Home Bellezza Trucco e capelli Capelli secchi? Come curarli dopo l’estate

Capelli secchi? Come curarli dopo l’estate

CONDIVIDI
capelli secchi dopo il mare? ecco cosa fare e una maschera fai-da-te

Hai i capelli secchi e sfibrati alla fine delle tue vacanze? Purtroppo l’estate, il sole, la sabbia, la salsedine, il vento, il cloro e i lavaggi frequenti, aggrediscono i tuoi capelli rendendoli secchi e sfibrati. Eccoti qualche consiglio per tornare ad avere una chioma morbida, brillante, nutrita e luminosa!

Shampoo e maschere rigeneranti per capelli secchi

Per donare nuova vita ai tuoi capelli inizia con una buona detersione: l’acqua calcarea va riequilibrata scegliendo prodotti delicati e poco schiumogeni, dal PH compreso tra il 5 e il 5,5. Coccola il tuo cuoio capelluto massaggiandolo con delicati movimenti circolari ogni volta che fai lo shampoo.
All’ultimo risciacquo puoi usare qualche goccia di olio di semi di lino per rendere la tua chioma più luminosa.

Una buona abitudine per nutrire i capelli secchi e rovinati è anche quella di usare trattamenti nutrienti e idratanti, poiché agiscono in particolare sulle punte che sono la parte dei capelli, più secca e rovinata.

Una buona maschera per capelli secchi, ad esempio, è indispensabile per avere una chioma sana, curata e in buona salute. Per ottimizzarne l’efficacia occorre innanzitutto scegliere quella giusta in base al tipo di capelli: secchi, grassi, colorati, crespi o fini.

  • Se hai i capelli secchi, colorati o crespi opta per una maschera nutritiva.
  • Se i tuoi capelli sono grassi, utilizza maschere a base di argilla verde.

Questo trattamento va lasciato in posa una decina di minuti, avvolgendo i capelli in un asciugamano ben caldo, utile a fare in modo che gli agenti attivi penetrino nel capello.
Puoi utilizzare anche maschere a base di cheratina, che si rivelano particolarmente efficaci per nutrire in maniera duratura la fibra capillare.

Rimedi naturali ed efficaci per riparare i capelli secchi

Per ristrutturare i tuoi capelli, Melarossa ti propone 3 alternative, ottime contro secchezza e disidratazione dei capelli!

1. Maschera nutriente al miele e olio d’oliva

Questa ricetta fai da te, a base di miele, è perfetta per aiutarti nella cura di capelli secchi e spenti: grazie alle sue proprietà idratanti, nutrienti e rivitalizzanti, può essere utilizzata come una maschera per capelli pratica e poco costosa.
Come prepararla? Metti due cucchiai di miele in un vasetto e mescolali con tre cucchiaini di olio di extra vergine di oliva. Massaggia il composto sulla lunghezza dei capelli, che è quella solitamente più rovinata e secca, e risciacqua dopo 10 minuti.

2. Siero nutritivo

Un altro trattamento che può aiutarti a rigenerare la tua chioma è il siero nutritivo:è un prodotto creato per combattere le doppie punte e donare lucentezza ai capelli, creando una guaina protettiva attorno alla chioma. Il siero idrata in profondità e rende i capelli morbidi e brillanti; va applicato sui capelli bagnati per un effetto liscio perfetto o sui capelli asciutti, in piccole quantità, per renderli più brillanti, volendo anche più volte al giorno.

Una spuntatina ai capelli!

Considera l’opzione taglio non solo per eliminare le doppie punte ma, soprattutto, per dare una sferzata di cambiamento positivo a questo nuovo inizio anno, che dopo il rientro dalla vacanze è d’obbligo!

Commenti
CONDIVIDI
Dottoressa in editoria e giornalismo, collaboro con Melarossa occupandomi della rubrica di moda curvy, con una posta dedicata, della rubrica di bellezza, di quella dei testimonial e della pagina Instagram di Melarossa. Scrivo articoli anche per altre sezioni del sito, insomma scrivo, scrivo e adoro farlo. Mi piace uscire, viaggiare, fare shopping, leggere, bere e mangiar bene, insomma tutto ciò che ruota intorno allo star bene con se stessi e con gli altri.