Annuncio pubblicitario

Eye yoga, gli esercizi per combattere l’affaticamento degli occhi

L’eye yoga è la nuova tendenza che spopolerà nel 2021.

Si tratta di esercizi per combattere l’affaticamento degli occhi e renderli più distesi.

Importanti soprattutto in questo periodo visto il tempo che passi davanti allo schermo di computer, tablet e smartphone.

Eye yoga: che cos’è

L’eye yoga è la nuova tendenza beauty del 2021.

Se a causa della pandemia sei costretta a passare più tempo a casa davanti a tv, computer, tablet e smartphone, i tuoi occhi ne risentiranno.

Infatti, trascorrere troppo tempo davanti a uno schermo fa male agli occhi e può causare:

  • bruciore
  • secchezza
  • stanchezza
  • arrossamento.

Gli occhi, molto delicati, risentono degli sforzi eccessivi e non vanno sottovalutati.

Per questo motivo, una sessione di yoga dedicata ai tuoi occhi può aiutarti ad alleviare l’affaticamento. Per avere uno sguardo più rilassato e disteso bastano semplici esercizi da fare anche sul divano in pochi minuti.

Con l’eye yoga, disciplina prevista da numerose scuole, aiuterai i muscoli degli occhi a diventare più forti e il tuo sguardo apparirà più sano.

Annuncio pubblicitario
eye-yoga

L’eye yoga è davvero efficace?

L’eye yoga non è miracoloso, non risolve o previene i problemi della vista come cataratte, miopia, astigmatismo o glaucoma. Però è stato dimostrato che è efficace per ridurre gli effetti dell’affaticamento.

L’eye yoga, infatti, può funzionare per prevenire e alleviare i sintomi dell’affaticamento degli occhi.

Lo rivela uno studio statunitense, condotto su 60 studenti di infermeria. Dopo 8 settimane di pratica dello yoga dell’occhio i soggetti avevano gli occhi meno stanchi e affaticati.

L’affaticamento degli occhi è correlato allo stress, quindi praticare l’eye yoga può funzionare perchè:

  • stimola i muscoli degli occhi e li rafforza
  • abbassa i livelli di stress e aiuta.

La nuova beauty routine, quindi, dovrebbe comprendere anche gli esercizi, semplici e rilassanti, per gli occhi.

Yoga facciale: gli esercizi da fare per gli occhi

Lo yoga facciale serve a mantenere in forma i muscoli del viso, aiuta a dare un aspetto più disteso e tonico alla pelle e a riossigenare i tessuti. Ecco, nello specifico, gli esercizi yoga da fare per gli occhi.

1. Riscaldamento dei muscoli facciali

Il primo esercizio aiuta a riscaldare tutti i muscoli prima di allenarli. Si può fare pronunciando 3 vocali – sonore o mute – che sono la I, la A e la U. Queste lettere devono essere ripetute diverse volte anche al contrario – quindi prima la U, poi la A e infine per ultima la I – enfatizzandole molto.

2. Occhi e zampe di gallina

L’esercizio che aiuta a distendere le zampe di gallina è il seguente: posiziona le mani sulle tempie, avendo cura di appoggiare la base del palmo all’angolo degli occhi e delle sopracciglia. Premi e tira in su e indietro. Occhi aperti all’inizio, leggermente con un po’ di forza chiudi le palpebre e questo distende tutta la parte alta della palpebra. Puoi ripetere questo esercizio dalle 3 alle 5 volte, tenendo le mani dai 10 ai 20 secondi.

Annuncio pubblicitario

3. Sopracciglia

Un altro esercizio che serve per la parte delle sopracciglia e per rilassare tutta la zona del globo oculare è il seguente: posiziona 3 dita proprio sotto le sopracciglia e tira in su e verso l’esterno, distendendo tutta la parte al centro delle sopracciglia dove si formano un sacco di rughe di espressione.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su Pinterest.

eye-yoga

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Maria Luisa Prete

Maria Luisa Prete

Laureata in Scienze della comunicazione, dal 2007 sono giornalista pubblicista. Ho collaborato con Repubblica, scrivendo, tra le altre, per le rubrica Sapori e Salute. Per Melarossa mi occupo delle news riguardanti alimentazione e benessere

Annuncio pubblicitario

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario

Welcome Back!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.