Simona, – 23 kg con Melarossa: “Questa dieta mi ha cambiato la vita!”

25 anni di diete sbagliate, il fisico sottoposto ad un continuo yo-yo per la perdita repentina di peso e il successivo recupero. Questo, fino a poco tempo fa, il lungo e faticoso percorso seguito da Simona.

Un’amica le suggerisce la dieta Melarossa: incuriosita da tanto entusiasmo, supera l’iniziale scetticismo e si iscrive al gruppo Facebook. Subito dopo, si verifica un fatto che le fa scattare la “molla” essenziale per trovare la determinazione che serve per seguire una dieta. Lei e suo marito devono festeggiare 10 anni di matrimonio. Simona si mette alla ricerca di qualcosa di carino ed unico da indossare per la loro cena romantica.

Avvilita e sconfortata dopo aver provato inutilmente diversi vestiti, sente di aver toccato il fondo e decide di cambiare sul serio. Va dal suo medico, che è anche gastroenterologo e dietologo, gli parla di Melarossa e della dieta che avrebbe dovuto seguire: lui le conferma che è valida e le dà l’ok a partire questo nuovo percorso alimentare.

 “Quando anche il mio medico mi ha detto che Melarossa era una dieta sana, ho deciso di iniziare davvero!”

Simona, risoluta più che mai, prende quindi le sue misure, si pesa e si iscrive all’applicazione Melarossa. E’ consapevole che questa è la volta buona, quella che le farà raggiungere gli obiettivi sperati: sa di essere nello stato mentale giusto per seguire la dieta con costanza e determinazione.  La prima settimana è senza dubbio la più difficile, ma lentamente Simona inizia ad abituarsi ai nuovi gusti, ad assaporare i nuovi piatti, a gestire i condimenti.

Dopo un mese non può che esultare: ha perso 8 kg! Gli straordinari risultati la spingono, nonostante le vicine feste natalizie, a restare fedele ai suoi menù con grinta e motivazione. E mentre l’ago della bilancia continua a darle risultati appaganti, in lei inizia a cambiare qualcosa. Si sente sempre più fiera, serena e forte.

“Lentamente ma con forza, mi sentivo cambiata e serena, stava venendo fuori un’altra me!”

Il percorso è un vero e proprio studio che Simona compie su se stessa ma anche sulla dieta: si informa, segue sul sito e sul gruppo Facebook di Melarossa le storie di chi ha fatto o sta facendo il suo stesso percorso, impara a fare sempre più suo il menù grazie alle tabelle per le conversioni e le sostituzioni.

Inizia un cammino in cui il cibo è un nutrimento non solo per il corpo ma soprattutto per l’anima. Mangiare non è più un appagamento momentaneo e passeggero, ma un’azione che implica un’altra consapevolezza. Scopre che non deve temere i carboidrati ma fidarsi del suo nuovo stile alimentare. Impara ricette, segue i suggerimenti, si affida ai consigli che le vengono dati. Il suo corpo cambia, la sua forma fisica migliora ma non è solo questo: Simona sente migliore la sua vita, il suo approccio agli altri e soprattutto si sente nuovamente felice.

“Sento una forza interiore tale che mi spinge a volermi bene e a fare tutto il possibile per me stessa!”

Questa rieducazione al mangiare sano la appaga interamente facendola sentire sazia a lungo e gratificata per l’intera giornata. Anche nelle cene con suo marito gestisce il suo menù in modo da cucinare per entrambi piatti simili e gustosi, in pieno stile Melarossa. Questo influenza il benessere di entrambi.

Simona è molto organizzata: la mattina si mette in moto per rendere il più lineare e appetitosa possibile la sua giornata. Analizza il menù, varia dove c’è da variare, si regola con la lista della spesa e le sostituzioni. Vivere la dieta in modo così attivo e consapevole la fa sentire energica e dinamica. Ormai il mantenimento è dietro l’angolo: le mancano gli ultimi 3 chili per arrivare al suo traguardo. Ma quello fondamentale l’ha già raggiunto: la pace con se stessa, la ritrovata serenità e grinta.

“Imparando a gestire la mia alimentazione, con Melarossa ho scoperto il benessere e ritrovato la positività”

Dopo i primi chili persi Simona scopre la passione per il movimento, per la vita attiva e dinamica, per lo sport. Inizia con passeggiate gradualmente più lunghe e costanti e poi si iscrive in piscina. Grazie alla dieta, ha incrementato sempre più queste attività che sono diventate per lei essenziali, una valvola di sfogo e una dimostrazione di amore per se stessa. La sua vita, soprattutto dopo la perdita del lavoro, era diventata molto sedentaria: adesso è piena di dinamismo, energia e vivacità. Mangiare bene l’ha portata a coltivare anche nuovi interessi e attività: lavora con gusto e gioia al suo orticello di verdure ed esce più spesso, anche a passeggiare. Tutto quello a cui si dedica adesso è fatto con passione e cura e le dà serenità e benessere.

“Mi sento bene, non vedo l’ora di andare in piscina, svagarmi, muovermi. E’un benessere totale!”

Guardandosi allo specchio Simona si sente felice. Una gioia che nasce dalla serenità ritrovata, dal sentirsi bene, in forma, forte. Non si è mai arresa ed è riuscita a passare da una 56 ad una 44, da una XXL ad una M, con un coraggio e una forza che la rendono orgogliosa di sé: non credeva possibile riuscire a cambiare tanto, sentirsi addosso un’energia e una instancabile fiducia. Ecco, questo è il racconto della nuova vita di Simona, una vita che lei adora e della quale, ora, non cambierebbe nulla.

“Con Melarossa mi è letteralmente cambiata la vita, ho trovato una me che pensavo non esistesse. Sono davvero felice!”

Commenti
Gilda Palumbo

Gilda Palumbo

Psicologa e psicoterapeuta, mi occupo di interviste approfondite che vertono sui temi del dimagrimento e dei problemi psicologici legati ad esso. Per Melarossa curo le interviste ai testimonial: persone che grazie alla dieta Melarossa sono riuscite a raggiungere gli obiettivi prefissati.

Related Posts