Home Nutrizione Alimenti dalla A alla Z Il mango, il re dei frutti

Il mango, il re dei frutti

CONDIVIDI
le caratteristiche nutrizionali e i benefici del mango

Il frutto anti-tumorale che viene da lontano

Il mango è un frutto esotico che viene da lontano, ma che ormai viene coltivato anche in Italia: sceglierlo locale e in primavera-estate, fa si che, non dovendo affrontare alcun viaggio, mantenga inalterate le sue proprietà e che quindi sia più ricco di vitamina C e polifenoli, tra cui il lupeolo. Si tratta di antiossidanti molto utili a combattere i radicali liberi e a prevenire le patologie degenerative e alcune forme di tumore, in particolare quello alla prostata.

Proprietà benefiche del mango

L’aspetto più importante di questo frutto è la ricchezza di carotenoidi, simile a quella presente nella zucca. Utilissimi nel proteggere la pelle dai danni causati dai raggi solari, una volta trasformati in vitamina A, nell’organismo diventano fondamentali per consentire la visione notturna, per far crescere mucose ed epiteli, per stimolare il sistema immunitario e la crescita fetale.

Molto ricco inoltre in potassio, consente un’adeguata trasmissione degli impulsi nervosi, una corretta contrazione muscolare e cardiaca e favorisce la secrezione di acido nello stomaco.

Valori nutrizionali del mango

Ecco i numeri del mango: per 100 gr 81,8 sono di acqua, 12,6 di carboidrati, 1,6 di fibre, per un totale di 53 calorie.  Sempre negli stessi 100 gr 250 mg sono di potassio, 7 mg di calcio, 533 di retinolo-equivalenti di vitamina A e 28 mg di C.

Il super alleato contro la ritenzione idrica

Contiene tanta acqua e poco sodio e di conseguenza aiuta a eliminare i liquidi per cui è perfetto per chi è tendente alla ritenzione idrica e fa scendere la pressione arteriosa. Attenzione ai diabetici! L’elevato contenuto in zucchero non rende il mango un frutto ideale per loro.

Poteri anti-stress

E’ un’importante fonte di energia, specialmente per studiosi e sportivi: il consumo regolare di mango viene consigliato a coloro che soffrono di depressione e nervosismo, o stanno passando un periodo stressante, poiché è considerato un potente anti-stress. I suoi benefici riguardano soprattutto la sfera mentale, aiutando la persona a ritrovare il benessere e la carica per affrontare la vita. Consumare la polpa di mango di sera, prima di andare a letto, aiuta a contrastare l’insonnia.

Il mango ti fa bella

Questo frutto viene utilizzato anche in estetica, poiché contiene vitamina A, B, C, polifenoli e betacarotene. Vuoi preparare una maschera naturale a base di mango? Ecco cosa ti occorre: un mango, una mela, un limone. Schiaccia con una forchetta il mango e la mela e mescola i composti insieme a qualche goccia di limone. Applica il tutto sul viso e lascialo in posa per 15 minuti. Risciacqua e la tua pelle sarà nutrita, idratata e luminosa.

Idee per gustarlo

Il mango puoi gustarlo da solo, in un’insalata di frutta, frullato per preparare uno smoothie, oppure con il riso o in insalata verde, condito con un filo di olio e un pizzico di sale e pepe.

Marta Piselli

Commenti