Annuncio pubblicitario

Emom: il workout da fare a casa per bruciare grassi in poco tempo

Emom è una forma di allenamento a intervalli.

Consiste nel completare una serie di esercizi entro 60 secondi.

Questo workout permette di bruciare grassi in poco tempo. E puoi farlo tranquillamente a casa.

Emom: che cos’è

Emom – acronimo di “each minute on minute”, ossia ogni minuto al minuto – è un tipo di allenamento a intervalli ad alta intensità (HIIT), in cui si alternano brevi serie di esercizi intensi a periodi di recupero a bassa intensità.

Con gli allenamenti Emom hai 1 minuto per completare un numero specifico di ripetizioni di un particolare esercizio. La chiave per questo tipo di allenamento è finire le ripetizioni prima che finisca il minuto. Quando hai completato la serie, usa il resto di quel minuto per riposare prima di passare alla serie successiva.

Più lento sarai nel completare le ripetizioni, meno tempo avrai per riposare.

Il tempo di recupero è molto importante, ed è fondamentale non saltarlo.

Essere in grado di riposare dà al tuo corpo la possibilità di recuperare prima di lanciarti nell’esercizio successivo.

Annuncio pubblicitario

Emom: i vantaggi

Il workout Emom è veloce e conveniente, perché puoi farlo tranquillamente a casa.

Infatti, non richiede attrezzature particolari. Avrai bisogno solo di un dispositivo per tenere il tempo come un cronometro o il timer del telefono. Gli allenamenti Emom possono andare dai 10 ai 30 minuti.

Sono una forma di crossfit a intervalli, che può aiutarti in modo efficace a ridurre la percentuale di grasso corporeo.

Oltre ad aiutarti a diventare più snella, possono, allo stesso tempo, sviluppare la tua forza.

Infine, l’allenamento a intervalli aiuta ad aumentare il consumo di ossigeno post-esercizio (EPOC). Ciò significa che puoi continuare a bruciare calorie a un ritmo più elevato anche dopo aver finito di allenarti.

emom home fitness

Consigli e inconvenienti

Il rischio più grosso che si corre scegliendo il workout Emom è quello di esagerare.

Infatti, se inizi con un allenamento troppo intenso, potresti rischiare degli infortuni, ma anche di trovarlo troppo faticoso e abbandonarlo subito.

Annuncio pubblicitario

Per questo è consigliabile iniziare lentamente in base al tuo livello di forma fisica. Man mano che ti abitui alla routine e accumuli forza, puoi gradualmente rendere i tuoi allenamenti più difficili aggiungendo più ripetizioni.

È sempre molto importante utilizzare il tempo di riposo tra una serie e l’altra per abbassare la frequenza cardiaca. Alternare la frequenza cardiaca tra elevata e bassa durante il workout, ti permette di ottenere tutti i benefici dall’allenamento, inclusa la combustione dei grassi.

Oltre al movimento, ricorda che è fondamentale un corretto regime alimentare, con un apporto calorico adeguato al tuo stile di vita.

Ti è piaciuto il nostro articolo? Condividilo su Pinterest!

Emom: il workout da fare a casa per bruciare grassi in poco tempo

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Maria Luisa Prete

Maria Luisa Prete

Laureata in Scienze della comunicazione, dal 2007 sono giornalista pubblicista. Ho collaborato con Repubblica, scrivendo, tra le altre, per le rubrica Sapori e Salute. Per Melarossa mi occupo delle news riguardanti alimentazione e benessere

Annuncio pubblicitario

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario

Welcome Back!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.