Annuncio pubblicitario

Covid: fare attività fisica aumenta l’efficacia del vaccino. Lo sostiene uno studio scozzese

Fare attività fisica aiuta il sistema immunitario e rende i vaccini più efficaci.

A sostenerlo, uno studio apparso sulla rivista scientifica The Conversation, firmato da Sebastian Chastin, docente di Health Behavior Dynamics alla Glasgow Caledonian University (Scozia).

Fare sport rende i vaccini più efficaci

I vaccini sono un’arma importante per decretare la fine della pandemia.

Eppure si registrano ancora molti decessi e casi di coronavirus in tutto il mondo. Lo scenario più probabile è che il Covid-19 diventi una malattia infettiva, come l’influenza, da cui continuare a proteggerci.

Uno dei modi migliori per farlo è essere fisicamente attivi. Come sostiene l’autore dello studio, Sebastian Chastin:

“Un’attività fisica regolare rafforza il sistema immunitario umano, riduce di oltre un terzo il rischio di ammalarsi e morire di malattie infettive e aumenta significativamente l’efficacia delle campagne di vaccinazione”.

ginnastica benefici vaccino covid

Lo studio

Lo studio, condotto da Chastin e dal suo team, ha raccolto le evidenze disponibili relative all’effetto dell’attività fisica sul rischio di ammalarsi e morire per malattie infettive come il Covid-19.

Sono stati analizzati sei studi che coinvolgono più di mezzo milione di partecipanti. Il risultato?

Annuncio pubblicitario

Il rispetto delle linee guida raccomandate per l’attività fisica dall’Oms – 30 minuti di attività, cinque giorni alla settimana – riduce del 37% il rischio di ammalarsi e morire di malattie infettive.

Un’attività fisica regolare rafforza il sistema immunitario umano. Infatti, fare sport in maniera costante porta a livelli elevati l’immunoglobulina IgA. Questo anticorpo ricopre la membrana mucosa dei polmoni e altre parti del nostro corpo dove possono entrare virus e batteri.

L’attività fisica regolare aumenta anche il numero di cellule T CD4+, che allertano il sistema immunitario in caso di attacco e ne regolano la risposta.

Infine, sostiene il docente:

“I vaccini appaiono più efficaci se somministrati dopo un programma di attività fisica. Una persona attiva ha il 50% di probabilità in più di avere un numero di anticorpi più alto dopo il vaccino rispetto a una persona non attiva”.

Attività fisica: perché è efficace contro le malattie infettive

Sono molti i meccanismi che rendono l’attività fisica una medicina efficace contro le malattie infettive.

In primo luogo, protegge dai fattori di rischio di infezione grave e fatale.

Infatti, le persone fisicamente attive hanno meno probabilità di sviluppare:

  • obesità
  • diabete
  • malattie respiratorie e cardiovascolari.

Studi epidemiologici hanno dimostrato che il COVID-19 e altre malattie infettive respiratorie sono più gravi per le persone affette da queste patologie.

Annuncio pubblicitario

L’attività fisica riduce anche lo stress e l’infiammazione cronica, riducendo a sua volta la probabilità di infezioni gravi.

Infine, il nostro sistema immunitario è più forte se siamo fisicamente attivi.

Fonte: The Conversation

Ti è piaciuto il nostro articolo? Condividilo su Pinterest!

Covid: fare attività fisica aumenta l’efficacia del vaccino. Lo sostiene uno studio scozzese

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Maria Luisa Prete

Maria Luisa Prete

Laureata in Scienze della comunicazione, dal 2007 sono giornalista pubblicista. Ho collaborato con Repubblica, scrivendo, tra le altre, per le rubrica Sapori e Salute. Per Melarossa mi occupo delle news riguardanti alimentazione e benessere

Annuncio pubblicitario

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario

Welcome Back!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.