informazione pubblicitaria

Controlla la tua lingua e scopri come stai

Lo sapevi che la tua lingua può rivelarti il tuo stato di salute generale o metterti in allarme su un possibile malessere locale? Per scoprirlo, devi prendere l’abitudine di controllarla ogni mattina, guardandoti allo specchio: se il colore della lingua è roseo ai bordi e più chiaro al centro e se è umida e uniforme, senza imperfezioni, vuol dire che stai bene.

Se invece l’aspetto della lingua è biancastro, se la vedi ricoperta da un velo oppure chiazzata con segni strani, allora vuol dire che c’è qualcosa che non va e che devi correre al riparo confrontandoti con il tuo medico curante o con uno specialista.

Il primo passo però lo devi fare tu, imparando a decifrare i suoi messaggi.

Una patina biancastra

Se la tua lingua ha una patina biancastra spessa tendente al grigio e quasi collosa, è probabile che tu abbia lo stomaco in disordine, probabilmente a causa di cattive abitudini alimentari, come un consumo eccessivo di cibi grassi e pieni di zuccheri, oppure di cibi a base di latte.

Questi ultimi in particolare possono far proliferare i batteri presenti nel cavo orale, alterando l’equilibrio dello strato di muco presente sulla lingua. Anche una carenza di vitamine, in particolare del gruppo B, e di sali minerali può essere causa della lingua bianca.

Il consiglio è rivedere la tua alimentazione, integrando con i nutrienti che mancano e impegnandoti affinché sia sana ed equilibrata.

Ad influire sull’aspetto della lingua, non c’è solo l’alimentazione, ma anche il fumo e l’alcool, che possono essere responsabili della formazione di questa patina a causa della disidratazione e dell’essiccamento della mucosa orale che causano le due sostanze.

Annuncio pubblicitario

Chiazze bianche sulla superficie

Se la superficie della tua lingua è di colore rosso vivo, ma è piena di chiazze bianche, potresti avere una candida causata da un fungo che vive normalmente in bocca, ma che in alcuni casi può diventare aggressivo.

In questo caso, è importante che ti consulti con il tuo medico, per chiedergli la cura più adatta.

Lingua rossa

Se la tua lingua è di un rosso acceso, color porpora, allora potrebbe essere colpa di un virus o un fungo. Anche in questo caso devi rivolgerti a un medico, che ti consiglierà qual’è la cura adatta. Il più delle volte potrebbe bastare un colluttorio con azione antinfiammatoria.

Lingua pallida

Se guardandola allo specchio l’aspetto della lingua è spento, privo di colore brillante, allora può darsi che tu abbia una carenza di ferro. Per curarla devi aumentare il consumo di alimenti come carne rossa, legumi, spinaci e tutti gli alimenti ricchi di questo minerale.

Lingua gonfia e dolente

Se l’aspetto della lingua ti sembra più grande del normale e senti anche dolore, questo potrebbe dipendere da una reazione allergica. Quelle più diffuse sono quelle ai conservanti contenuti nei prodotti come i dentifrici o i colluttori.

Il consiglio è sottoporti a prove allergologiche e poi chiedere al tuo dentista quali sono i prodotti più adatti a te.

Piccoli solchi sulla superficie

I bordi della tua lingua sono arrossati e ci sono piccoli tagli dolorosi sulla superficie? Il problema potrebbero essere delle afte. Anche in questo caso devi chiedere consiglio al farmacista o al tuo medico curante.

Annuncio pubblicitario

Lingua ruvida o asciutta

Accade soprattutto perché bevi troppo poco oppure dormi a bocca aperta. Il consiglio è bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno. La app Acquaclock può aiutarti a ricordarti di bere!

Ti è piaciuto il nostro articolo? Condividilo su Pinterest.

Lo sapevi che la tua lingua può rivelarti il tuo stato di salute generale o metterti in allarme su un possibile malessere locale? Per scoprirlo, devi prendere l’abitudine di controllarla ogni mattina, guardandoti allo specchio: se il colore della lingua è roseo ai bordi e più chiaro al centro e se è umida e uniforme, senza imperfezioni, vuol dire che stai bene. Se invece l’aspetto della lingua è biancastro, se la vedi ricoperta da un velo oppure chiazzata con segni strani, allora vuol dire che c’è qualcosa che non va e che devi correre al riparo confrontandoti con il tuo medico curante o con uno specialista. Il primo passo però lo devi fare tu, imparando a decifrare i suoi messaggi. Melarossa.it #dietamelarossa

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

informazione pubblicitaria
Luisa Carretti

Luisa Carretti

Sono una giornalista e scrittrice, esperta di infanzia. I miei articoli per la rubrica Genitori e figli di Melarossa trattano, in particolare, temi come gravidanza, maternità, educazione alimentare e stili di vita sani per bambini e ragazzi. Nel 2016 ho fondato Storie Cucite, una casa editrice per l'infanzia.

Annuncio pubblicitario

Iscriviti alla Newsletter

informazione pubblicitaria

Welcome Back!

Login to your account below

Create New Account!

Fill the forms below to register

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.