La dismenorrea primaria, che si verifica di solito prima e durante il ciclo, è dovuta all’eccessiva produzione di prostaglandine. Queste sostanze causano il restringimento dei vasi sanguigni nell’utero e impediscono al sangue ricco di ossigeno di raggiungerlo, provocando il dolore.

Secondo gli scienziati, i movimenti della Zumba riuscirebbero invece ad aumentare il flusso del sangue, facilitando l’uscita di queste sostanze dall’utero.

L’esperimento dei ricercatori

Il team ha analizzato 98 donne, di età compresa tra i 18 e i 25 anni e con diagnosi di dismenorrea primaria. Le ha quindi divise in due gruppi. Uno di controllo. L’altro, invece, ha partecipato a una lezione di Zumba un’ora alla settimana per due mesi.

Stando ai risultati, chi aveva seguito la lezione di fitness aveva sentito meno dolore. Sia dopo quattro, sia dopo otto settimane.

E, valutandolo su una scala da 1 a 10, lo aveva visto ridursi di ben 3 punti.

La Zumba, insomma, sembrerebbe entrare tra i rimedi naturali per combattere il problema dei dolori legati al ciclo.

Nonostante i risultati positivi, però, i ricercatori si dicono ancora cauti. Per avere conclusioni più attendibili, dicono infatti, è necessario portare avanti ulteriori studi, con un campione più ampio e donne di età più avanzata.

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Related Posts