informazione pubblicitaria

Bella Hadid e la malattia di Lyme: ecco come la top model convive con la patologia

Bella Hadid soffre della malattia di Lyme dall’età di 14 anni e non lo nasconde.

Anzi, mostra su Instagram come si convive con la malattia autoimmune per sensibilizzare anche i suoi fan su un tema molto delicato.

Malattia di Lyme: che cos’è

Bella Hadid è una super modella, bellissima e invidiata. Ma la sua vita non è perfetta come molti possono pensare.

Dall’età di 14 anni soffre di una malattia autoimmune: la malattia di Lyme. Insieme a lei, ne soffre anche il fratello Anwar e la madre Yolanda. Ma di che si tratta?

La malattia di Lyme è un’infezione causata da un gruppo specifico di batteri (spirochete) appartenenti al complesso Borrelia burgdorferi, trasmessi all’uomo tramite il morso di una zecca infetta. I sintomi iniziali comprendono rash cutaneo eritematoso, spesso seguito da disturbi anche gravi.

La prognosi è buona se curata tempestivamente e la terapia è farmacologica con antibiotici.

Oltre alla top model Bella Hadid, soffrono di questa malattia anche:

  • gli attori Richard Gere, Alec Baldwin e Ben Stiller
  • i cantanti Avril Lavigne e Justin Bieber
  • l’ex presidente Usa George W. Bush.

Negli Stati Uniti è molto diffusa tanto che secondo il New York Times è «la malattia infettiva che negli Usa si diffonde più rapidamente dopo l’AIDS».

È definita anche la «malattia invisibile», poiché è difficile individuarla. Ma può avere conseguenze molto serie, tra cui:

Annuncio pubblicitario
  • dolori articolari diffusi
  • disturbi neurologici
  • problemi cardiaci.

Già qualche anno fa Bella aveva pubblicato sul suo profilo Instagram – oltre 39 milioni di follower – una lista dei sintomi della malattia: dal mal di testa ai disturbi alimentari, dalle nausee alla perdita di memoria, dall’affaticamento all’ansia.

malattia lyme zecche

Bella Hadid e la scelta di parlare della malattia di Lyme

Bella Hadid ha condiviso alcuni scatti che la vedono sottoporsi a una flebo nel bakcstage di un servizio fotografico. In questo modo vuole far capire come si riesce a convivere con la malattia di Lyme cercando di avere una vita il più possibile normale e non rinunciando al lavoro o alle proprie passioni.

Infatti, si vede nell’immagine che mentre è intenta al trucco, si sottopone a una terapia endovenosa.

«Convivere con diverse malattie autoimmuni croniche vuol dire trovare sempre il tempo per la mia flebo», spiega ai suoi fan.

La top model ha sempre condiviso con il pubblico questo aspetto poco patinato della sua vita e ha tenuto a specificare:

«La vita non è sempre come appare all’esterno, e la parte più difficile di questo viaggio è essere giudicata per il modo in cui appari invece che per come ti senti».

La stessa malattia Bella la condivide purtroppo anche con la mamma Yolanda:

«Ci sono giorni difficili in cui dormi 12 ore, ti svegli alle 11 e non riesci ad alzarti dal letto, con forti dolori articolari, nebbia cognitiva, ansia. Ci sono molti sintomi che non puoi vedere da fuori ma che ti mettono in ginocchio dall’interno», aveva spiegato al gala della Global Lyme Alliance nel 2016.

Un messaggio forte e coraggioso per una giovane super model che vive in un mondo che si crede fatto solo di bellezza e perfezione.

Ti è piaciuto quest’articolo? Condividilo su Pinterest.

Annuncio pubblicitario
bella hadid malattia di lyme

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

informazione pubblicitaria
Maria Luisa Prete

Maria Luisa Prete

Laureata in Scienze della comunicazione, dal 2007 sono giornalista pubblicista. Ho collaborato con Repubblica, scrivendo, tra le altre, per le rubrica Sapori e Salute. Per Melarossa mi occupo delle news riguardanti alimentazione e benessere

Annuncio pubblicitario

Iscriviti alla Newsletter

informazione pubblicitaria

Welcome Back!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.