Annuncio pubblicitario

Sanremo, Serena Rossi: in salute grazie alla dieta mediterranea e al reformer pilates

Serena Rossi affianca Amadeus nell’ultima puntata del Festival della canzone italiana.

Reduce dal successo della fiction Mina Settembre, l’attrice appare come sempre in splendida forma.

Il suo segreto? Dopo un regime alimentare sbagliato, ha deciso di adottare la dieta mediterranea e dedicarsi al reformer pilates.

Serena Rossi, regina di Sanremo

In attesa di tornare in tv alla conduzione di un programma tutto suo, Serena Rossi illumina, è proprio il caso di dirlo, il gran finale del Festival della canzone italiana a fianco di Amadeus.

Solare, bellissima e sempre sorridente, l’attrice napoletana, che abbiamo imparato a conoscere con la soap Un posto al sole, ne ha fatta di strada. La sua interpretazione di Mia Martini nella fiction Rai di qualche tempo fa ne ha decretato il successo. Poi ha replicato con Mina Settembre e adesso diventa vera e propria regina dell’ultima serata di Sanremo.

Lei che, tra le sue doti, ha anche quella di avere una splendida voce. Insomma, un’attrice che ha conquistato tutti, soprattutto piace alle donne perché è genuina, simpatica e brava.

serena-rossi-dieta-mediterranea

L’attrice napoletana e la dieta da dimenticare

Così come molte di noi, anche Serena in passato ha dovuto fare i conti con la bilancia e i chili di troppo.

Annuncio pubblicitario

Come ha ammesso lei stessa qualche tempo fa in un’intervista a OK salute e benessere, per entrare nel mondo del cinema le avevano consigliato di dimagrire perché risultava troppo formosa.

Allora ha deciso di affidarsi ad una dieta iperproteica che le ha fatto sì perdere peso, ma c’era un risvolto della medaglia negativo.

Come racconta lei stessa nell’intervista:

“Avevo perso dieci chili, ma pagando un prezzo altissimo: ero sempre stanca, spossata e debole. Per non parlare degli squilibri al sistema ormonale, come l’alterazione del ciclo mestruale, l’affaticamento renale e l’impatto sulla psiche. Non riuscivo a fare più niente, né a lavorare né a studiare. Il rapporto con il cibo era frustrante, perché mi sentivo in colpa persino nel mangiare una mela. Ero sicuramente più magra, ma non in salute”.

Una brutta esperienza durata qualche anno agli inizi della carriera, e che è stata superata grazie all’aiuto della sua famiglia.

Serena è riuscita a trovare la sua strada, a volersi bene grazie ad un rapporto più equilibrato con il cibo.

Serena Rossi: in salute grazie a dieta mediterranea e reformer pilates

Oggi che è una splendida donna, Serena Rossi si mantiene in forma e soprattutto in salute, scegliendo di seguire la dieta mediterranea, la stessa a cui si ispira da sempre Melarossa.

Un regime alimentare sano ed equilibrato, più uno stile di vita che una dieta che impone sacrifici. Serena ha deciso di adottare la tipica dieta mediterranea, facendo attenzione ai condimenti e ai metodi di cottura, ma senza eccessive restrizioni.

Annuncio pubblicitario

“Questo – racconta ancora nell’intervista – mi ha costretta a mettermi ai fornelli: per mangiare bene ho imparato a cucinare bene”.

Ad un regime corretto ha poi unito anche l’attività fisica. In particolare, Serena ama dedicarsi al reformer pilates.

Si tratta di una forma di pilates praticata con un attrezzo, il reformer appunto, progettato per tonificare e allungare tutti i muscoli del corpo.

Un modo per sentirsi in forma non solo fisicamente ma anche mentalmente attraverso un allenamento che aiuta a scaricare le tensioni e dona energia.

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Maria Luisa Prete

Maria Luisa Prete

Laureata in Scienze della comunicazione, dal 2007 sono giornalista pubblicista. Ho collaborato con Repubblica, scrivendo, tra le altre, per le rubrica Sapori e Salute. Per Melarossa mi occupo delle news riguardanti alimentazione e benessere

Annuncio pubblicitario

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario

Welcome Back!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.